Ti cercano e poi improvvisamente smettono di risponderti - Pagina 7

Discussione iniziata da sara555 il 26-01-2021 - 113 messaggi - 3556 Visite

Like Tree154Likes
  1. L'avatar di Hurrem

    Hurrem Hurrem è offline Super FriendMessaggi 5,453 Membro dal Aug 2017 #61

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sara555 Visualizza Messaggio
    Però io a questo punto sarei dell'idea di agire in modo più astuto.
    Non è molto astuto dare spago ad uno che sparisce per giorni e poi ritorna quando non ha di meglio da fare. È da donna disperata e senza dignità.
    Minsc, Melite and Gigetta89 like this.


    Optimist: Someone who figures that taking a step backward after taking a step forward is not a disaster, it's more like a cha-cha.​
     
  2. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline FriendMessaggi 3,696 Membro dal Aug 2020 #62

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hurrem Visualizza Messaggio
    Non è molto astuto dare spago ad uno che sparisce per giorni e poi ritorna quando non ha di meglio da fare. È da donna disperata e senza dignità.
    Dipende, Hurrem, dipende.. Se la donna è capace di reggere il gioco e tenergli testa, allora può tranquillamente essere lei a sfruttarlo e a comandare le danze...
    Io prima ho fatto outing (anzi, coming out ) ed ho raccontato come da giovane il "database" cui attingere ce l'avevo pure io: grazie a mio fratello (proprietario di un ristorante frequentato da gente dello spettacolo) ero entrato in quel mondo e partendo da lì avevo, come dire, "allargato il giro" arricchendo il mio "carnet" sera dopo sera. Non dico che uscissi con una ragazza diversa ogni sera, ma quasi, anche se in realtà non ero veramente interessato a nessuna. Perché lo facevo? Non lo so.. Immaturità di fondo, sentirmi "figo", voglia di sentirmi alla pari di mio fratello (vero latin lover ai suoi tempi).
    Detto questo, però, le uniche ragazze che mi intrigavano, erano quelle che mi tenevano testa, che usavano i miei stessi metodi: uscivano con me e, magari, venivano pure a letto con me, ma senza darmi troppa importanza (ed avevano probabilmente "database" anche più corposi dei miei).
    Ecco, se Sara fosse così, per me potrebbe/dovrebbe tranquillamente stare al gioco con questo ragazzo, sapendo però di che gioco si tratta ed avendo voglia di giocarci.
    Non fosse così, aria, scappare subito, invece.

    P.S. Preciso che ormai da un pezzo ho messo la testa a posto, eh, non vi fate cattiva idea del sottoscritto
    sara555 likes this.
    Ultima modifica di Hannibal__Lecter; 28-01-2021 alle 21:19
     
  3. sara555 sara555 è offline PrincipianteMessaggi 142 Membro dal Apr 2020 #63

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hannibal__Lecter Visualizza Messaggio
    Dipende, Hurrem, dipende.. Se la donna è capace di reggere il gioco e tenergli testa, allora può tranquillamente essere lei a sfruttarlo e a comandare le danze...
    Io prima ho fatto outing (anzi, coming out ) ed ho raccontato come da giovane il "database" cui attingere ce l'avevo pure io: grazie a mio fratello (proprietario di un ristorante frequentato da gente dello spettacolo) ero entrato in quel mondo e partendo da lì avevo, come dire, "allargato il giro" arricchendo il mio "carnet" sera dopo sera. Non dico che uscissi con una ragazza diversa ogni sera, ma quasi, anche se in realtà non ero veramente interessato a nessuna. Perché lo facevo? Non lo so.. Immaturità di fondo, sentirmi "figo", voglia di sentirmi alla pari di mio fratello (vero latin lover ai suoi tempi).
    Detto questo, però, le uniche ragazze che mi intrigavano, erano quelle che mi tenevano testa, che usavano i miei stessi metodi: uscivano con me e, magari, venivano pure a letto con me, ma senza darmi troppa importanza (ed avevano probabilmente "database" anche più corposi dei miei).
    Ecco, se Sara fosse così, per me potrebbe/dovrebbe tranquillamente stare al gioco con questo ragazzo, sapendo però di che gioco si tratta ed avendo voglia di giocarci.
    Non fosse così, aria, scappare subito, invece.

    P.S. Preciso che ormai da un pezzo ho messo la testa a posto, eh, non vi fate cattiva idea del sottoscritto
    Esattamente! Ho notato comunque che quando torna e vede che io mi mostro disponibile a uscire ma senza troppa importanza si indispettisce molto. Inizia a trattarmi con sufficienza, a ignorarmi/snobbarmi e talvolta usa anche un leggero velo denigratorio. Cioè si fa sentire quando vuole lui e pretende pure che io gli stenda il tappeto rosso 🙄. Ormai capendo di che pasta è fatto se mi gira con esco così giusto per divertirmi o passare il tempo e stop.
     
  4. L'avatar di Hurrem

    Hurrem Hurrem è offline Super FriendMessaggi 5,453 Membro dal Aug 2017 #64

    Predefinito

    Hanni, discorso del tutto condivisibile il tuo e posso anche essere d’accordo. Ma una che tiene testa e ha la sua agenda nemmeno ci pensa più di cinque minuti se Giovanni è sparito perché tanto ha Francesco, Luca, Mario disponibili se schiocca le dita.
    Se una si fa mille domande e apre i thread è perché non rientra per niente nella tipologia di donna da te descritta, ma di più nella tipologia insicura che ha bisogno di una spiegazione a tutti i costi. Infatti poi è stato più facile pensare che lui possa avere delle turbe piuttosto che accettare semplicemente che non è abbastanza interessato a lei.
    Se una vuole giocare, deve saper giocare e lei non sa. Quindi meglio evitare questa tipologia di uomo perché se non sai tenere testa passi per la tonta di turno che c’è sempre quando lui ritorna.
    Gigetta89 likes this.
    Optimist: Someone who figures that taking a step backward after taking a step forward is not a disaster, it's more like a cha-cha.​
     
  5. michelino123 michelino123 è offline JuniorMessaggi 1,717 Membro dal May 2019 #65

    Predefinito

    per me invece non è inspiegabile, non è illogico, anzi una logica ce l'ha. la metafora perfetta è il bambino che avendo un giocattolo nuovo, si stufa di quello vecchio.
    l'idea è semplice: ha conosciuto te, si è trovato bene ma poi ha conosciuto un'altra che le piaceva di più quindi le sue attenzioni si sono spostate verso di lei e non ha più voglia di interagire con te.
    facile, è capitato a tutti. tutti se ne lamentano ma allora chi sono queste persone cattive che lo fanno? siamo tutti noi, a volte siamo le vittime a volte i carnefici.io non ci faccio neanche caso e non mi sorprendo più, è diventata la normalità. tempo fa mi sentivo con una ragazza durante il lockdown, mi mandava anche foto "intime" poi a un certo punto non mi ha più risposto però ovviamente continuava a usare i social. un mesetto dopo aveva scritto una frase tipo: "chi ci tiene a te, trova sempre il modo di cercarti anche tra mille impegni". evidentemente prima è stata la mia "carnefice" e a sua volte lei è stata la vittima di un altro che era sparito. avrei dovuto commentare in pubblico: "un po' come tu hai fatto con me"? non l'ho fatto, ormai è la normalità, bisogna accettarlo. un termine giusto dei rapporti moderni è la "fluidità" cioè è tutto così' vago e mutevole. Questa cosa non si limita al campo "amoroso e sessuale" ma anche in amicizia. Per un paio di mesi ero in contatto con chi credevo fosse un'amica, ci sentivamo quasi tutto il giorno. Addirittura mi ricordo che se per esempio doveva andare in banca a fare una commissione, attaccava il telefono prima di entrare ma poi mi richiamava subito dopo che usciva. poi un giorno senza motivo non mi ha più risposto. non c'è più da meravigliarsi, è un meccanismo da accettare.
    cecinestpasunepipe likes this.
     
  6. JonSnow JonSnow è offline ApprendistaMessaggi 334 Membro dal Jun 2012
    Località Genova
    #66

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sara555 Visualizza Messaggio
    Esattamente! Ho notato comunque che quando torna e vede che io mi mostro disponibile a uscire ma senza troppa importanza si indispettisce molto. Inizia a trattarmi con sufficienza, a ignorarmi/snobbarmi e talvolta usa anche un leggero velo denigratorio. Cioè si fa sentire quando vuole lui e pretende pure che io gli stenda il tappeto rosso 🙄. Ormai capendo di che pasta è fatto se mi gira con esco così giusto per divertirmi o passare il tempo e stop.
    Se riesci a mettere in pratica l'ultima parte ok, ma sarebbe meglio proprio guardare oltre e se si rifà sentire per l'ennesima volta lo mandi a quel paese perché non è un comportamento da tenere quello che ha lui con te. Ricorda comunque una cosa importante: sei tu che gli permetti di fare così mostrandoti ogni volta disponibile. Direi che è veramente arrivato il momento di dargli ciò che si merita davvero.
     
  7. natopervincere natopervincere è offline BannedMessaggi 9,411 Membro dal Sep 2011 #67

    Predefinito

    avrei dovuto commentare in pubblico: "un po' come tu hai fatto con me"? non l'ho fatto, ormai è la normalità, bisogna accettarlo. un termine giusto dei rapporti moderni è la "fluidità" cioè è tutto così' vago e mutevole.
    Ammettendo che tutte le tue vicende siano vero (e non frutto di qualche tuo sogno ad occhi aperti).
    Ti sei mai chiesto perché sempre a te capitano certe situazioni?
    Quali persone frequenti?
    Quanto incide il tuo modo di comportarti?
     
  8. L'avatar di Gnunez

    Gnunez Gnunez è offline JuniorMessaggi 2,497 Membro dal Mar 2017 #68

    Predefinito

    Con le ragazze direi che è la prassi ti scrivo un po' e poi scompaiono improvvisamente. Probabilmente trovano di meglio, capisco che per voi ragazze sia più difficile da digerire, ma per gli uomini è la norma.
    -" Non credevo sarebbe finita cosí...- Finita? No, il viaggio non finisce qui... La morte è soltanto un'altra via. Dovremo prenderla tutti. La grande cortina di pioggia di questo mondo si apre, e tutto si trasforma in vetro argentato."
     
  9. michelino123 michelino123 è offline JuniorMessaggi 1,717 Membro dal May 2019 #69

    Predefinito

    Ti sei mai chiesto perché sempre a te capitano certe situazioni?
    sempre a me? leggendo i commenti è capitato a tutti, soprattutto a noi ragazzi. ti da l'impressione che succeda sempre a me perchè scrivo spesso. prova a chiedere a qualcuno a caso, chiedi se ha mai avuto a che fare con una persona che è sparita dall'oggi al domani, è successo a tutti anche in amicizia.
    per chi si sorprende ancora, dovete capire che viviamo in una società e vuol dire che non si può mai essere sinceri al 100%.
    secondo voi prima di sparire dovrebbero dirvi: "guarda, ho conosciuto un'altra che è 100 volte meglio di te, quindi addio".
    un po' come quando un amico non risponde al telefono e ti dice: "scusa non me ne ero accorto" invece probabilmente aveva pensato "che vuole quel rompicogli0ni?"
    oppure quando una ragazza che ti dice: "mi dispiace, non cerco nessuna nessuno in questo momento, voglio pensare solo a me stessa" invece pensa che sei un cess0 e che non uscirebbe con te neanche in cambio di 500 euro.
    sappiamo tutti come funziona il mondo, è inutile meravigliarsi
     
  10. natopervincere natopervincere è offline BannedMessaggi 9,411 Membro dal Sep 2011 #70

    Predefinito

    chiedi se ha mai avuto a che fare con una persona che è sparita dall'oggi al domani, è successo a tutti anche in amicizia.
    Ovvio che ci si può imbattere in persone che spariscono.
    Occorre anche considerare quali sono i rapporti con queste persone e il legame che si è creato.
    Ciò che tu reputi come amicizia può essere una semplice conoscenza.
    Se una donna l’hai conosciuta solo su internet per venti minuti, non si è creato un legame.

    In che rapporti eri con quelle persone che sono “sparite” ?

    Pensi di essere una persona che offre di più di quello che ottiene?
    Ultima modifica di natopervincere; 31-01-2021 alle 05:45