Tinder, Lovoo, Baddo inutilità delle app per "normaloidi" - Pagina 467

Discussione iniziata da Berlin__ il 01-08-2018 - 5174 messaggi - 291600 Visite

Like Tree3206Likes
  1. L'avatar di nadir16

    nadir16 nadir16 è offline FriendMessaggi 2,899 Membro dal Dec 2013 #4661

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da JokerMatt Visualizza Messaggio
    Io non ne ho mai conosciuta neppure una. E frequento ambienti ben diversi tra loro, anche in contesti urbani diversi, ne frequento e ne ho frequentati. Eppure non ho mai sentito parlare di coppie nate su Tinder o derivati; solo un paio di storie da Blablacar, ma direi che non c'entra nulla.
    Può darsi che ALCUNI non lo dicano. Un mio ex, non ho mai capito perché, forse per paura di essere giudicato "morto-di-f... costretto-a-usare-internet-per-rimorchiare", non voleva che si dicesse che ci eravamo conosciuti online, perciò dovevo sempre raccontare la storiella che ci aveva presentati un suo cugino/mio amico...
    Una mia cara amica, per lo stesso timore dello "stigma sociale", alle persone con cui non è in confidenza, racconta: "l'ho conosciuto in palestra", oppure "sai, da un contatto Facebook in comune...", invece io e altre amiche intime sappiamo benissimo che le sue frequentazioni, più o meno importanti e/o durature, sono tutte frutto di Tinder...
    Ho anche molti esempi di gente che si è conosciuta così e non ha problemi a dirlo. Pure le mie due vicine di casa, per dire. Una di loro se l'è sposato e hanno un bambino. L'altra invece ha interrotto la relazione (che era stata lunga anni) qualche mese fa.
    Conosco almeno 5 coppie conosciutesi online che stanno insieme da anni, anche se non tramite siti di incontri, ma forum e chat anonime.
    Mio zio (ultra 60enne) ne ha già frequentate un paio, che credo abbia pescato su Badoo.
    Io ho avuto storie nate su Badoo...
    Abiterò in una zona ULTRA-TECNOLOGICA? ....
    Hurrem and Gigetta89 like this.


     
  2. L'avatar di nadir16

    nadir16 nadir16 è offline FriendMessaggi 2,899 Membro dal Dec 2013 #4662

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da natopervincere Visualizza Messaggio
    La maggior parte delle donne iscritte su Tinder ha problemi relazionali.
    Se ti iscriversi come uomo e vedessi i profili, già noteresti dei particolari interessanti.

    Su Tinder e soprattutto su Badoo, ci sono tante donne che hanno
    E sono iscritte lì perché nella vita reale nessuno le regge e le sopporta.

    Dentro quei siti ci trovi le donne che trovi fuori. Non siamo "aliene". Semplicemente sentiamo la necessità di allargare il giro di conoscenze.
    Ho un'amica, single da più di 10 anni, e con single intendo che non è più andata a letto con nessuno da allora, che ABORRA i siti di incontri. Le voglio bene, ma dal punto di vista relazionale è ENORMEMENTE disagiata. Sicuramente più di me che tali siti li ho sempre usati e che sono stata in coppia molte volte nella vita "reale"...
    Fa un po' sorridere ricevere giudizi sul disagio relazionale delle donne online, da chi quei siti li frequenta.
    Hurrem and Gigetta89 like this.
     
  3. L'avatar di stellaguerriera

    stellaguerriera stellaguerriera è offline SeniorMessaggi 11,330 Membro dal Sep 2011
    Località nel blu dipinto di blu
    #4663

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nadir16 Visualizza Messaggio
    Fa un po' sorridere ricevere giudizi sul disagio relazionale delle donne online, da chi quei siti li frequenta.
    Il bue che dà del cornuto all'asino, come si suol dire...
    nadir16 and Hurrem like this.
    Sai, se devo essere sincero, io provo veramente una grande invidia per chi non ha esitazioni nell'indicare i propri desideri. So che se dovessi provarci io non mi verrebbe in mente nulla.

    Beh, tanto meglio... Vuol dire che hai già tutto quello che ti serve e non ti manca nulla.
     
  4. Samuelito87 Samuelito87 è offline ApprendistaMessaggi 220 Membro dal Dec 2018 #4664

    Predefinito

    Penso che persone come Nadir siano semplicemente delle eccezioni, quelle famose eccezioni in cui vorrei imbattermi ma che sembrano essere una chimera...

    Ma ad oggi (e sottolineo "ad oggi", perché fino a qualche anno fa non era così, me lo hanno confermato varie persone che, a periodi, frequentano le app da anni), le app tipo Tinder sembrano raccogliere solo persone con disagi molto più gravi rispetto al semplice "voler allargare il giro di conoscenze". Non è che parlo per sentito dire, io vi riporto quella che è stata la mia esperienza da 1 anno a questa parte. La scorsa settimana sono uscito una seconda volta con una ragazza che, con grande onestà, ha deciso di raccontarmi la sua storia. Porco due, ci sono rimasto umanamente di sasso... e ogni volta è così, non c'è mai una situazione "lineare" dietro, mi trovo sempre ad aver a che fare con elementi con problemi tali da farmi vedere una potenziale relazione come un qualcosa in cui io assumo il ruolo di "salvatore della patria", invece che quello di un partner da cui ricevere e dare.

    Il discorso, comunque, è complesso, ci sono un sacco di elementi da tenere in considerazione e non è facile dare sentenze definitive, anche se, ripeto, io mi baso su un'esperienza diretta di 1 anno, quindi qualche conclusione sono in grado di trarla.
    Melite likes this.
     
  5. L'avatar di nadir16

    nadir16 nadir16 è offline FriendMessaggi 2,899 Membro dal Dec 2013 #4665

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Samuelito87 Visualizza Messaggio
    Penso che persone come Nadir siano semplicemente delle eccezioni, quelle famose eccezioni in cui vorrei imbattermi ma che sembrano essere una chimera...

    Ma ad oggi (e sottolineo "ad oggi", perché fino a qualche anno fa non era così, me lo hanno confermato varie persone che, a periodi, frequentano le app da anni), le app tipo Tinder sembrano raccogliere solo persone con disagi molto più gravi rispetto al semplice "voler allargare il giro di conoscenze". Non è che parlo per sentito dire, io vi riporto quella che è stata la mia esperienza da 1 anno a questa parte. La scorsa settimana sono uscito una seconda volta con una ragazza che, con grande onestà, ha deciso di raccontarmi la sua storia. Porco due, ci sono rimasto umanamente di sasso... e ogni volta è così, non c'è mai una situazione "lineare" dietro, mi trovo sempre ad aver a che fare con elementi con problemi tali da farmi vedere una potenziale relazione come un qualcosa in cui io assumo il ruolo di "salvatore della patria", invece che quello di un partner da cui ricevere e dare.

    Il discorso, comunque, è complesso, ci sono un sacco di elementi da tenere in considerazione e non è facile dare sentenze definitive, anche se, ripeto, io mi baso su un'esperienza diretta di 1 anno, quindi qualche conclusione sono in grado di trarla.
    Una curiosità: ti sei mai chiesto se, per caso, il tuo modo di porti attiri un CERTO TIPO di donna? Quella magari bisognosa di protezione / aiuto / spalla su cui piangere? Non so, perché mi sembra davvero strano che in un anno tu becchi solo persone con enormi problemi (la ragazza che poi ha cancellato la app però non li aveva... o ho capito male? E con lei com'è andata?), e magari invece, sempre inconsciamente, tendi a rifuggire da quelle che sembrano sicure di se e indipendenti...
     
  6. natopervincere natopervincere è offline BannedMessaggi 9,153 Membro dal Sep 2011 #4666

    Predefinito

    Dentro quei siti ci trovi le donne che trovi fuori. Non siamo "aliene".
    Non sto dicendo che tutte le donne iscritte lì siano sociopatiche.
    Ma che è più facile riscontrare persone che hanno problemi relazionali anche nel quotidiano.
    Quando sono uscito con qualcuna ho riscontrato comportamenti un po’ strani.
    E per strani non mi riferisco che sono da manicomio ma che mi sono trovato in difficoltà a relazionarmi con loro per via di una eccessiva emotività mal gestita.
    Visto che ci ho parlato assieme, qualcuna mi ha raccontato della difficoltà anche di avere delle amicizie.
    Ed erano tutte belle ragazze, curate anche nell’abbigliamento, con un lavoro, ecc...

    Ovviamente posso parlare solo per mia esperienza personale visto che non ho frequentato centinaia di donne iscritte a Tinder.
     
  7. Samuelito87 Samuelito87 è offline ApprendistaMessaggi 220 Membro dal Dec 2018 #4667

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nadir16 Visualizza Messaggio
    Una curiosità: ti sei mai chiesto se, per caso, il tuo modo di porti attiri un CERTO TIPO di donna? Quella magari bisognosa di protezione / aiuto / spalla su cui piangere? Non so, perché mi sembra davvero strano che in un anno tu becchi solo persone con enormi problemi (la ragazza che poi ha cancellato la app però non li aveva... o ho capito male? E con lei com'è andata?), e magari invece, sempre inconsciamente, tendi a rifuggire da quelle che sembrano sicure di se e indipendenti...
    Domanda giusta e che mi sono posto anche io.

    Ritengo di essere una persona che, tendenzialmente, trasmette agli altri sicurezza e maturità. E, facendo un'analisi di me stesso, penso proprio di avere in dote molta più sicurezza e maturità della media della mia età (ho 32 anni). Questa cosa mi porta evidentemente ad attrarre soprattutto quelle che, come hai detto anche tu, sono bisognose di PROTEZIONE. Mentre, forse, allontana quelle che, vuoi per carattere, vuoi per vissuto, hanno PAURA della relazione seria, perché, checché se ne dica, a me sembra che non siano poi così tante le donne che hanno veramente voglia di vivere una relazione "seria" ed orientata verso qualcosa, non solo al vivere alla giornata.

    Mi è capitato anche di uscire con ragazze "normali", eh! Poi le cose non hanno funzionato per incompatibilità di altro tipo (magari fisica, magari caratteriale, magari non c'era feeling a pelle), ma, in proporzione, la ragazza "normale" mi è capitata, forse, 2 volte su 10.

    Mi viene in mente, ad esempio, una frequentazione avuta quest'estate, durata circa 1 mese. Ero partito con grandi aspettative, visto che, sulla carta, questa ragazza era proprio quella indipendente e sicura di sé. Però aveva anche, tra gli altri, un fastidioso difettuccio: doveva essere sempre la "n.1", quindi aveva bisogno di avere al suo fianco un partner in cui lei potesse giocare il ruolo di "parte forte" della coppia. L'ho capito da tanti suoi atteggiamenti e dai suoi racconti sugli ex. E, chiaramente, ho percepito anche che, in virtù del mio carattere forte, non saremmo potuti andare d'accordo.

    La ragazza che poi ha cancellato la APP (per la cronaca, ha 29 anni) l'ho lasciata perdere io perché, parlandoci, è uscito fuori (per l'ennesima volta) che è super incasinata in vari aspetti della sua vita. Tanto per dirne uno, mi ha confidato, verso la fine dell'incontro e quando già le avevo fatto intendere che stavo cercando un altro genere di frequentazione, che: "non sa ancora se riuscirà a sopportare una relazione normale, visto è sempre stata abituata ad avere rapporti a distanza, quindi potendo mantenere sempre ampi spazi e indipendenza". Quindi, mi diceva, non aveva ancora ben chiaro come approcciarsi a questi contatti su Tinder, perché non voleva né ferire né restare ferita.

    Io, purtroppo, non ho più pazienza per sentire / accettare certe cose. Vorrei incontrare persone che, arrivate alla soglia dei 30 anni, un minimo di stabilità su certe cose l'abbiano raggiunta.
     
  8. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è online Super FriendMessaggi 5,214 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #4668

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nadir16 Visualizza Messaggio
    Una curiosità: ti sei mai chiesto se, per caso, il tuo modo di porti attiri un CERTO TIPO di donna? Quella magari bisognosa di protezione / aiuto / spalla su cui piangere? Non so, perché mi sembra davvero strano che in un anno tu becchi solo persone con enormi problemi (la ragazza che poi ha cancellato la app però non li aveva... o ho capito male? E con lei com'è andata?), e magari invece, sempre inconsciamente, tendi a rifuggire da quelle che sembrano sicure di se e indipendenti...
    ricordati di fare quella prova con il profilo maschile fake. Uno normale, con la faccia normale. Non uno carino come lo chef di New York o "Noreg" che si trova su youtube. Poi facci sapere cosa combini.
    E' un po' come sentire i miliardari parlare dei problemi di chi non arriva a fine mese, o i radical chic parlare di immigrazione.
     
  9. L'avatar di nadir16

    nadir16 nadir16 è offline FriendMessaggi 2,899 Membro dal Dec 2013 #4669

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Samuelito87 Visualizza Messaggio
    Domanda giusta e che mi sono posto anche io.

    Ritengo di essere una persona che, tendenzialmente, trasmette agli altri sicurezza e maturità. E, facendo un'analisi di me stesso, penso proprio di avere in dote molta più sicurezza e maturità della media della mia età (ho 32 anni). Questa cosa mi porta evidentemente ad attrarre soprattutto quelle che, come hai detto anche tu, sono bisognose di PROTEZIONE. Mentre, forse, allontana quelle che, vuoi per carattere, vuoi per vissuto, hanno PAURA della relazione seria, perché, checché se ne dica, a me sembra che non siano poi così tante le donne che hanno veramente voglia di vivere una relazione "seria" ed orientata verso qualcosa, non solo al vivere alla giornata.

    Mi è capitato anche di uscire con ragazze "normali", eh! Poi le cose non hanno funzionato per incompatibilità di altro tipo (magari fisica, magari caratteriale, magari non c'era feeling a pelle), ma, in proporzione, la ragazza "normale" mi è capitata, forse, 2 volte su 10.

    Mi viene in mente, ad esempio, una frequentazione avuta quest'estate, durata circa 1 mese. Ero partito con grandi aspettative, visto che, sulla carta, questa ragazza era proprio quella indipendente e sicura di sé. Però aveva anche, tra gli altri, un fastidioso difettuccio: doveva essere sempre la "n.1", quindi aveva bisogno di avere al suo fianco un partner in cui lei potesse giocare il ruolo di "parte forte" della coppia. L'ho capito da tanti suoi atteggiamenti e dai suoi racconti sugli ex. E, chiaramente, ho percepito anche che, in virtù del mio carattere forte, non saremmo potuti andare d'accordo.

    La ragazza che poi ha cancellato la APP (per la cronaca, ha 29 anni) l'ho lasciata perdere io perché, parlandoci, è uscito fuori (per l'ennesima volta) che è super incasinata in vari aspetti della sua vita. Tanto per dirne uno, mi ha confidato, verso la fine dell'incontro e quando già le avevo fatto intendere che stavo cercando un altro genere di frequentazione, che: "non sa ancora se riuscirà a sopportare una relazione normale, visto è sempre stata abituata ad avere rapporti a distanza, quindi potendo mantenere sempre ampi spazi e indipendenza". Quindi, mi diceva, non aveva ancora ben chiaro come approcciarsi a questi contatti su Tinder, perché non voleva né ferire né restare ferita.

    Io, purtroppo, non ho più pazienza per sentire / accettare certe cose. Vorrei incontrare persone che, arrivate alla soglia dei 30 anni, un minimo di stabilità su certe cose l'abbiano raggiunta.
    Io noto più altro incompatibilità caratteriali e/o di obbiettivi. Poi ci saranno anche le problematiche croniche, non lo metto in dubbio, ma quelle che tu citi mi sembra facciano più parte della prima categoria.
    Anche io, se è per quello, ho incontrato diversi uomini totalmente incompatibili con me. Sai quanti Peter Pan 40enni ci sono al mondo? Una marea Sai quanti uomini hanno paura di una relazione stabile? Sai quanti sono feriti, disincantati, delusi da precedenti relazioni, che "tanto le donne sono tutte uguali"? Sai quanti si pongono istintivamente primeggiando, o ponendosi in modo protettivo, o "autoritario"? ... Ma queste sono tutte caratteristiche caratteriali, date dall'indole, dalle esperienze che hanno vissuto... Non mi sono mai sentita di considerarli "peggiori" di me, problematici o disagiati: eravamo semplicemente NON compatibili.
    Senza contare che pure col mio attuale ragazzo ho avuto difficoltà all'inizio, perché lui non riusciva a lasciarsi andare completamente, poi ci ho "lavorato" e la cosa ha iniziato a girare, talmente bene che adesso stiamo parlando di importanti progetti futuri.
    Non sto dicendo che io sono "migliore" di te, eh... ma forse che tu cerchi la "perfezione" a prima botta, quella che subito ti calzi a pennello, senza magari investirci più di 1 o 2 uscite per studiarle e dar loro la possibilità di farsi conoscere un po' meglio, piuttosto che fermarsi una prima frettolosa impressione a pelle.
    Hurrem likes this.
     
  10. natopervincere natopervincere è offline BannedMessaggi 9,153 Membro dal Sep 2011 #4670

    Predefinito

    [QUOTE]ricordati di fare quella prova con il profilo maschile fake. Uno normale, con la faccia normale. Non uno carino come lo chef di New York o "Noreg" che si trova su youtube. Poi facci sapere cosa combini.
    E' un po' come sentire i miliardari parlare dei problemi di chi non arriva a fine mese, o i radical chic parlare di immigrazione/QUOTE]

    C'è anche da dire comunque che il match su Tinder si basa solo sulle foto.
    E una foto deve trasmettere qualcosa, suscitare un interesse.
    Puoi mettere la foto di un tipo con il fisico perfetto che si fa un selfie davanti allo specchio, mostrando gli addominali.
    Attirerai indubbiamente quelle donne che cercano il fisico perfetto ma non riceverai il match da tutte (provare per credere).

    Visto che le foto sono il nostro biglietto da visita in quel contesto, e per l'altra persona sei un perfetto sconosciuto, quelle foto vanno curate, presentate.
    E non tutti sono in grado di:
    - farsi una foto
    - rendersi interessanti attraverso una foto

    Una volta ottenuto il match occorre anche saper interagire con l'altra persona. E anche qui non tutti sanno interagire nel modo opportuno in relazione a quella determinata donna (di cui si sa poco e nulla).
    Ultima modifica di natopervincere; 14-10-2019 alle 15:51