Ti consiglio un film... - Pagina 21

Discussione iniziata da Emilyly il 11-03-2013 - 210 messaggi - 36167 Visite

Like Tree73Likes
  1. L'avatar di norge

    norge norge è offline Super SeniorMessaggi 24,757 Membro dal Jan 2019 #201

    Predefinito

    Da ragazzino avevo visto" e i violini cessarono di suonare"
    Bel film ma non l'ho mai più rivisto....


    " Non parlare mai di Amore e Pace: un Uomo ci ha provato e lo hanno crocefisso !" ( Jim Morrison)


    " Gli animali non si preoccupano del Paradiso o dell'Inferno. Nemmeno io, forse è per questo che andiamo d'accordo. " ( Charles Bukowski)
     
  2. L'avatar di norge

    norge norge è offline Super SeniorMessaggi 24,757 Membro dal Jan 2019 #202

    Predefinito

    " venuto al mondo" diretto da Sergio Castellitto
    " Non parlare mai di Amore e Pace: un Uomo ci ha provato e lo hanno crocefisso !" ( Jim Morrison)


    " Gli animali non si preoccupano del Paradiso o dell'Inferno. Nemmeno io, forse è per questo che andiamo d'accordo. " ( Charles Bukowski)
     
  3. L'avatar di NewHorizons

    NewHorizons NewHorizons è offline ApprendistaMessaggi 301 Membro dal Apr 2019
    Località Italia, Emilia Romagna
    #203

    Predefinito



    Moderno, fresco, originale, inframezzato dalle interviste ai reali protagonisti della storia il che lo rende più interattivo ricordandomi lo stile di Gillespie in "Tonia". Non è propriamente un thriller anzi è piuttosto una commedia drammatica. Si segue con piacere, non annoia, intrattiene a meraviglia e finalmente propone una storia vera (seppur romanzata) diversa dal solito.
    Consigliatissimo.
     
  4. L'avatar di river99

    river99 river99 è offline JuniorMessaggi 2,199 Membro dal Mar 2012
    Località fra terra e cielo
    #204

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Profondo_Blu Visualizza Messaggio
    il ragazzo invisibile, di salvatores, per chi non lo avesse visto...
    potrebbe essere ma dopo aver conosciuto personalmente Salvatores anche se anni fa
    non riesco a digerire un suo film
    Una volta che abbiate conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché là siete stati e là desidererete tornare.
     
  5. L'avatar di Dedelind

    Dedelind Dedelind è offline JuniorMessaggi 1,280 Membro dal Apr 2017
    Località Come fu che Masuccio Salernitano fuggendo con le brache in mano riuscì a conservarlo sano
    #205

    Predefinito

    Potrei tranquillamente affermare che molte capre neanche ne sapranno l'esistenza di questo film, ma "il padre di famiglia" di Nanni Loy nonostante sia del 1967 è sempre terribilmente attuale...sempre che si sia in grado di comprendere un film anche tra le righe. Tra le altre cose, si prende allegramente per il kulo il metodo Montessori; un metodo che a ben vedere è quello che sta invadendo la società odierna.
    Firecatcher likes this.
    Spazio in allestimento
     
  6. kendrick kendrick è offline BannedMessaggi 153 Membro dal Feb 2020 #206

    Predefinito

    ti dico i miei preferiti
    la ricerca della felicità
    men of honor (l'onore degli uomini)
    rain man, l'uomo della pioggia
    nato il 4 luglio
    eyes wide shut
    jerry maguire
    collateral beauty
    47 ronnin
    matrix
    forest gump
    into the wild, nelle terre selvagge
    tutta la serie di rocky
     
  7. L'avatar di jonesthecat

    jonesthecat jonesthecat è offline FriendMessaggi 3,778 Membro dal Apr 2016 #207

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da norge Visualizza Messaggio
    Da ragazzino avevo visto" e i violini cessarono di suonare"
    Bel film ma non l'ho mai più rivisto....
    Sinossi:
    Siamo in Polonia, nel 1942, durante l'occupazione tedesca. La comunità degli zingari autoctoni è convinta di essere immune dalle leggi razziali emanate dai nazisti, ma non è così. Quando le Ss entrano in azione, purtroppo per molti di loro, in primo luogo donne e bambini, non c'è scampo. Da un episodio storicamente avvenuto. Girato in Polonia, nei luoghi stessi teatro della vicenda, il film permette al regista di proseguire nella sua documentazione di fatti legati al nazismo. Dello stesso autore è infatti anche "Assisi underground".
    norge likes this.
    Many of you are surely wondering why I have summoned you at this hour. It's come to my attention that earlier this evening, Harry Potter was sighted in Hogsmeade. Now, should anyone, student or staff, attempt to aid Mr. Potter, they will be punished, in a manner consistent with the severity of their transgression. Furthermore, any person found to have knowledge of these events... who fails to come forward, will be treated... as... equally guilty.(Severus Snape)
     
  8. L'avatar di Firecatcher

    Firecatcher Firecatcher è offline JuniorMessaggi 2,024 Membro dal Sep 2015 #208

    Predefinito

    Ho rivisto di recente L'Eclisse di Michelangelo Antonioni, è il film che secondo me descrive meglio di tutti il senso di solitudine interiore che ci portiamo dentro, quell'incapacità di comunicare i nostri sentimenti e di stabilire una connessione profonda con un'altra persona. Se non l'avete mai visto, sappiate che nonostante la narrazione lenta e dilatata si tratta di un'opera assolutamente unica nella storia del cinema, certamente per la fotografia magistrale (la composizione delle inquadrature di Antonioni è tutt'ora insuperata in termini di tecnica e bellezza) ma anche e soprattutto per gli ultimi sette minuti di pellicola, dove la fine di un rapporto viene descritto semplicemente facendo sparire i protagonisti e lasciando lo spettatore solo in balia del mondo che continua a scorrere come per inerzia.

    Piero (Alain Delon) e Vittoria (Monica Vitti) sono diversissimi, lui è frivolo e sbrigativo, lei problematica e insicura su tutto, vivono la loro solitudine in modo differente, lui brucia un rapporto dopo l'altro e lei rimane bloccata nel perenne dubbio di quale direzione prendere. Ad avvicinarli è solo l'attrazione fisica, tutto il resto è all'insegna della più totale mancanza di intesa: i dialoghi sono solo concatenamenti di frasi e domande stereotipate che interrompono lunghi silenzi, così come i luoghi dove scelgono di recarsi sono improvvisati sul momento per mancanza di idee. Vorrebbero amarsi di più, ma proprio non è cosa. Provano a forzare le dighe, a fingersi passionali, per un attimo forse ci riescono, finchè capiscono reciprocamente e tacitamente che la storia non ha modo di continuare.

    Si danno un ultimo appuntamento al quale nessuno dei due si presenterà. Ci andrà solo lo spettatore, per assistere a ciò che rimane del loro rapporto: niente. Quando una storia finisce, nel primo periodo di distacco proviamo sempre quella falsa sensazione che in realtà le cose torneranno come prima, che l'altra persona in qualche modo ci ripenserà, perchè non vogliamo credere che possa dimenticare così facilmente tutto quello che ha vissuto con noi. E aspettiamo, e intanto i giorni vanno avanti, e aspettiamo ... ma non succede più niente. Il mondo continua a girare come prima, quasi a voler confermare che la nostra storia in realtà non ha significato nulla.

    Bellissima la canzone di apertura, l'Eclisse twist di Mina, brano allegro e spensierato che fa da preludio illusorio, come una quiete prima della tempesta interiore. Bellissima la Roma incontaminata degli anni '60, il quartiere EUR in costruzione con i suoi spazi larghi e la promessa di un futuro all'insegna del boom economico.

    Il film è l'ultimo capitolo di una trilogia iniziata con L'Avventura e proseguita con La notte, ma è senz'altro il più riuscito dei tre, se amate i temi esistenzialisti davvero non potete perdere questo Capolavoro.


    flair likes this.
    Chemistry among people cannot be schematized with a formula.
     
  9. L'avatar di Ridiamo

    Ridiamo Ridiamo è offline BannedMessaggi 11,459 Membro dal Mar 2016
    Località Milano città dell'anima mia.
    #209

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da norge Visualizza Messaggio
    Da ragazzino avevo visto" e i violini cessarono di suonare"Bel film ma non l'ho mai più rivisto....
    Cessarono di trasmetterlo...
    Pitonessa and norge like this.
     
  10. L'avatar di trale

    trale trale è offline SeniorMessaggi 14,139 Membro dal Feb 2015 #210

    Predefinito

    Ritratto della giovane in fiamme.
    Bellissimo film per chi ama i film in costume.
    Ambientato in Francia alla fine del 700, direi dai costumi.
    Un film molto particolare dove viene narrata una storia di sole donne. Donne diverse per estrazione sociale conducono un pezzetto di esistenza insieme, in un posto sperduto, sul mare della Francia, dove si annullano le differenze sociali, si sviluppa l'uguaglianza e la sorellanza. C'è l'accettazione per il proprio destino di donna per ognuna delle protagoniste.
    Un film struggente dove si parla di amore materno, del destino delle donne nei tempi antichi, dei figli indesiderati e dell'aborto ma in modo delicato, come delicate sono le 4 donne protagoniste quasi le uniche attrici del .film ad eccezione della comparsa, forse studiata, di alcuni uomini solo all'inizio del film e alla fine.
    Le donne affrontano i loro problemi con amore, da sole, con l'aiuto di altre donne.
    Un retroscena di quel periodo storico, che si occupa solo della parte femminile; l'uomo è colui che porta i pacchi, all'inizio del film, nemmeno troppo bene, e alla fine del film. Un uomo ha portato la tela vuota e un uomo ha poi portato indietro la tela col ritratto.
    Vedetelo, è bellissimo.
    Marcioindanimarca and flair like this.