Tinder, Lovoo, Baddo inutilità delle app per "normaloidi" - Pagina 522

Discussione iniziata da Berlin__ il 01-08-2018 - 5454 messaggi - 367946 Visite

Like Tree3432Likes
  1. L'avatar di nadir16

    nadir16 nadir16 è offline FriendMessaggi 3,149 Membro dal Dec 2013 #5211

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da francesco983 Visualizza Messaggio
    Ma questo perchè le donne selezionano solo per bellezza e soldi e stop.
    Quindi si ritrovano ad uscire con tipi che parlano solo con l'obiettivo di andare a letto.
    Ovvio che non sono interessati ad una conoscenza, e non sono disposti nemmeno ad offrire una cena, del resto se salta con una ce ne sta un altra subito dopo il lista d'attesa.
    Le persone normali chiacchierano per conoscersi.
    (non mi dilungo sul pagare perchè è praticamente un tema a se, diciamo per ridurre che tra i "normali" c'è chi paga perchè pensa sia giusto così e chi paga perchè altrimenti sa che non la vedrà mai più al 100%, c'era anche un topic a riguardo).
    Per un uomo normale sulle app va molto peggio. Esatto è proprio così. Non c'è nessun dubbio in merito.
    Tra le tue esperienze non beccavi nemmeno da adolescenti un disperato in disco... quando i ragazzi praticamente si farebbero anche i buchi nelle serrature... quindi di che stiamo parlando?
    Si vede proprio che non hai idea di come funzionino quelle app per una donna. Ma da dove ti escono queste favolette? La maggior parte degli uomini lì dentro cerca sesso, indipendentemente dal loro aspetto fisico o dai soldi. Io ho sempre frequentato ragazzi normali, non certo fighi spaziali ricconi (anche perché: dove sarebbero in quelle app? No, se me lo dici torno a darci un'occhiata, hai visto mai...), e molti di loro, pur con tutte le chiacchiere e i convenevoli del caso, era al SESSO che puntavano, e basta.
    Ma ormai lo sappiamo, tu ragioni per sistema binario: soldi, figaggine, oltre quello non vai, e allora cos'altro dirti? Colpa mia che perdo tempo a risponderti.
    Ah, mi sfugge anche il nesso sul non beccare in discoteca a 15 anni e le app. Ti è proprio garbato il racconto del mio periodo di cessitudine che non becca i ragazzetti: ogni tanto puntualmente lo fai uscire. Comunque voglio tranquillizzarti: tolti occhiali, apparecchio, curato capelli e abbigliamento, mi sono ampiamente rifatta superata l'adolescenza, e gli uomini non sono mai scappati, anzi...
    Melite likes this.


     
  2. L'avatar di nadir16

    nadir16 nadir16 è offline FriendMessaggi 3,149 Membro dal Dec 2013 #5212

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Baal Visualizza Messaggio
    Ma il problema è che non ha molto senso dire che è difficile trovare materiale per una relazione, quando la si cerca su un'app che è nota per gli incontri leggeri e il divertimento. Se vai su Tinder in cerca di sesso, con un profilo femminile avrai molte più occasioni. Se ci vai in cerca di una relazione, beh, è come andare a pesca di salmoni nel Tevere: difficile per chiunque.
    Ma non sta mica scritto sulla pietra che Tinder e Badoo siano nati solo per il sesso. Non parliamo di "incontricaldi . com" (è un esempio, non so manco se esista), ma di piattaforme che mettono in contatto le persone a scopo conoscenza. Poi dalla conoscenza può venire fuori di tutto: da una notte in allegria a una frequentazione seria.
    Poi è ovvio che per una donna è molto più facile trovare sesso. Trovare il resto è più difficile. Ma non mi sono mai lamentata, so che fa parte del gioco e che occorrono pazienza, vari tentativi, molte delusioni e una buona dose di c u l o per beccare il tipo giusto e intraprenderci una relazione.
     
  3. L'avatar di francesco983

    francesco983 francesco983 è offline FriendMessaggi 3,190 Membro dal Oct 2019
    Località Italia
    #5213

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nadir16 Visualizza Messaggio
    Si vede proprio che non hai idea di come funzionino quelle app per una donna. Ma da dove ti escono queste favolette? La maggior parte degli uomini lì dentro cerca sesso, indipendentemente dal loro aspetto fisico o dai soldi. Io ho sempre frequentato ragazzi normali, non certo fighi spaziali ricconi (anche perché: dove sarebbero in quelle app? No, se me lo dici torno a darci un'occhiata, hai visto mai...), e molti di loro, pur con tutte le chiacchiere e i convenevoli del caso, era al SESSO che puntavano, e basta.
    Ma ormai lo sappiamo, tu ragioni per sistema binario: soldi, figaggine, oltre quello non vai, e allora cos'altro dirti? Colpa mia che perdo tempo a risponderti.
    Ah, mi sfugge anche il nesso sul non beccare in discoteca a 15 anni e le app. Ti è proprio garbato il racconto del mio periodo di cessitudine che non becca i ragazzetti: ogni tanto puntualmente lo fai uscire. Comunque voglio tranquillizzarti: tolti occhiali, apparecchio, curato capelli e abbigliamento, mi sono ampiamente rifatta superata l'adolescenza, e gli uomini non sono mai scappati, anzi...
    Il nesso e che tu sei quella delle storie impossibili.
    Quello dell'adolescente che non trova un ragazzo in disco.
    Quella che dice che per le donne la difficoltà di trovare qualcuno in un sito di dating è simile a quello degli uomini.
    Manca solo quella degli unicorni rosa, perchè a livello di credibilità siamo lì.
    Che le donne in un sito di dating selezionano quasi esclusivamente per l'aspetto è una cosa talmente evidente che è anche assurdo doverlo verificare.
    In ogni caso è stato verificato piu' e più volte, anche da me stesso. (ad esempio creando profili fake).
    Qui non parliamo di opinioni, ma di cose oggettive e dimostrabili.

    Di conseguenza o abbiamo dei parametri di valutazione sballati, oppure scrivi parecchie caz..
    Berlin__ likes this.
     
  4. L'avatar di nadir16

    nadir16 nadir16 è offline FriendMessaggi 3,149 Membro dal Dec 2013 #5214

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da francesco983 Visualizza Messaggio
    Il nesso e che tu sei quella delle storie impossibili.
    Quello dell'adolescente che non trova un ragazzo in disco.
    Quella che dice che per le donne la difficoltà di trovare qualcuno in un sito di dating è simile a quello degli uomini.
    Manca solo quella degli unicorni rosa, perchè a livello di credibilità siamo lì.
    Che le donne in un sito di dating selezionano quasi esclusivamente per l'aspetto è una cosa talmente evidente che è anche assurdo doverlo verificare.
    In ogni caso è stato verificato piu' e più volte, anche da me stesso. (ad esempio creando profili fake).
    Qui non parliamo di opinioni, ma di cose oggettive e dimostrabili.

    Di conseguenza o abbiamo dei parametri di valutazione sballati, oppure scrivi parecchie caz..
    Ma davvero trovi impossibile che una ragazzetta adolescente, vestita e pettinata a m e r d a, con montature di occhiali orripilanti e che non sapeva minimamente come valorizzarsi né come fare la civetta (sempre trattato i ragazzi da amiconi, maledetta me) beccasse poco durante i pomeriggi in discoteche per ragazzini, che puntualmente sbavavano per quelle in minigonna e tacchi?
    E davvero trovi così impensabile che per le donne le app di dating siano una giungla in cui districarsi, non nello stesso senso di un uomo, che probabilmente avrà un centesimo dei contatti che riceve una donna, e su questo ti/vi ho sempre dato ragione, ma nel senso di dover fare continuamente lo SLALOM tra uomini in cerca di un buco, sposati annoiati, e personaggi oggettivamente disagiati che usano quel mezzo perché nella realtà (per vari motivi) non hanno mai combinato nulla?
    A me sembrano situazioni assolutamente normali, che con un MINIMO di empatia, anche un uomo può arrivare a comprendere (vedi Samuelito), persino uno come te.
     
  5. L'avatar di francesco983

    francesco983 francesco983 è offline FriendMessaggi 3,190 Membro dal Oct 2019
    Località Italia
    #5215

    Predefinito

    Considerando l'assurdo rapporto tra uomini e donne che ho sempre visto nelle disco, e l'ormone che girava in quegli anni, il numero di approcci che si facevano...
    Onestamente si, lo trovo impossibile. Poi se da nulla passiamo a poco, e da poco passiamo a chi volevi tu, e quindi bisogna andare a vedere chi volevi tu... certo in quel caso è tutto spiegabile.

    Così come i siti di dating.
    Se vogliamo dire che esiste un minimo di confronto tra le possibilità che hanno le donne e gli uomini ti posso fare solo un pernacchio.
    Se poi la situazione è: sono un pò bruttina, intanto mi scarto quelli piu' carini, ho tanti paletti che anche Alberto Tomba andrebbe in difficoltà a schivarli tutti, e poi mi aspetto che il tipo fighetto, sia disponibile ad una frequentazione normale e mi lamento se non succede... allora si a questo ci credo.
    Dipende che storia vogliamo raccontare.
    I siti di dating li conosco abbastanza e mi sono divertito a fare qualche esperimento per capire se sbagliavo qualcosa...
    Ed il risultato è stato talmente evidente da cancellare ogni dubbio.
    Berlin__ likes this.
     
  6. L'avatar di Baal

    Baal Baal è offline JuniorMessaggi 1,540 Membro dal Aug 2019 #5216

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nadir16 Visualizza Messaggio
    Ma non sta mica scritto sulla pietra che Tinder e Badoo siano nati solo per il sesso. Non parliamo di "incontricaldi . com" (è un esempio, non so manco se esista), ma di piattaforme che mettono in contatto le persone a scopo conoscenza. Poi dalla conoscenza può venire fuori di tutto: da una notte in allegria a una frequentazione seria.
    Poi è ovvio che per una donna è molto più facile trovare sesso. Trovare il resto è più difficile. Ma non mi sono mai lamentata, so che fa parte del gioco e che occorrono pazienza, vari tentativi, molte delusioni e una buona dose di c u l o per beccare il tipo giusto e intraprenderci una relazione.
    Tutto può succedere, però un'app che ha fama di essere utile per incontri casuali attirerà utenti che cercano tali incontri.
    Il mito del gender wage gap: https://forum.amando.it/mito-gender-wage-gap-147666/
     
  7. Samuelito87 Samuelito87 è offline ApprendistaMessaggi 232 Membro dal Dec 2018 #5217

    Predefinito

    Il problema è che si tende a generalizzare troppo e giustificare le proprie mancanze dietro (false) verità "oggettive". Le donne (e non lo scopro certo io) rappresentano un mondo decisamente più complesso rispetto a noi uomini. Sulla base di questo concetto, niente è scontato e le opportunità, su una app per incontri, possono esserci per tutti coloro che hanno un livello estetico da "normale" a salire (per quelli veramente "brutti", inutile nasconderlo, le speranze sono quasi pari a 0).

    Quindi (e non è certo una novità) se si ha un aspetto fisico normale e si riesce a mettere su 4-5 foto ben fatte e in grado di valorizzare i propri lati positivi, qualcuna che dà il "like" la trovi. Certo, serve pazienza e perseveranza, ma non è certo impossibile. Assumendo che io sia esteticamente sopra la media (ma ripeto, per me non è così), posso senz'altro dire che mio fratello e 2 miei cari amici sono assolutamente "normali"; eppure, tramite le app, hanno trovato persone altrettanto "normali" da frequentare e farci altro.

    Tinder è una app dinamica, questo significa che, in 1 determinato lasso di tempo di utilizzo, puoi entrare in contatto con profili femminili molto diversi e, come tali, attratti da elementi diversi in un uomo: c'è chi legge le descrizioni, chi guarda gli occhi, chi il fisico, chi il pacco, chi l'automobile mostrata in foto, chi i paesaggi...

    Nel mio caso, le frequentazioni "serie" hanno sempre riguardato persone che, oltre alle foto, si erano soffermate sulla descrizione. Stessa cosa successa a mio fratello e ad altri miei amici.

    Se volete, poi, posso linkarvi in privato i profili IG di alcune ragazze con cui sono uscito e andato a letto, così vi fate un'idea di qual era il target che attraevo e, di conseguenza, vi farete un'idea di come posso essere io. Magari abbiamo parametri di valutazione estremamente diversi.

    Dall'ottenere il "match" all'arrivare all'incontro di persona, però, c'è il vero campo di battaglia: onestamente dubito fortemente che, anche se molto bello, uno possa riuscire ad ottenere incontri rispondendo a monosillabi o, peggio ancora, acidamente (salvo disperate o traviate mentali che ritengono che la "************" sia sinonimo di fascino - si lo so, esistono, -).

    Io me la sono sempre giocata in un modo che, modestie a parte, è stato apprezzato sia durante la chat, che di persona, quindi quasi sempre ho suscitato curiosità nell'approfondire la conoscenza. Che poi le cose non siano andate è stato quasi sempre per "colpa mia", ma alla fine ho trovato quello che cercavo. Ho perseverato, non mi sono arreso, ho usato varie "tattiche" per aumentare le chances di fare matches ed ho avuto tanta, ma tanta pazienza.

    Invece percepisco, da parte di molti utenti che sparano sentenze sulle app, una certa "pigrizia" di base: se gli dici di resettare l'app ogni 3-4 giorni ti rispondono che "non hanno tempo", se gli dici di pubblicare foto appetibili ti rispondono "non ne ho, le persone dovrebbero accettarmi così come sono", se gli dici di pubblicare una descrizione carina ti rispondono: "non saprei cosa scrivere...".

    E il tutto, poi, sfocia nel: "le app per incontri funzionano solo per i belli".

    La scorsa settimana guardavo la trasmissione "Primo Appuntamento" e notavo quest'incontro:

    Lui, secondo me, se preso da un punto di vista estetico, non ha niente che possa precludergli di trovarsi una partner. Anzi, se si valorizzasse potrebbe persino diventare "carino". Tuttavia, lo vedete come si pone, l'atteggiamento che ha, l'insicurezza che trasuda fuori da tutti i pori... io immagino che, su una app per incontri, lui manifesti esattamente questi stessi difetti, ma sotto forma di: foto sgraziate, descrizione poco appetibile e, se mai arrivasse a fare un match, immagino già la noia della chat. Quindi la colpa di chi è? Delle donne che sono troppo esigenti e guardano solo a LMS o di lui che non si rende conto che deve darsi una mossa e una sistemata se vuole davvero ottenere qualcosa dall'altro sesso?

    Mio fratello ed alcuni miei amici che hanno usato e usano le app non sono "fighi", ma sono svegli, interessanti e pazienti.
     
  8. L'avatar di nadir16

    nadir16 nadir16 è offline FriendMessaggi 3,149 Membro dal Dec 2013 #5218

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da francesco983 Visualizza Messaggio
    Considerando l'assurdo rapporto tra uomini e donne che ho sempre visto nelle disco, e l'ormone che girava in quegli anni, il numero di approcci che si facevano...
    Onestamente si, lo trovo impossibile. Poi se da nulla passiamo a poco, e da poco passiamo a chi volevi tu, e quindi bisogna andare a vedere chi volevi tu... certo in quel caso è tutto spiegabile.

    Così come i siti di dating.
    Se vogliamo dire che esiste un minimo di confronto tra le possibilità che hanno le donne e gli uomini ti posso fare solo un pernacchio.
    Se poi la situazione è: sono un pò bruttina, intanto mi scarto quelli piu' carini, ho tanti paletti che anche Alberto Tomba andrebbe in difficoltà a schivarli tutti, e poi mi aspetto che il tipo fighetto, sia disponibile ad una frequentazione normale e mi lamento se non succede... allora si a questo ci credo.
    Dipende che storia vogliamo raccontare.
    I siti di dating li conosco abbastanza e mi sono divertito a fare qualche esperimento per capire se sbagliavo qualcosa...
    Ed il risultato è stato talmente evidente da cancellare ogni dubbio.

    La storia è semplice, senza infiocchettamenti e da un punto di vista reale e neutro:


    - in discoteca, da adolescente, diciamo dal 1994 al 1997, con una media di una volta alla settimana, avrò beccato 5 volte. 5 volte in TUTTO, non scartando i bruttarelli, 5 ragazzi totali che mi hanno approcciata. Stop.
    Il 97 è stato più proficuo perché mi sono rimbelloccita, tant'è che in estate ho trovato anche il ragazzino fisso e ho smesso di frequentare le disco.


    - le app di dating le ho usate per 3-4 anni, non continuativamente, perché quando beccavo qualcuno smettevo di chattare con gli altri, e ho conosciuto diversi uomini. Non mi ritengo brutta, non ho un fisico da modella ma neanche da buttare, e di viso mi ritengo gradevole. Una persona nella media, come ho sempre detto.
    Non ritengo di avere paletti che abbiano potuto inficiare la mia ricerca online, anzi, sono sempre stata elastica nel chattare anche con chi, a primo colpo, non pareva tutto sto granché (ma magari approcciava in maniera gradevole), non ho mai puntato al fighetto, anzi, li scansavo per un pregiudizio negativo (e ti do una notizia: i pavoni e i farfalloni esistono tantissimo anche tra i cosiddetti "normali"), ovviamente l'aspetto non doveva risultarmi ripugnante, e soprattutto apprezzavo chi sapeva scrivere dignitosamente, con simpatia e senza errori. Se poi uscivano fuori anche passioni in comune, meglio. Mi sembra francamente il minimo sindacale questo.
    In tutto questo, ti confermo ciò che ho detto sopra: una donna non basta che schiocchi le dita per trovare tutto quello che vuole, ma manco per niente. Può raccattare qualche t r o m b a t a, quello sì, ma per il resto deve avere molta pazienza e molta fortuna se cerca qualcosa che vada oltre il sesso con qualcuno che non sia proprio un caso umano.


    Se poi pensi che tutto quanto sopra siano m i n c h i a t e, perché in realtà tutte le donne (italiane ovviamente) si sopravvalutano e ipergamano senza ammetterlo, beh, ti saluto perché ci posso far poco.
    Melite likes this.
     
  9. kekw kekw è offline ApprendistaMessaggi 317 Membro dal Dec 2020 #5219

    Predefinito

    Dovessi iscrivermi su tinder domani e dovessi incappare in una serie di buchi nell'acqua, dovrei iniziare a sentirmi ripugnante e/o un caso umano da evitare come la peste? Se le premesse son queste, non sarebbe meglio lasciar perdere da subito ed evitare di poter prendere consapevolezza di queste "verità"?
     
  10. L'avatar di nadir16

    nadir16 nadir16 è offline FriendMessaggi 3,149 Membro dal Dec 2013 #5220

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da kekw Visualizza Messaggio
    Dovessi iscrivermi su tinder domani e dovessi incappare in una serie di buchi nell'acqua, dovrei iniziare a sentirmi ripugnante e/o un caso umano da evitare come la peste? Se le premesse son queste, non sarebbe meglio lasciar perdere da subito ed evitare di poter prendere consapevolezza di queste "verità"?
    Bisogna contestualizzare il mezzo di cui stiamo parlando. Anche una donna potrebbe finire per sentirsi uno svuotatoio e nient'altro, se prendesse per buoni la maggioranza degli approcci ricevuti tramite Tinder o Badoo.
    Internet è così: mordi e fuggi, tutto e subito. La maggior parte delle persone sfoglia le foto come fosse al supermarket, o non ha interesse a proseguire una conoscenza, ma solo a farsi un giro di lenzuola una volta ogni tanto.
    Penso però anche che insistendo e puntando le persone giuste (ergo: se sono un uomo normale non posso pensare che la fighetta 20enne, succinta, con le foto studiate e che ha duemila contatti al minuto, mi caghi) qualche risultato diverso e migliore si possa ottenere.