Storia con l'amante chiusa...chi ce l'ha fatta? - Pagina 509

Discussione iniziata da RestlessMind il 25-09-2017 - 5087 messaggi - 362924 Visite

Like Tree5091Likes
  1. Brent Brent è offline Super FriendMessaggi 5,358 Membro dal Sep 2016 #5081

    Predefinito

    Beh l'argomento è quello del topic....che ciclicamente ritorna fuori un po da tutti....poi muore li per altri mesi....tu mi hai chiesto la questione di sti mess subliminali....io te li ho spiegati.....fine del racconto....possiamo tornare alla nostra vita di tutti i giorni


     
  2. L'avatar di Ridiamo

    Ridiamo Ridiamo è offline Super FriendMessaggi 7,210 Membro dal Mar 2016
    Località Milano città dell'anima mia.
    #5082

    Predefinito

    Buona idea. E magari fatti un giro anche per qualche thread che riguardi qualcosa che non ti richiami alla memoria la tua ex.

    Buona giornata.
     
  3. Brent Brent è offline Super FriendMessaggi 5,358 Membro dal Sep 2016 #5083

    Predefinito

    No guarda non voglio appesantire altri topic con il mio modo di fare, potrebbe dare noia....scriverò altro solo nel caso dovesse farsi viva, cosa che dubito, giusto per farsi 2 risate
     
  4. missingair missingair è offline PrincipianteMessaggi 23 Membro dal Feb 2019 #5084

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da RestlessMind Visualizza Messaggio
    Vi leggo da un po e sto provando a capire e conoscere le vostre storie...partecipo al forum nei miei momenti di vuoto e sconforto..Quando l assenza del mio amante con cui ho condiviso 3 anni si fa sentire e inizia a far male....oggi è un mese che è finita e una settimana e mezza che definitivamente non ci sentiamo...è dura davvero a volte..sono combattuta da mille sensi di colpa...ma adesso chiedo per avere un confronto...di voi sel forum c'è qualcuno che ha chiuso definitivamentw una storia extra?
    Ciao! Per chi vorrà rispondermi: quando la frequentazione è finita... si è interrotta in maniera brusca e improvvisa (ovvero che avete smesso di colpo di sentirvi...) oppure vi siete allontanati di comune accordo, vi siete detti "questa è l'ultima volta" o comunque avete ricevuto parole e spiegazioni per uno futuro non ci vedremo più?

    No perché io mi trovo che (io sono quella occupata, lui è l'amante single) dopo l'ultimo incontro ormai mesi fa lui è sparito. Così di punto in bianco, volatilizzato.
    Non ci siamo più detti niente, io non gli ho più detto niente perché fondamentalmente non mi va di corrergli dietro, pietire le sue attenzioni e chiedergli spiegazioni per questo suo comportamento anche perché spesso mi facevo sentire io e caratterialmente non riesco ad essere quella che corre dietro. Quindi ho rispettato anche io il suo silenzio, fatto sta che è parecchio tempo che non ci sentiamo più. Dalle voci che mi arrivano ogni tanto, sono riuscita a capire che sta continuando a frequentare comunque altre ragazze in maniera sporadica e non fissa (ragazze che si portava a letto anche quando frequentava più assiduamente me), mentre a me, dopo l'ultimo incontro non ha più detto nulla. Credo che il NO CONTACT effettivamente mi faccia bene, il fatto di non vederlo e sentirlo forse piano piano mi farà passare il nervoso e la voglia di vederlo... (salvo lui si palesi di punto in bianco, cosa anche possibile e poi magari si becca quello che mi viene da dirgli in quel momento... anche magari un vaffan***) però non capisco. SPARITO. Che nervoso. Erano comunque mesi che ci frequentavamo, eravamo in sintonia, fisicamente ci piacevamo molto entrambi... lo ispiravo molto e lui così me, c'era sintonia... e poi?!?
     
  5. Luthor Luthor è offline PrincipianteMessaggi 181 Membro dal Sep 2015 #5085

    Predefinito

    Ritorno anch'io, dopo diversi mesi, ad aggiungere una sorta di "case history" sulle relazioni extra concluse.
    Per riassumere: relazione a distanza di un anno con la compagna di un mio amico. Loro con un bimbo piccolo., io ho una compagna da parecchi anni.
    Veniamo scoperti da lui, che inizia ad avere comportamenti al limite della denuncia con lei.
    Tentiamo disperatamente di continuare ma le ulteriori difficoltà date dal controllo sul suo cellulare, tabulati etc rende un inferno un rapporto già difficile. Vedersi diventa impossibile e lei comunque decide di rimanere con il compagno. Dice di farlo per suo figlio e perchè non è autonoma economicamente...secondo me anche perchè evidentemente il loro rapporto non è finito
    .
    Vabbè per tirarla breve, la situazione è senza uscita e per me solo foriera di ansia e sofferenza per cui un giorno - in seguito ad una conversazione un po' particolare in chat - smetto semplicemente di risponderle.

    Questo accadeva a marzo del 2018. Non l' ho mai più cercata. Mai.
    Lei lo ha fatto ogni tanto, ma non le ho mai risposto. Ogni tanto ha pubblicato sui social qualche foto che richiamava cose che solo noi due potevamo conoscere...
    Qualche giorno fa una frase di condoglianze per un lutto avuto in famiglia. Ho risposto un semplice "grazie", nulla di più.

    Posso dire di aver acquisito in questi mesi la granitica consapevolezza che sia stata la cosa migliore: se lei avesse lasciato il compagno e fosse venuta da me con suo figlio, sarebbe durata davvero pochissimo.
    Non ho mai desiderato figli, ed acquisirne uno in questo modo sarebbe stato un colpo irreparabile per quello stile di vita cui sono tanto legato.
    Tempo una settimana e sarei esploso...o magari sarebbe esplosa lei.

    Il suo compagno? Ci siamo rivisti e risentiti. Mi ha perdonato, è davvero una gran persona.
    Il problema è che conosce una piccola parte della storia. Lei temendo le sue reazioni ha minimizzato il tutto facendogli credere ad una singola occasione quando invece la relazione è durata circa un anno.
    Mi ha chiesto, scongiurato, di non rivelare altro.
    Io gli racconterei davvero tutto perchè non voglio ripartire con l'amicizia con lui basandoci su delle menzogne, ma oggi come oggi credo che gli recherei solo sofferenze inutili dato che da oltre un anno abbiamo chiuso tutto ed alla fine sono rimasti insieme. Credo sia questo ciò che conta.

    Con lei? Qui si sono scatenati i miei peggiori istinti, il peggio di me.
    Sparendo ho desiderato, in quel momento, farla soffrire...farla sentire dimenticata da un momento all'altro. Non ne vado fiero. Al momento ero fuori di me perchè mi aveva rivelato di dover sfogare con il compagno le fantasie generate tra noi in chat...poichè per lungo tempo solo chat sarebbero rimaste.
    Oggi sono più tranquillo, ma comunque non posso dire che questi miei sentimenti di "vendetta" si siano spenti del tutto.

    Dopo oltre un anno non posso dire di non pensarci più e forse quelle sue parole mi provocano ancora delle sensazioni spiacevoli.
    Non so come gestire la situazione: da un lato vorrei tornare a frequentare il mio amico (sembrerà assurdo, ma ci vogliamo un gran bene) ma si da il caso che la mia ex sia la sua compagna, e non credo sia una saggia idea incontrarla di nuovo.
    A dirla tutta non so come reagirei se la rivedessi: ho paura che tutti questi mesi di no contact possano essere vanificati da un momento all'altro.
    Lui addirittura vorrebbe riprendere tutto come prima, rivederci tutti e quattro...fare le vacanze insieme.
    Dice che anche per lei andrebbe bene.
    Io la trovo una cosa folle, impossibile, ma pare adesso che sia solo io a non desiderarlo. Come se tutti fossero felici e contenti ed io chissà perchè volessi "fare l'offeso".

    Ed il tempo passa, mentre io attendo una illuminazione su come andare avanti....
     
  6. L'avatar di Ridiamo

    Ridiamo Ridiamo è offline Super FriendMessaggi 7,210 Membro dal Mar 2016
    Località Milano città dell'anima mia.
    #5086

    Predefinito

    Luthor, pare folle anche a me. Soprattutto mi pare folle che a proportelo sia stato il suo compagno, a conoscenza, seppur parziale, di ciò che c'è stato tra voi.
     
  7. Luthor Luthor è offline PrincipianteMessaggi 181 Membro dal Sep 2015 #5087

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ridiamo Visualizza Messaggio
    Luthor, pare folle anche a me. Soprattutto mi pare folle che a proportelo sia stato il suo compagno, a conoscenza, seppur parziale, di ciò che c'è stato tra voi.
    Ti ringrazio! Pensavo davvero di essere io quello strano o quello che non sa tirare una riga ed andare avanti

    In un certo senso lui lo capisco anche: crede sia stata solo la sciocchezza di una sera..perchè rovinare tutto e perdere il suo migliore amico?
    Ma lei? Lei riuscirebbe a riprendere tutto come se non fosse accaduto nulla?
    Abbiamo parlato di lasciare i nostri compagni, ci siamo visti e sentiti in condizioni direi da regime della Corea del Nord...rischiando moltissimo..e adesso? "ma no..non è successo niente! dai riprendiamo tutto come prima"
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]