Una Strana Ordinaria Storia

Discussione iniziata da RibelleSolitario il 23-12-2018 - 14 messaggi - 2078 Visite

Like Tree2Likes
  1. RibelleSolitario RibelleSolitario è offline PrincipianteMessaggi 11 Membro dal Dec 2018 #1

    Predefinito Una Strana Ordinaria Storia

    Ed eccomi qui a racconatare la mia storia, credo sia un storia noiosa, ma mi sta turbando da ormai 3 anni, e non so come uscirne... per cui sarò grato a tutti coloro che avranno la pazienza di leggerla e di darmi qualche consiglio....


     
  2. L'avatar di _Cristallina_

    _Cristallina_ _Cristallina_ è offline FriendMessaggi 3,648 Membro dal May 2013
    Località Italia
    #2

    Predefinito

    Sarebbe?
    "Non si impara la filosofia, si impara soltanto a filosofeggiare"

    Immanuel Kant
     
  3. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline JuniorMessaggi 2,468 Membro dal Oct 2017 #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da _Cristallina_ Visualizza Messaggio
    Sarebbe?
    Il matrimonio lo annoia.
     
  4. cavalletto cavalletto è offline JuniorMessaggi 1,569 Membro dal Dec 2016
    Località sei di Cinisello se...
    #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da RibelleSolitario Visualizza Messaggio
    Ed eccomi qui a racconatare la mia storia, credo sia un storia noiosa, ma mi sta turbando da ormai 3 anni, e non so come uscirne... per cui sarò grato a tutti coloro che avranno la pazienza di leggerla e di darmi qualche consiglio....
    lhai detto a tuo moglie? magari è annoiata pure lei.
    Melite likes this.
     
  5. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline JuniorMessaggi 2,110 Membro dal May 2017 #5

    Predefinito

    Eh...ce la racconti questa storia??
    flashcar likes this.
     
  6. RibelleSolitario RibelleSolitario è offline PrincipianteMessaggi 11 Membro dal Dec 2018 #6

    Predefinito Lei è una mia Collega di Lavoro

    Lei è una collega di lavoro...la conosco da oltre 20 anni (tanti!)...ci siamo conosciuti ai tempi dell'università, ottimi amici, uscivamo insieme, lei veniva a casa mia ed io andavo a casa sua...
    Però non ho mai provato nulla al di fuori dell'amicizia nei suoi confronti....Lei è una ragazzona alta, non è molto attraente, non ha un bel viso, e neanche un bel corpo...però il suo viso è dolce e sincero, molto empatico ed una espressività molto intensa...
    Ai tempi dell'università, lei non aveva successo con i ragazzi, questa cosa la faceva soffrire, non me lo ha mai detto, ma io lo capivo benissimo. Lei è sempre stata gentile e allegra, anche quando era triste non lo dava a vedere.
    Quando tanti anni fa si è fidanzata, ho sempre avuto l'idea che si fosse lasciata andare con il primo che ci aveva provato... Con questo ragazzo si è sposata ed ha avuto figli. Qualche anno dopo la laurea ci siamo persi di vista, ma poi qualche anno fa ci siamo incontrati di nuovo...siamo diventati colleghi! (i casi della vita eh?)
    Ci ritroviamo e torniamo subito amici....la trovo come la avevo lasciata, tutta casa e lavoro, una donna stabile senza grilli in testa, gentile e pacata.
    Fin qui tutto bene. Tutto bene fino a quando ci siamo trasferiti di ufficio..e nel nuovo ufficio, siamo finiti in 2 stanze attaccate...adiacenti....(e che *****!)
    Tutto però procedeva bene....fino al giorno che incotrandola una mattina le ho detto:

    "Ciao XXXXXXX oggi sei veramente bella!"

    Considerate che non sono uno che elargisce complimenti facilmente, non perchè non mi piaccia nessuna (anzi!), ma solo perchè non mi piace sbrodolarmi come un Mafrone con la prima arrivata....Però lei era la mia amica, e sapevo che il complimento le avrebbe fatto piacere.
     
  7. RibelleSolitario RibelleSolitario è offline PrincipianteMessaggi 11 Membro dal Dec 2018 #7

    Predefinito Da quel giorno tutto è cambiato

    Da quel giorno il suo atteggiamento nei miei confronti è cambiato completamente. Ha iniziato a farmi gli occhi dolci, a lanciarmi sguardi ammiccanti ad ogni occasione.
    A me la cosa turbava, perchè non capivo come era possibile che la mia amica di una vita stava facendo una cosa del genere...
    Abbiamo iniziato ad incontrarci e a parlare nei corridoi degli uffici...ed ogni volta ci fermavamo sempre più tempo per stare insieme.
    Abbiamo iniziato ad avere un contatto fisico....non so per quale xxxxx di motivo....Ho cominciato ad accarezzarla durante i nostri incontri clandestini nei corridoi ...e lei sembrava gradire....quando ci lasciavamo la riempivo di baci sulle guance...
    Ogni incontro si faceva sempre più intenso...avevo la sensazione che lei mi desiderasse fortemente era come se mi comunicasse che voleva essere posseduta da me, che si sarebbe abbandonata tra le mie braccia, senza opporre nessuna resistenza a qualunque cosa le avessi fatto...allora mi sono detto:"non è possibile...che xxxxx stiamo facendo!!"
     
  8. RibelleSolitario RibelleSolitario è offline PrincipianteMessaggi 11 Membro dal Dec 2018 #8

    Predefinito Ho iniziato a Desiderarla

    Ed il problema è che la cosa mi cominciava a piacere ed anche molto! Questo contatto fisico, questo sentirsi desiderato...mi appagava....ho provato ad evitarla...ma non era possibile...prima o poi ci incontravamo e si ricominciava da capo.......e ad ogni incontro successivo la sensazione che lei mi desiderasse ardentemente era sempre più forte, era come se esistesse un canale subliminale dove lei mi irradiava queste sensazioni, sembrava che sapesse esattamente cosa dovesse fare per bypassare tutte le mie difese ed arrivare direttamente alla parte più intima di me.
    Tutto ciò aveva su di me un effetto devastante, mi appagava come una droga di cui non puoi fare a meno, ma che ti logora giorno dopo giorno. Non avevo mai vissuto una cosa del genere con una donna in vita mia.
    Ho cominciato ad avere delle fantasie su di lei, molto forti, ho iniziato a desiderarla.
    Ho iniziato a scriverle, a dirle che che era dolce e gentile con me, lei sembrava gradire.
     
  9. RibelleSolitario RibelleSolitario è offline PrincipianteMessaggi 11 Membro dal Dec 2018 #9

    Predefinito La Invito per un Caffè Fuori

    Dopo circa un anno (si un anno!!! è logorante...) che ci scambiavamo moine nel corridoio, mail dolci, sorrisi ammiccanti, mi sono detto basta!!! Adesso la invito per un caffè...soli soletti ad un bar fuori l'ufficio, lei con un scusa.....mi dirà di no...e a quel punto Basta!! Invece col Kaiser.....lei risponde con punti esclamativi e smile....dicendo che era contenta...
    In quel momento, non so per quale motivo - alla fine la stavo solo invitando per un caffè - ho avuto la sensazione che avremmo fatto l'amore.

    Beh...ecco il giorno che le ho scritto del caffè....quella sera quando è andata via si è fermata di fronte alla porta del mio ufficio...non lo aveva mai fatto....e mi ha guardato intensamente...negli occhi, e senza dire nulla. Quel momento è stato veramente bello, aveva qualcosa di surreale ma stava capitando proprio a noi, in quel momento c'è stata intesa, come se avessimo scoperto le carte e capito cosa l'uno voleva dall'altra, sembrava di vivere in diretta uno di quei film sentimentali strappalacrime...
    Vicino a me era seduto il mio collega, stava lavorando e non si è accorto di nulla.
    Se non fosse stato presente il mio collega, mi sarei alzato sarei andato da lei...e l'avrei baciata con passione, lei non avrebbe opposto resistenza ne sono sicuro, ed avremmo rischiato di essere visti da qualcuno, ma l'avrei fatto, e questa cosa per una persona razionale come me è non è certo normale.
    Ma forse è stato il destino che quel giorno ha fatto trattenere il mio collega di stanza più tempo del solito.
     
  10. startofly startofly è offline PrincipianteMessaggi 39 Membro dal Dec 2018 #10

    Predefinito

    Seguo con interesse
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]