Tante ragazze e troppa "concorrenza" maschile

Discussione iniziata da FBGL il 11-07-2017 - 5 messaggi - 603 Visite

Like Tree1Likes
  • 1 Post By rabe
  1. FBGL FBGL è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 392 Membro dal Dec 2016 #1

    Predefinito Tante ragazze e troppa "concorrenza" maschile

    Ciao a tutti,Vi espongo un pensiero che, per quanto sia stupido, mi attanaglia negli ultimi tempi.Non vi capita di provare un leggerissimo "fastidio" per il fatto che ci siano tantissime ragazze che potrebbero essere potenziali partner o perlomeno interessanti conoscenze ma con le quali, per ovvi motivi legati ad occasioni, tempo e destino, non é possibile approfondire la conoscenza? Chiaro che non le vorrei timbrare tutte ahah ma non si sa mai cosa potrebbero darti ragazze che non si é avuto modo di conoscere bene.Ed ecco il risvolto della medaglia: al contrario (io parlo da maschio etero, poi ognuno può trasporre la situazione in base ai propri gusti) non vi turba la concorrenza maschile? Che la ragazza che amate o che vi interessa possa covare lo stesso tipo di fastidio?Il discorso é legato soprattutto al fatto che nell'era social siamo bombardati da molti più stimoli di quanto non succedesse prima: il nome di una ragazza vista in discoteca lo si può trovare in 10 minuti su Facebook.Sta di fatto che questo pensiero mi fa temere riguardo le relazioni durature. Spero di essere stato chiaro.Come si potrebbe "affrontare" (sono serenissimo in realtá) un pensiero simile?


     
  2. L'avatar di MonacoFrigido

    MonacoFrigido MonacoFrigido è offline SeniorMessaggi 8,352 Membro dal Jun 2016
    Località Brixia, Longobardia Maior
    #2

    Predefinito

    Castità e rimanere single.
    Oppure darsi alle botte e via.
    We need a more permanent solution to our problem
     
  3. L'avatar di Marcioindanimarca

    Marcioindanimarca Marcioindanimarca è offline JuniorMessaggi 1,633 Membro dal Mar 2017 #3

    Predefinito

    Secondo me non c'entra nulla con la durata della relazione.
    E se capita per difficoltà oggettive (che per me possono essere quasi solo relative a trasferimenti/forte distanza, se ti incurioscisce davvero qualcuno trovi il tempo e cerchi di creare l'occasione per approfondire la conoscenza) penso che non fosse destino.
    "We walk through ourselves, meeting robbers, ghosts, giants, old men, young men, wives, widows, brothers-in-love. But always meeting ourselves." J.J.
     
  4. roma_amor roma_amor è offline JuniorMessaggi 1,704 Membro dal Dec 2015 #4

    Predefinito

    "Il discorso é legato soprattutto al fatto che nell'era social siamo bombardati da molti più stimoli di quanto non succedesse prima: il nome di una ragazza vista in discoteca lo si può trovare in 10 minuti su Facebook.Sta di fatto che questo pensiero mi fa temere riguardo le relazioni durature. Spero di essere stato chiaro.Come si potrebbe "affrontare" (sono serenissimo in realtá) un pensiero simile?" non c'è soluzione. tutti scegliamo l'alternativa migliore. se sei un bella ragazza è solo un vantaggio, se sei un ragazzo semplice sei in guai seri perchè sarai sempre superato dalla concorrenza maschile che punta anche alle donne appena decenti e che quindi vengono autorizzate a tirarsela anche non potendoselo permettere
    Ultima modifica di roma_amor; 12-07-2017 alle 02:26
     
  5. L'avatar di rabe

    rabe rabe è offline MasterMessaggi 26,777 Membro dal Aug 2010 #5

    Predefinito

    Puoi sempre prendere in considerazione il sentimento: si vi amate davvero, non c'è sociale che tenga.
    Se invece é amore tanto per dire, basta anche il bagnino della riviera che strizza l'occhio per far crollare tutto.
    FBGL likes this.

    Muta il destino lentamente,

    ad un'ora precipita.




    (U.Saba)
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]