Tinder, Lovoo, Baddo inutilità delle app per "normaloidi" - Pagina 545

Discussione iniziata da Berlin__ il 01-08-2018 - 5522 messaggi - 438214 Visite

Like Tree3455Likes
  1. L'avatar di NewHorizons

    NewHorizons NewHorizons è offline Super ApprendistaMessaggi 522 Membro dal Apr 2019
    Località Italia, Emilia Romagna
    #5441

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Snake01 Visualizza Messaggio
    Non ho capito quello che intendi dire e a cosa ti riferisci. Non era mia idea di fare esperimenti o far cambiare idea su qualcosa, volevo solo capire quale fosse la proporzione tra maschi e femmine.
    Se è per l'altro discorso, la situazione è ben peggiore che nella realtà, cioè nella realtà non troverei mai ogni giorno 40 uomini che ci provano con ogni donna.
    Oppure sì?
    Ma figurati se nel reale tutti stì uomini ci provano, dipende dalle situazioni, magari in spiaggia, in un locale ecc, ma se vado camminare, anche se incrocio un donna che mi guarda mica la fermo, poi con tutte queste menate delle molestie, stolker e compagnia bella ormai noi uomini abbiamo paura di una denuncia.
    Diversamente su internet, perchè non sei in prima persona, c'è il filtro dell'anonimato, una foto non vuol dire nulla, dietro una bella bionda ci può essere un ciccione sudato con il formaggio nei piedi.
    Anche chi è pecora con internet diventa un leone....da tastiera.


     
  2. L'avatar di Snake01

    Snake01 Snake01 è offline Super ApprendistaMessaggi 885 Membro dal Feb 2013 #5442

    Predefinito

    Ma no dai.... non me lo spiego. Nella mia zona ci sono almeno 3/4 delle donne su Badoo che sono perennemente online. Io mi posso collegare in qualsiasi momento della giornata ma loro sono lì fisse, sempre, tutti i giorni, 24h. Ma non da oggi, da anni. Alcune le vedo su Badoo da oltre 10 anni sempre online. Mi spiegate come tutto questo può essere spiegato?
    Può essere che possa dipendere dall'app di Badoo che anche se in background o non lanciata le faccia risultare perennemente online?
     
  3. Gorgon Gorgon è offline BannedMessaggi 11 Membro dal Oct 2021 #5443

    Predefinito

    delle trappole per polli
    mettono profili fake condonne bellissime solo per farti iscrivere ma poi quelle vere che ci trovi dentro sono pochissime, mediocri, pretenziose e pazze
    GuerrieroNoVax likes this.
     
  4. L'avatar di bagheerha

    bagheerha bagheerha è offline JuniorMessaggi 1,316 Membro dal Jun 2011 #5444

    Predefinito

    Buongiorno a tutti, mi scuso se non ho letto tutte le 500 pagine di questa discussione, ma mi sono letta le prime e le ultime e volevo raccontarvi la mia esperienza.
    La chat di cui vi riporto l'esperienza non ricordo come si chiamava ma non era badoo lovoo meeting ecc, una chat poco nota che davvero non ricordo neanche come si chiamava forse two ma non ci giurerei. Era gratuita, anche per gli uomini.
    La mia diffidenza verso questi siti d'incontri è sempre stata massima. Mi ero iscritta "in incognito", cioè: senza foto, mettendo praticamente nulla di personale nel mio profilo (giusto l'età e la mia città) e mi sono iscritta ma non mi ci sono collegata per un bel pò di tempo. All'inizio ricevevo un sacco di messaggi (anche se non ero online, vedevo le email dei contatti) davvero tanti. Come dire, quando c'è carne fresca....tutti gli squali arrivano...è vero, e non ho risposto a nessuno. Ma i messaggi che ho ricevuto erano i tipici che mi sarei aspettata dalle chat, richieste di incontri per sesso, domande esplicite sempre di sesso, o richieste di mie foto, il meglio erano domande con lo scazzo massimo mi si chiedeva "di dv 6" senza nemmeno ciao e lo sforzo di leggere una delle 2 cose che ho già scritto di me. Non risposi a nessuno, perchè nessuna di queste domande premetteva qualche cosa che mi interessasse. Cosa cercavo? Avevo 30 anni, uscivo da un periodo nero lungo un paio di anni per una storia lunga finita male, mi ero un pò chiusa in me stessa, ma avevo voglia di incontrare qualcuno che mi facesse battere il cuore. Non volevo trovare l'uomo della vita (in chat), volevo una persona normale con cui fare due chiacchere.
    Le mie aspettative erano di incontrare qualcuno nella vita reale, mentre vai in palestra, mentre vai a fare la spesa, mentre vai a lavorare, ma in questo tempo, probabilmente complice la timidezza, la scarsa vita sociale e la tristezza che mi accompagnava, non ho conosciuto nessuna persona nella realtà. Dopo qualche mese che mi ero iscitta, i messaggi che ricevevo su questa chat sono improvvisamente diminuiti fino a sparire, non mi scriveva più nessuno. Allora ho fatto il grande passo, sono entrata in chat. E non ho trovato nessuno con cui conversare. I pochi che ho contattato mi hanno snobbato o forse non erano interessati al mio profilo anonimo, ecco comunque esco con un niente di fatto, se non che qualche giorno dopo ricevo come messaggio qualcosa che mi ha spinto a rispondere, un ragazzo in apparenza normale, si presentava, mi chiedeva qualche informazione su di me, niente di sessuale, e ci scrivevamo in momenti differenti della giornata, non eravamo mai online insieme, mi chiese se potevamo chattare insieme qualche volta. Perchè no, ci siamo conosciuti sulla chat, poi anche in video, ci siamo scambiati i numeri di telefono e ci siamo incontrati di persona, a bere un caffè. E vorrei dirvi che siamo ancora insieme, adesso, dopo anni, stiamo convivendo.
    Dall'inizio della storia alla convivenza, ci sono un milione di cose da dire, da raccontare, che sono i motivi per cui questa mattina io sono ritornata sul forum. Tuttavia, ci tenevo a raccontare anche questa esperienza, anche se ridotta ad un racconto di un incontro fatto in chat che si è evoluto in una convivenza. In questa sezione mi sento di raccontare solo questa parte. L'incontro. E confermarvi che le chat sono esattamente le esperienze che avete riportato. Ma, tra i tanti tanti tanti siti, tra le tante tante tante persone iscritte, ecco c'è qualcuno come noi, persone normali che hanno voglia di incontrare qualcuno di normale, poi da qui al piacersi a vicenda è ancora un passo enorme, ma molte cose si fanno poco per volta.
    allora forse avrei potuto anche amarti, davvero! E adesso invece non ci credo più! non credo più a niente! E la mia vita non l'arrischio più, per nessuno e per niente....
     
  5. L'avatar di NewHorizons

    NewHorizons NewHorizons è offline Super ApprendistaMessaggi 522 Membro dal Apr 2019
    Località Italia, Emilia Romagna
    #5445

    Predefinito

    Lode a te mia cara pantera dall'animo gentile e protettivo, grazie della tua esperienza, infatti è così come tu la descrivi..... se si è fortunati, ma se il fato non collabora può capitare di uscire con circa una quindicina di persone e non trovare nessuno che ti piace e se per caso trovi qualcuno che ti piace, questo apprezzamento non è corrisposto....quindi giusto un pelo di frustrazione può nascere da questa dinamica di infausti risultati.
    Quello che è capitato a me nell'ultimo anno.
    bagheerha likes this.
     
  6. Darlene Darlene è offline PrincipianteMessaggi 21 Membro dal Oct 2021 #5446

    Predefinito

    Un conto è conoscersi online - nel mondo digitalizzato non è assurdo - un conto è il sito d’incontri.
    Io non digerisco proprio il principio che sta dietro ai siti d’incontri: “domanda e offerta”; alias mercato.
    Poi magari sboccia la storia, poi magari si è fortunati e si becca quello giusto fra cento scartati. Ma a me proprio quei cento, o meglio già i primi “incontri” virtuali da pianto, squallidi, mi ammazzerebbero ogni desiderio.

    Ciò che ci stuzzica invece è proprio la casualità degli incontri, che siano in qualche modo online o “per strada”. Nessuna trattativa.
    Melite likes this.
     
  7. WhiteTiger_ WhiteTiger_ è offline ApprendistaMessaggi 402 Membro dal Jul 2021 #5447

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Darlene Visualizza Messaggio
    Un conto è conoscersi online - nel mondo digitalizzato non è assurdo - un conto è il sito d’incontri.Io non digerisco proprio il principio che sta dietro ai siti d’incontri: “domanda e offerta”; alias mercato.Poi magari sboccia la storia, poi magari si è fortunati e si becca quello giusto fra cento scartati. Ma a me proprio quei cento, o meglio già i primi “incontri” virtuali da pianto, squallidi, mi ammazzerebbero ogni desiderio.Ciò che ci stuzzica invece è proprio la casualità degli incontri, che siano in qualche modo online o “per strada”. Nessuna trattativa.
    Secondo me questa frase non ha davvero senso... inoltre è in totale contraddizione, cioè prima sei restia ai siti d'incontri perché selezioni gli uomini a mo' di prodotto in vetrina e subito dopo parli di incontro casuale ... onlineIo l'attuale donna che frequento da qualche mese l'ho conosciuta online, ovviamente senza approcci bifolchi e cringe con bava alla bocca o facendo lo spacone, ma ovviamente sia lei che io ci siamo "scrutati" i profili come chiunque sia nei siti di incontri sia nella realtà. Probabilmente non aveva trovato di meglio in quel momento, siamo usciti ed è proseguita.Non credo proprio che dal vivo sarebbe cambiato, se non forse che avrei giocato le carte del primo appuntamento già subito invece che transire via chat e vocali.Per strada poi non approccia praticamente nessuno perché le probabilità che ci sia interesse reciproco sono praticamente nulle, a meno di essere davvero molto molto bello. Personalmente non ho mai rimorchiato fermando le persone nella piazza del Duomo, né conosco nessuno (neanche tra i miei amici belli) che ha fatto così. Per di più in Italia dove in moltissime città le ragazze sono diffidenti a chiunque non viene presentato da amiche o contesti comuni, figuriamoci il normo ragazzo che ferma casualmente per strada una donna quante possibilità concrete ha. Inoltre con le possibilità e scelta che una ragazza media o normo carina ha se non sei di diversi gradi più attraente di lei non ti cagherebbe manco per il ...Se invece includiamo per strada anche locali la sera etc già cambia. Ma lì intervengono in aiuto tante cose, come le situazioni, il contesto e l'alcol.
    Ultima modifica di WhiteTiger_; 09-10-2021 alle 22:54
     
  8. irrisolto irrisolto è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 1,252 Membro dal Mar 2018
    Località Treviso, Veneto, Italia
    #5448

    Predefinito

    Al contrario, il messaggio di @Darlene è piuttosto facile da capire: non le piacciono le situazioni confezionate, serializzate, come nei siti appositi per cuori solitari, preferendo a ciò l'incidentalità delle conoscenze che prendono una piega inattesa.

    Quando in testa c'hai miseria per 2~3 storielle l'anno, non leggi più altre forme di affezione.
    Melite likes this.
     
  9. L'avatar di bagheerha

    bagheerha bagheerha è offline JuniorMessaggi 1,316 Membro dal Jun 2011 #5449

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da WhiteTiger_ Visualizza Messaggio
    Secondo me questa frase non ha davvero senso... inoltre è in totale contraddizione, cioè prima sei restia ai siti d'incontri perché selezioni gli uomini a mo' di prodotto in vetrina e subito dopo parli di incontro casuale ... onlineIo l'attuale donna che frequento da qualche mese l'ho conosciuta online, ovviamente senza approcci bifolchi e cringe con bava alla bocca o facendo lo spacone, ma ovviamente sia lei che io ci siamo "scrutati" i profili come chiunque sia nei siti di incontri sia nella realtà. Probabilmente non aveva trovato di meglio in quel momento, siamo usciti ed è proseguita.Non credo proprio che dal vivo sarebbe cambiato, se non forse che avrei giocato le carte del primo appuntamento già subito invece che transire via chat e vocali.Per strada poi non approccia praticamente nessuno perché le probabilità che ci sia interesse reciproco sono praticamente nulle, a meno di essere davvero molto molto bello. Personalmente non ho mai rimorchiato fermando le persone nella piazza del Duomo, né conosco nessuno (neanche tra i miei amici belli) che ha fatto così. Per di più in Italia dove in moltissime città le ragazze sono diffidenti a chiunque non viene presentato da amiche o contesti comuni, figuriamoci il normo ragazzo che ferma casualmente per strada una donna quante possibilità concrete ha. Inoltre con le possibilità e scelta che una ragazza media o normo carina ha se non sei di diversi gradi più attraente di lei non ti cagherebbe manco per il ...Se invece includiamo per strada anche locali la sera etc già cambia. Ma lì intervengono in aiuto tante cose, come le situazioni, il contesto e l'alcol.
    Concordo con te!
    Un incontro casuale dal vero mette in gioco un sacco di fattori che alla fine risultano davvero impossibili per concludere una conoscenza:
    Vedi una/uno per strada:
    Se è da solo o con amici o con un’altra persona, non sai com’è la sua situazione sentimentale.
    Su una chat si presuppone che la persona che contatti sia disposta a conoscere gente nuova.
    Inoltre se incontri casualmente qualcuno in giro, difficilmente gli dedicherai del tempo che magari in quel momento non hai, e nemmeno gli lascerai il tuo numero di telefono, ad uno sconosciuto. Così come non lo faresti in chat. Si ha bisogno di tempo, per conoscersi , ecco in chat ti ci puoi trovare ancora, per strada…che fai?
    Che poi tutto molto bello l’incontro casuale, del destino blah blah bla, ma in verità credi che chi ti approccia nella realtà magari al pub o mentre fai la spesa, sia stato folgorato da te? Magari approccia chiunque gli sia passato a tiro e nella quantità qualcosa becca.
    Il romanticismo lo vedo nelle conoscenze lente da qualunque posto esse siano partite, ci si conosce piano piano, ci si apprezza, ci si pensa e ci si vive.
    Un approccio su un social, su un sito s’incontri, in un locale, o un incontro combinato da amici, non presuppone nessuna diversità di qualità.
    passerosolitario84 likes this.
    allora forse avrei potuto anche amarti, davvero! E adesso invece non ci credo più! non credo più a niente! E la mia vita non l'arrischio più, per nessuno e per niente....
     
  10. Darlene Darlene è offline PrincipianteMessaggi 21 Membro dal Oct 2021 #5450

    Predefinito

    Grazie @irrisolto per aver chiarito.

    In realtà il destino c’entra zero. Il destino, se ci si crede, potrebbe anche legare due persone conosciutesi su un sito d’incontri.
    Qui si tratta semplicemente di non provare alcun brivido nell’andare “a cerca” in una vetrina. Anche un “luogo d’incontri” reale dove radunare tutti i single - in cui guardare e testare gli uomini come fossero pomodori - mi risulterebbe poco stimolante. Posso anche essere in effettiva “cerca” nel mio subconscio, ma preferirei lasciare tutto al caso e non andare a tentativi schizofrenici presso un luogo apposito. E con “casualmente”, per rispondere a @WhiteTiger_ , credevo fosse ovvio: non intendo “uno qualsiasi preso per strada”, ma semplicemente incappare nell’incontro giusto senza essermi recata/iscritta in un luogo/non luogo destinato a ciò. Ad ogni modo è questione di sensibilità e preferenze, di sentirsi a proprio agio in x o y situazioni, ed io ho solo espresso la mia visione. Non c’è giusto o sbagliato, maggiore o peggiore qualità di incontri; ma quello che conta è il punto d’arrivo, ci mancherebbe: se si sta bene nella coppia che si è costituita oppure no.
    Ultima modifica di Darlene; 10-10-2021 alle 10:48