Tinder, Lovoo, Baddo inutilità delle app per "normaloidi" - Pagina 525

Discussione iniziata da Berlin__ il 01-08-2018 - 5454 messaggi - 367946 Visite

Like Tree3432Likes
  1. L'avatar di Melite

    Melite Melite è online SeniorMessaggi 12,519 Membro dal Oct 2017 #5241

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Berlin__ Visualizza Messaggio
    sono d'accordo con te, ma hai preso un caso 'limite' (o almeno spero)
    Senza offesa, ma io mi figuro che una persona che ha bisogno di fare pesca a strascico sui social o sui siti di dating, qualche problemino lo abbia. Diverso magari il figo che raccatta la qualunque perché figo (ma appunto raccatta la qualunque), o chi lo fa con una forma mentis rilassata, nel senso che sa benissimo a che gioco sta giocando ed accetta la partita anche qualora vada in perdita. Però appunto, uno che prende seriamente questa cosa e basa la sua autostima e la sua opinione sulle relazioni su questi contatti virtuali, a me proprio normale non sembra.


    Don’t pay any attention to what they write about you. Just measure it in inches.
    Non considerare ciò che scrivono di te. Considera solo la lunghezza di quanto scrivono.
    (Andy Warhol)

    I grandi spiriti hanno sempre incontrato violenta opposizione da parte delle menti mediocri.
    (Albert Einstein)

     
  2. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è offline Super FriendMessaggi 5,766 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #5242

    Predefinito

    anche Andrea in "Momenti di Imbarazzo | Primo Appuntamento" è fico. Sempre per la bellezza soggettiva.
    Cosi come Armando e Jenny, strano sembrava una coppia bene assortita.
     
  3. FaisalHussain FaisalHussain è offline BannedMessaggi 11 Membro dal Jan 2021 #5243

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cecinestpasunepipe Visualizza Messaggio
    Non ha senso lamentarsi dello squilibrio dovuto all'eccesso di domanda quando si contribuisce ad alimentare quell'eccesso di domanda. In generale, se un qualcosa presenta un rapporto costi/benefici sfavorevole, si lascia perdere
    io che non sto su nessuna app posso lamentarmi?
     
  4. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è offline Super FriendMessaggi 5,766 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #5244

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cecinestpasunepipe Visualizza Messaggio
    Non ha senso lamentarsi dello squilibrio dovuto all'eccesso di domanda quando si contribuisce ad alimentare quell'eccesso di domanda. In generale, se un qualcosa presenta un rapporto costi/benefici sfavorevole, si lascia perdere
    in effetti non fa una grinza, lo pensavo tutte le volte che sentivo qualcuno lamentarsi del costo dei biglietti allo stadio. Il punto è che a volte non c'è una scelta alternativa. Per esempio lo squilibrio determina l'esistenza di persone povere (che in periodi di crisi di cui non hanno colpa, aumentano) e persone ricche (che diventano sempre più ricche), cosi ragionando il povero dovrebbe smetterla di lamentarsi ed uscire dal suo stato di povertà diventando ricco, ma evidentemente non è semplice.
    Nel caso delle app indubbiamente si può smetterla di usarle, il fatto è che se vivi nel paesello isolato o per lavoro ti sei trasferito dove non conosci nessuno, hai voglia a fare corsi, palestra, partecipare ad iniziative di gruppo, il tutto peraltro finalizzato a trovare qualcuno, cosa che spesso si percepisce subito e non è un plus. Lo so pure io che una volta non c'erano le app, e infatti ci si sposava tra compaesani a 20 anni.
    Per esempio, uno può pensare che i social siano il male, cosi come le app e internet, può essere un fantasma reale non comparendo nel virtuale. Non credo che la cosa ti aiuti, se vuoi trovarti qualcuno. De facto diventa 'strano' e quasi 'sospetto' non averli, cosi si ragiona, perchè è come se avessi qualcosa da nascondere per il semplice fatto che non metti tutto in piazza.
    Essere coerenti con se stessi (per quanto sia difficile per tutti esserlo realmente tout court a 360 gradi) è un bene, ma spesso in un modo o nell'altro 'costa'. Un bisogno (es. la socialità) o una esigenza possono essere più importanti dell'accettare dinamiche e giochi di forza che ci rendiamo conto essere alquanto iniqui, ma non cambieranno mai grazie al comportamento di un singolo individuo.
     
  5. cecinestpasunepipe cecinestpasunepipe è offline PrincipianteMessaggi 88 Membro dal Oct 2020 #5245

    Predefinito

    I soldi sono necessari per vivere, le relazioni no. In una relazione, si fa un investimento verso una persona aspettandosi qualcosa in cambio, fosse anche solo l'appagamento personale. Se ci sono tanti investitori disposti a spendere tanto, aumenta l'investimento necessario per soddisfare le condizioni di questo "amore" condizionato
     
  6. michelino123 michelino123 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 1,983 Membro dal May 2019 #5246

    Predefinito

    questo discorso non può funzionare sulle relazioni.
    Se tu dici, l'iphone costa troppo? non te lo comprare, non sei costretto a spendere 1000 euro per un telefono, puoi benissimo comprarti uno da 300-500 euro e funziona bene lo stesso.
    Allora questo ragionamento va bene.
    Però se si parla di rapporti umani come fai? Le donne sono sono super pretenziose e tu non hai le caratteristiche per piacere? allora lascia perdere, non cercare nessuna donna e stai da solo.
    Beh non mi sembra molto fattibile come cosa.
     
  7. Simpas Simpas è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 6,729 Membro dal Sep 2015
    Località Ignota
    #5247

    Predefinito

    Invece è fattibilissima come cosa, se "non hai le carte per giocare al tavolo non ti siedi". Ci vogliono gli zebedei anche per questo ovviamente ma bisogna rendersi conto di quel che si vale (e non parlo solo esteticamente eh).
    passerosolitario84 likes this.
     
  8. natopervincere natopervincere è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 9,411 Membro dal Sep 2011 #5248

    Predefinito

    il fatto è che se vivi nel paesello isolato o per lavoro ti sei trasferito dove non conosci nessuno, hai voglia a fare corsi, palestra, partecipare ad iniziative di gruppo, il tutto peraltro finalizzato a trovare qualcuno, cosa che spesso si percepisce subito e non è un plus.
    Tutto aiuta, di solito le persone si conoscono anche in questo modo.

    Non so all’estero ma mi rendo conto che le app sono frequentate da donne con evidenti problemi mentali.
    Badoo è palese che sia frequentato da donne con qualche problema di troppo.
    In Tinder la cosa è più velata, anche perché ci sono tantissime instagrammer che cercano follower.
     
  9. L'avatar di Azzy

    Azzy Azzy è offline Super FriendMessaggi 7,543 Membro dal Dec 2015 #5249

    Predefinito

    Oh mi rendo conto di essere un disco rotto anch'io. Ma ribadisco che le app sono uno strumento. Già in tempi normali diventava difficile trovare occasioni di socializzazione, tutti sono super impegnati e poco disponibili o aperti alle conoscenze senza uno scopo (o scopat@) preciso. Adesso con le regole restrittive che ci ritroviamo causa Covid, che rimane?

    Dovrebbero poter funzionare. All'estero sono più accettate. Qui gli uomini danno per scontato che sei alla frutta o disperata, e le donne le definite poco normali. Come si può fare per conoscere?
    (E comunque anche tanti uomini pensano di stare su un altro pianeta, ma l'app è reale pure quella. Come ti presenti là io penso che tu sia nel reale...e a volte non sono belle scoperte).
    Gigetta89 and nadir16 like this.
    Welcome Home
     
  10. natopervincere natopervincere è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 9,411 Membro dal Sep 2011 #5250

    Predefinito

    Qui gli uomini danno per scontato che sei alla frutta o disperata, e le donne le definite poco normali. Come si può fare per conoscere?
    Ci sono diverse “tipologie” di donne che si vedono con maggiore frequenza su Tinder.