Storia di chi ci è riuscito. Da sempre single e vergine, poi la svolta - Pagina 2

Discussione iniziata da Ray88 il 25-09-2020 - 42 messaggi - 2002 Visite

Like Tree47Likes
  1. L'avatar di Simpas

    Simpas Simpas è offline Super FriendMessaggi 6,420 Membro dal Sep 2015
    Località Ignota
    #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LostForever Visualizza Messaggio
    Non voglio offenderti, né mancarti di rispetto, ma questo post mi ha messo una tristezza infinita. Tutti i topic che ho letto su persone vergini fino a tarda età, avevano una cosa in comune: Gli autori di queste discussioni sottolineavano più volte d'essere brutti e di non aver mai ricevuto apprezzamenti.
    Hai detto d'essere normale, che ti hanno detto pure che sei carino, hai un lavoro pagato sopra la media e degli hobby interessanti. Veramente ti paragoni a gente che nella maggior parte dei casi è brutta e a furia di ricevere rifiuti per l'aspetto fisico, va a crearsi mille paranoie mentali e a compromettere anche il proprio carattere? Tu sei stato un perfetto idiota nell'arco della tua vita, perché potevi fare, ma non hai mai fatto per via dei tuoi complessi, che è pure peggio di non scopare per via dell'aspetto fisico. E io non parlo per esperienza diretta, purtroppo ho perso la verginità a 14 anni e non ho mai avuto problemi con le donne, ma questo post non serve a nessun verginello con età adulta. L'unica cosa giusta è quella che riguarda le prostitute.
    Quoto, Ray praticamente ti sei sempre escluso da solo dalle relazioni, lo si capisce anche dal fatto che hai sbloccato la situazione andando su Tinder dove l'uomo medio ottiene pochissima considerazione. Ergo come dice Lost era tutto nella tua mente e la tua situazione non può essere d'aiuto per uomini che sono messi oggettivamente molto peggio di te semplicemente perchè tu non sei mai stato messo affatto male.


    Not all for one but one for all.
     
  2. L'avatar di irrisolto

    irrisolto irrisolto è offline Super ApprendistaMessaggi 515 Membro dal Mar 2018
    Località Treviso, Veneto, Italia
    #12

    Predefinito

    @Antasia
    Le cose accadono, se capitano, perché trovano "il corridoio libero".
    Se tu ti senti impreparato ed incontri una persona, come pensi ch'ella possa "avanzare" in assenza di quel corridoio?
    Credi stia lì a buttar giù tutti "i tuoi muri"?
    Magari, ad un certo punto, le hai concesso uno spiraglio?

    Le cose per alcuni non accadono, sebbene ci siano le premesse.

    Il guaio è sbagliare la formulazione di un pensiero, sia in un verso sia nel suo opposto.
    La natura umana evolve quando da una condivisione, qualcuno apprende.

    Poi, ho semplicemente completato la frase-fatta, da te riportata, senza alludere a come ragioni tu di norma.

    Riguardo i filosofi: teorie, appunto.
    Ex audente.
     
  3. L'avatar di Antasia

    Antasia Antasia è offline Super ApprendistaMessaggi 551 Membro dal Sep 2020 #13

    Predefinito

    Riguardo i filosofi: teorie, appunto.[/QUOTE]

    Teorie che non contano nulla o che meritano di essere apprezzate?Quindi senza alcuna chance?
    "Chi disse preferisco avere fortuna che talento, percepì l'essenza della vita. La gente ha paura di ammettere quanto conti la fortuna nella vita. Terrorizza pensare che sia così fuori controllo."

    "Non posso farci nulla: l'idea dell'infinito mi tormenta."
     
  4. Baal Baal è offline JuniorMessaggi 1,023 Membro dal Aug 2019 #14

    Predefinito

    Nondimanco, perché il nostro libero arbitrio non sia spento, giudico potere esser vero, che la fortuna sia arbitra della metà delle azioni nostre, ma che ancora ella ne lasci governare l'altra metà, o poco meno, a noi. Ed assomiglio quella ad fiume rovinoso, che quando ei si adira, allaga i piani, rovina gli arbori e gli edifici, lieva da questa parte terreno, ponendolo a quell'altra; ciascuno gli fugge davanti, ognuno cede al suo furore, senza potervi ostare; e benché sia così fatto, non resta però che gli uomini, quando sono tempi quieti, non vi possino fare provvedimenti e con ripari, e con argini, immodoché crescendo poi, o egli andrebbe per un canale, o l'impeto suo non sarebbe sì licenzioso, né sì dannoso.
    Similmente interviene della fortuna, la quale dimostra la sua potenzia dove non è ordinata virtù a resistere, e quivi volta i suoi impeti, dove la sa che non sono fatti gli argini, né i ripari a tenerla.
     
  5. L'avatar di Ray88

    Ray88 Ray88 è offline ApprendistaMessaggi 397 Membro dal Dec 2009
    Località Girati, sono dietro di te.
    #15

    Predefinito

    No, non è così ragazzi. Io sono stato un'idiota perché potevo fare e non ho fatto. Frase che dice tutto e non dice niente.

    Potevo fare, potevo. Ma non ho fatto. Non voglio riportare questo topic sull'annosa questione che riguarda l'aspetto fisico, ma siete anche un po' contraddittori.

    Attribuite il mio esserci riuscito al fatto di essere un ragazzo carino, però poi dite che sono stato un'idiota perché non ho fatto quello che dovevo fare. Allora è servito o no il mio aspetto? E sta tutto qui. Non c'entra nulla essere di bell'aspetto, se poi sei un completo ebete con le donne. Tinder? Sapete veramente cosa conta su Tinder? Delle belle foto, una bio simpatica e leggera e soprattutto saper approcciare in chat senza sembrare dei morti di figa. Sapete quante ragazze scappano con un approccio fallimentare?

    Io ci sono uscito con queste ragazze, non è che ho continuato a parlarci su Tinder. E se non mi fossi creato la situazione, se non avessi saputo relazionarmi, se non mi fossi tappato il naso e se non mi fossi buttato senza pensare e senza paura, a quest'ora starei ancora a lamentarmi.

    L'aspetto fisico non è tutto (e poi nemmeno fossi Brad Pitt). Molti qui sono a lamentarsi perché sono brutti, perché nessuno al mondo li vuole...e poi se pensano veramente a cosa abbiano mai fatto per cambiare la propria situazione, ti rispondono con le mille solite paure costruite nel tempo. E le prostitute no perché sono da sfigati, e Tinder no perché lì vanno avanti solo i belli, e quello no perché non è etico. Continuano a non fare, a crogiolarsi nella propria tristezza, sperando che all'improvviso, a quarant'anni, arrivi la donna della loro vita. Senza aver mai toccato una donna, senza essersi mai relazionati con una donna, senza essersi mai trombati una donna. Esattamente ciò che pensavo io, prima di capire che per cambiare il proprio status, bisogna agire. Agire, al di là del proprio aspetto fisico. Io sarei rimasto vergine per trent'anni anche se fossi stato un modello alto 190cm, se non avessi agito. Assicurato.

    Ho lavorato tanto su me stesso, ho letto libri di miglioramento personale, ho smussato lati del mio carattere, ho capito cosa fare e cosa non fare con una donna. Ho pagato due mesi di Tinder, ho curato la bio, ho fatto scappare tante ragazze, ma poi sono arrivato alla meta, sbagliando, provando, cadendo. Parallelamente andavo a prostitute, perché volevo sbloccarmi dal punto di vista sessuale. Questa cosa mi rendeva sempre più uomo, mi sentivo sempre più maschio. Il che mi consentiva di rapportarmi diversamente nei confronti delle donne, di toccarle e di guardarle in maniera diversa. E' la percezione che si ha di se stessi che cambia. Ora mi verrete a dire che dopo essere andati a pro bisognerebbe sentirsi sfigati e non uomini...e invece io vi dico che mi sentivo uomo, perché dentro di me sapevo che si trattava solo di un percorso per arrivare a poter conquistare una donna reale.

    Se apri una chat con "Ciao, come va?", il problema sei tu, non il tuo aspetto fisico. Sapete quanti "Ciao, come va?" si sentono dire le ragazze oggi, nell'era dei social e via dicendo? E perché dovrebbero risponderti?

    Quindi, prima di semplificare dicendo che il mio post non sarà di aiuto a quelli che sono realmente brutti e in difficoltà, chiedetevi: ma cosa fanno realmente i brutti per cambiare la propria situazione?

    Iscrivetevi a Tinder, pagate due mesi di Gold e anche il più brutto a questo mondo, con una bella bio e delle belle foto, capace di spiccicare due parole in croce, sarà in grado di ottenere un appuntamento. Andate a prostitute, sbloccatevi dal punto di vista sessuale. Compratevi un corso di auto-miglioramento, leggete libri, studiate, trovatevi una passione, curate il vostro look, iscrivetevi in palestra...ma fate qualcosa. Anche questo è fare. Ma a trent'anni, se non siete riusciti mai ad andare con una donna, non pensate di incontrare l'amore della vostra vita e poi di saperlo conquistare, perché probabilmente l'amore della vostra vita avrà voglia di conoscere un uomo e non un ragazzino alla prima cotta sentimentale. Perché il sesso rende maturi, non c'è niente da fare.

    Chiaramente c'è chi ci riuscirà prima e chi dopo, è nell'ordine naturale delle cose. Io sono stato un completo ebete con le donne per dieci e più anni. E avevo pure tutti i capelli (si, perché colpo di scena: sono pure pelato ora, e trombo più di quando avevo il ciuffo).

    La mia situazione non era affatto facile, io avevo problemi psicologici seri, piangevo, stavo quasi per entrare in depressione. A trent'anni le occasioni non sono più quelle che puoi avere a venti, si contano sulle dita di una mano. Man mano che passano gli anni la situazione peggiora e le occasioni diminuiscono sempre di più. E' fondamentale trovare una via di uscita, non una scusa.
    Ultima modifica di Ray88; 26-09-2020 alle 01:57
     
  6. L'avatar di francesco983

    francesco983 francesco983 è online JuniorMessaggi 1,782 Membro dal Oct 2019
    Località Italia
    #16

    Predefinito

    "Non c'entra nulla essere di bell'aspetto, se poi sei un completo ebete con le donne. Tinder?"

    Beh se sei un completo ebete forse un bell'aspetto non basta, ne serve uno bellissimo, tuttavia con la tua prima frase:
    "potevo fare e non ho fatto"
    Dici assolutamente tutto, è una frase perfetta, tu potevi, perchè di bell'aspetto, ed anche con un lavoro stabile e ben pagato, se ti sei legato le mani da solo è un altro paio di maniche.
    I brutti non c'entrano nulla, i brutti non possono andare su tinder e rimorchiare, è una cosa al di la delle loro possibilità. Possono scrivere ciao come va, oppure frasi da far impallidire Umberto Eco, non cambierebbe nulla.
    Idem "le situazioni", se piaci, ovvero se sei carino ed appetibile, le situazioni si creano da sole, non serve nessun impegno particolare, certo non devi essere un ebete, ma non è che devi inventare la macchina del tempo.
    In sostanza la tua è una situazione da "fobia sociale", non da "brutti alzatevi e camminate".
    Ultima modifica di francesco983; 26-09-2020 alle 02:09
     
  7. L'avatar di flair

    flair flair è offline FriendMessaggi 3,202 Membro dal Jul 2015
    Località Ruttalia - Flairburg
    #17

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ray88 Visualizza Messaggio
    [...] Molti qui sono a lamentarsi perché sono brutti, [...]
    ... Anche quando in realtà NON sono brutti, anzi tutt'altro.
    Melite likes this.
     
  8. L'avatar di luca9028

    luca9028 luca9028 è offline FriendMessaggi 4,158 Membro dal Apr 2020 #18

    Predefinito

    Ho fatto fatica io per te leggendoti Ray ....sembra più un percorso di redenzione che una storia di conquista..😉
    Ultima modifica di luca9028; 26-09-2020 alle 11:14
     
  9. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è offline Super FriendMessaggi 5,098 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #19

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da francesco983 Visualizza Messaggio
    In sostanza la tua è una situazione da "fobia sociale", non da "brutti alzatevi e camminate".
    Gran finale !!!
     
  10. L'avatar di Haydee

    Haydee Haydee è offline FriendMessaggi 4,090 Membro dal Apr 2016
    Località .
    #20

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ray88 Visualizza Messaggio
    Mi sono deciso e ho avuto la mia prima esperienza con una prostituta.
    Bene.

    Citazione Originariamente Scritto da Ray88 Visualizza Messaggio
    Ho deciso di scaricare Tinder e di cominciare ad utilizzarlo seriamente, pagando e quindi potendo intercettare subito tutti i like che ricevevo.
    Bene, benissimo.

    Hai messo mano al portafoglio, bravo.

    Alla faccia di quelli che: con il denaro non si compra la felicità