Tinder, Lovoo, Baddo inutilità delle app per "normaloidi" - Pagina 391

Discussione iniziata da Berlin__ il 01-08-2018 - 5406 messaggi - 321241 Visite

Like Tree3400Likes
  1. michelino123 michelino123 è offline JuniorMessaggi 1,723 Membro dal May 2019 #3901

    Predefinito

    le ragazze usano spesso il termine "caso umano" o "disagiato" contro ogni uomo che si avvicina ma che non piace a loro, anche se sono perfettamente normali.
    Nella storia precedente invece aveva proprio ragione a chiamare così uno che si sente male, va all'ospedale per un attacco di panico causato da un "no" di una completa sconosciuta. (anche se credo che fosse tutta una finta per attirare l'attenzione).
    ma stiamo scherzando? mettiamo che sia vero, che succede quando litigheranno?
    si deve sentire male ogni volta? e quando si lasceranno? mi immagino già che minacci il suicidio.
    meglio allontanarsi subito da questa gente perchè potrebbe essere pericolosa per se stessa e per gli altri.


     
  2. L'avatar di SoloInMente

    SoloInMente SoloInMente è offline JuniorMessaggi 1,218 Membro dal Jun 2019 #3902

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da stellaguerriera Visualizza Messaggio
    Ma non è che stanno sempre a provarci con noi soltanto perché abbiamo degli episodi da raccontare, per quanto mi riguarda mai avuto centinaia di corteggiatori (né mai cercati sui social o sulle app o cose del genere). Poi come dicevo in un altro thread avere delle persone che verrebbero a letto con te non equivale ad avere persone che vorrebbero "te" pacchetto completo.
    Ma si io ironizzavo sul fatto, capisco benissimo, c'è anche da dire che io abito in un paese piccolissimo, lavoro nella periferia di un altro paese dove non c 'è nulla almeno in 2km di distanza e vado sempre con la mia macchina per raggiungere l'azienda, mezzi pubblici che vanno li non ce ne sono quindi è impossibile per me incontrare sconosciuti durante la giornata lavorativa e nello spostamento per avere storie come le vostre, semmai dopo lavoro dovrei cambiare strada per andare in un luogo pubblico appositamente perché sulla strada di casa non c'è nulla, nemmeno un bar 😄 poi fortunatamente nemmeno traffico e semafori 😁
    Tutti possono farcela
     
  3. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline SeniorMessaggi 9,793 Membro dal Oct 2017 #3903

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da stellaguerriera Visualizza Messaggio
    @Melite
    Non ho giustificato proprio niente, ho solo detto che il fatto che uno mi attacchi senza arroganza non significa che io non possa risentirmi o offendermi, o che lui non sia nel torto ad offendermi (come ha valutato chi ha moderato i suoi post). Non mi sembra di essere stata esageratamente arrogante, mi sono solo difesa da accuse che ho sentito infondate e ingiuste, sfido chiunque a mantenere la calma di fronte a un attacco ripetuto in così tanti post. Poi se qualche mio messaggio ti ha offeso mi spiace. Ma non vedo perché dovrei sembrare io l'anormale solo perché mi offendo se qualcuno mi offende (in qualsiasi modo).
    No ma certo, non mi stavo riferendo nello specifico alla vostra discussione. Va beh poi a me una volta disse, in maniera totalmente serafica, che ormai potevo andare nel bidone del riciclato per quanto riguardava i figli, quindi vedi tu se non ne so qualcosa.

    Non mi sono mai offesa con te, ci mancherebbe, non è che non sono capace di sostenere una conversazione anche un po' infervorata. Io mi riferisco a ben altri atteggiamenti, che mi viene difficile spiegare perché sono quel tipo di messaggio subdolo, che ha la parvenza di essere educato ma che nasconde (male) proprio una maleducazione di fondo. Poi ovviamente ci sono quelli dichiaratamente maleducati.

    La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri.

    (Mark Twain)



     
  4. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline SeniorMessaggi 9,793 Membro dal Oct 2017 #3904

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da CaffeCorretto Visualizza Messaggio
    Riguardo cosa ti sei sentita offesa Melite, se posso?
    Alla fine questo rimane comunque un forum, i commenti offensivi basterebbe bypassarli.
    Anche a me offende chi usa continuamente la parola "cessa", ma mi sa di persona piccola piccola... la evito e basta.
    Ci sono varie discussioni che si sono accese. Una mi è rimasta impressa, dove proprio tutti gli utenti si sono coalizzati per dare addosso ad una ragazza che aveva aperto il 3d. Hanno scritto delle cose a livello di cattiveria, a mio giudizio, nonché di un'invadenza e di un'arroganza pazzesca, oltre a vari toni canzonatori (uno anche canzonatorio contro di me, dove tra l'altro delle utenti donna hanno messo il like, ed una è qui fra noi ndr.).

    Sì certo, infatti molto spesso io ignoro gli utenti che proprio non digerisco.
    Ultima modifica di Melite; 12-09-2019 alle 21:55
     
  5. Hafsa Hafsa è offline FriendMessaggi 3,945 Membro dal Oct 2015 #3905

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da stellaguerriera Visualizza Messaggio
    Non capisci cosa faccia paura? Ma hai avuto mai a che fare con uno stalker? Uno così avesse avuto il mio indirizzo si sarebbe presentato sotto casa chissà quante volte.
    ...
    E non ho detto da nessuna parte di essere superiore a lui o di disprezzarlo, questa è una fissa mentale di chi ha voluto interpretare negativamente il mio giudizio, espresso in maniera quanto più oggettiva possibile.
    No, effettivamente non ho mai avuto problemi di stalking, rimane il fatto che non riuscire ad essere sciolti in un appuntamento e fare i melodrammatici in un messaggio dopo il rifiuto mi pare sinceramente poco per bollare uno come pericoloso tanto da esserne addirittura impressionati.
    Ma al di là del caso specifico in cui poteva o meno essere a rischio la tua incolumità, la mia era una considerazione generale derivante dalla sensazione che provo ogni volta che leggo discorsi di un certo tipo e con un certo tono.
    Appunto perché il significato delle parole conta, si può essere onesti usando più o meno tatto, ognuno è libero di scegliere in base a come è e cosa pensa, e così facendo comunicherà certe cose , o certe altre.
    Non c'è la volontà di interpretare negativamente (perché mai?) ci sono percezioni ed impressioni che si ricavano dal modo in cui uno si esprime, poi ovviamente possono essere giuste o sbagliate.

    Citazione Originariamente Scritto da stellaguerriera Visualizza Messaggio
    Se non ci fosse stato intento offensivo - denigratorio, non poteva dimostrare la sua tesi prendendo come esempio se stesso?
    Uhm no, non sarebbe stato lo stesso perché per te lui (Nato) magari disagiato lo può essere davvero, non avendo mai avuto relazioni e facendo ragionamenti diciamo singolari. XD
    L'intento era proprio dimostrare come una persona oggettivamente non disagiata possa comunque apparire così se uno ha la volontà di farla apparire tale, penso volesse farti capire come si sta dall'altra parte della barricata.
    Cioè, non avevo/ho nessun interesse a fornire alibi a nato, semplicemente, leggendolo, ho interpretato così il suo discorso , chiaramente non conosco i vostri trascorsi privati e quindi mi baso solo su quello che vedo in superficie.. magari sono troppo in buona fede io, può essere.
     
  6. Hafsa Hafsa è offline FriendMessaggi 3,945 Membro dal Oct 2015 #3906

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hurrem Visualizza Messaggio
    Rispondo perché sono una di quelle che usa sempre il termine disagiato e continuerò ad usarlo. Ho la libertà di pensare quello che voglio delle persone
    Certo che ce l'hai, hai anche la libertà di dirlo!
    Così come chiunque altro avrà la libertà di pensare (e dire) quello che vuole su quello che tu pensi e dici.. è normale che sia così.

    Citazione Originariamente Scritto da Hurrem Visualizza Messaggio
    La superiorità è un concetto che hai tirato fuori tu, nessuno di noi ne ha parlato. Io non mi sento superiore a chi non parla, semplicemente diversa quindi non siamo compatibili. Loro sono una palla e io no, quindi non vedo perché io debba annoiarmi in loro presenza.
    Io venivo evitata quando non parlavo, quindi sono stata dall’altro lato prima che mi venga detto che non so come si ci senta. La differenza è che ho fatto uno sforzo e ho lavorato su me stessa per cambiare, non ho preteso che gli altri mi capissero e subissero la mia presenza a forza.
    Ancora una volta, nessuno deve o vuole imporre la presenza di nessuno a nessuno.
    È giusto che tu frequenti chi hai il piacere di frequentare, tutti lo fanno, non c'è nulla di strano.
    Quello che io criticavo è il giudizio che si dà delle persone che legittimamente non si vuole frequentare. E sì, tutti giudicano, infatti la critica è al tipo di giudizio, non al fatto di darlo.
    Non è necessario parlare esplicitamente di superiorità, si capisce nei fatti se uno si ritiene superiore ad un altro: se tu etichetti uno come disagiato (o palloso) e tu (giustamente) ritieni di non esserlo, è automatico tu ti ritenga anche superiore (o migliore).

    Non so cosa tu abbia passato e se e quanto tu sia stata presa di mira per le tue debolezze ma, se è successo, non è vero che hanno fatto bene ad agire in quel modo, sono strati s tronzi, ma gli adolescenti lo sono spesso, immaturi e s tronzi.
    E non è giusto che, in quanto timida e poco loquace, ti abbiano considerato un fastidio. Perché mai uno che non parla dovrebbe esserlo?! Lo sarà chi fa continuamente casino, piuttosto.
    Non posso che ammirarti per la forza che hai avuto di risolvere i tuoi problemi da sola ma c'è chi, avendo ricevuto pugni in faccia, ritiene giusto restituirli perché tanto lui non è morto e chi, proprio perché li ha ricevuti e sa cosa si prova, preferisce dare agli altri la comprensione che non ha avuto per sé.. sono modi di essere, siamo di tanti colori a sto mondo (purtroppo per qualcuno XD).

    "Tratti di melma, mummie, essere un fastidio per gli altri"
    È da questo che si percepisce il disprezzo e quindi il senso di superiorità.
     
  7. L'avatar di stellaguerriera

    stellaguerriera stellaguerriera è offline SeniorMessaggi 11,330 Membro dal Sep 2011
    Località nel blu dipinto di blu
    #3907

    Predefinito

    @Hafsa
    Se non vedi nulla di pericoloso perdonami, ma per me sei un po' ingenua. Credo che michelino123 ti abbia fornito una buona prospettiva di ciò che sarebbe potuto accadere sulla base dei fatti a me noti. Poi io avevo 19 anni, ero ai primi appuntamenti e mi pare anche normale a quell'età in cui ero molto inesperta e cauta spaventarsi facilmente.

    "Non è necessario parlare esplicitamente di superiorità, si capisce nei fatti se uno si ritiene superiore ad un altro: se tu etichetti uno come disagiato (o palloso) e tu (giustamente) ritieni di non esserlo, è automatico tu ti ritenga anche superiore (o migliore)."

    Sebbene tu non ti rivolga a me (suppongo) mi sento di dire la mia perché anche io lo ritengo un disagiato, onestamente non ho mai detto di essere superiore a lui, credo che questa sia una presunzione di chi legge, era semplicemente una persona DIVERSA da ciò che mi aspettavo di trovare a quei tempi in un potenziale partner.
    Hurrem, Simo3736 and Gigetta89 like this.
    Ultima modifica di stellaguerriera; 12-09-2019 alle 22:19 Motivo: sovrabbondanza di "anche io"
     
  8. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline SeniorMessaggi 9,793 Membro dal Oct 2017 #3908

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da CaffeCorretto Visualizza Messaggio
    non fa piacere per niente, zero totale, ti senti proprio una delle tante (certamente lo sono, ma fatto intendere così palesemente è stato squallidissimo), un pezzo di carne.
    Secondo me questi pensano che una è lì che non aspetta altro che essere abbordata, quando la maggior parte delle volte non è così ed è solo una gran seccatura, oltreché a me personalmente sarebbe salito un nervoso e penso che, non appena si fosse seduto, mi sarei tranquillamente alzata e sarei andata via.
    CaffeCorretto likes this.
     
  9. L'avatar di Hurrem

    Hurrem Hurrem è offline Super FriendMessaggi 5,480 Membro dal Aug 2017 #3909

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hafsa Visualizza Messaggio
    E non è giusto che, in quanto timida e poco loquace, ti abbiano considerato un fastidio. Perché mai uno che non parla dovrebbe esserlo?! Lo sarà chi fa continuamente casino, piuttosto.
    Punti di vista, come sempre. Io lo trovo giusto.
    Ho un’amica d’infanzia che ha avuto un percorso opposto al mio: bambina molto chiacchierona e adolescente e poi adulto chiuso, silenzioso e con un’aria cupa. Ho provato a presentarla al mio gruppo di amici che hanno fatto di tutto durante un’uscita di ore per farla parlare ma hanno beccato risposte a monosillabi e mi hanno pregato di non portarla più alle altre uscite e così ho dovuto fare.
    Per te non è un peso una persona silenziosa, per me e altri lo è. Ad alcuni danno fastidio le persone che ascoltano quello che viene detto e non intervengono praticamente mai se non quando messe alle strette (domande dirette che richiedono una risposta).
    È un atteggiamento che si nota anche sul forum e io trovo strano. Gente che non scrive mai ma legge e basta (lo si nota dai like che vengono messi ogni tanto). Mi sa tanto di lurker.

    Al resto evito di rispondere perché perdo tempo a ripetere le stesse cose e poi mi ritrovo pure col tunnel carpale.
    Optimist: Someone who figures that taking a step backward after taking a step forward is not a disaster, it's more like a cha-cha.​
     
  10. Hafsa Hafsa è offline FriendMessaggi 3,945 Membro dal Oct 2015 #3910

    Predefinito

    @Stella
    può essere che lo sia, sei la seconda persona che me lo dice in questo forum. XD
    Io non credo avrei percepito un pericolo ma non critico il tuo averlo fatto (better safe than sorry), né il fatto che tu non l'abbia più voluto vedere.. era un discorso più ampio su come si considera una persona con dei problemi (al di là di questo tipo nello specifico) o che appare "sfigata".

    Per il resto non so, di nuovo può essere che sia come dici tu, ma, mi spiace, nessuno mi toglie dalla testa che un certo senso di superiorità nei confronti di determinati tipi di persone ce l'abbiate.
    Forse perché io, per la mia indole, non considero nessuno un "caso umano", mai, indipendentemente da quanto problematico possa essere, per cui, quando qualcuno lo fa, lo percepisco automaticamente in maniera negativa, come se lo ritenesse un minus habens.

    Edit:
    @Hurrem
    Sì, in effetti proprio non riesco a capire che fastidio dia in un gruppo una persona che ascolta gli altri e non si esprime più di tanto, hai ragione, sempre questione di punti di vista.
    Ultima modifica di Hafsa; 12-09-2019 alle 22:45