Torte semplici casalinghe

Discussione iniziata da silviascarioni il 04-03-2018 - 5 messaggi - 2728 Visite

  1. silviascarioni silviascarioni è offline PrincipianteMessaggi 12 Membro dal Apr 2008 #1

    Predefinito Torte semplici casalinghe

    Ciao a tutti,
    da molti anni faccio torte semplici casalinghe. Mi sono sempre venute molto buone e soffici e mi sono sempre durate almeno cinque giorni. Da quando ho cambiato casa già dopo un giorno la torta inizia a seccarsi e mi sembra strano perchè appena uscita dal forno è molto soffice.
    Sapete dirmi che cosa succede alle mie torte?

    Grazie


     
  2. vale8888 vale8888 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 239 Membro dal Aug 2017 #2

    Predefinito

    Ciao, pensi sul serio che sia dovuto all'ambiente della casa? Come vedi l'ambiente domestico attuale rispetto alla casa precedente?
    A me sono sempre durate soffici circa 3/4 giorni in ambienti mediamente umidi.
     
  3. silviascarioni silviascarioni è offline PrincipianteMessaggi 12 Membro dal Apr 2008 #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da vale8888 Visualizza Messaggio
    Ciao, pensi sul serio che sia dovuto all'ambiente della casa? Come vedi l'ambiente domestico attuale rispetto alla casa precedente?
    A me sono sempre durate soffici circa 3/4 giorni in ambienti mediamente umidi.
    La mia casa attuale è molto umida. Sinceramente non so cosa dire
     
  4. vale8888 vale8888 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 239 Membro dal Aug 2017 #4

    Predefinito

    Potrebbe essere l'effetto dell'eccessiva umidità in effetti. Mi ricordo in una casa di una conoscente, casa pure molto umida, nella stagione fredda la frutta lasciata fuori dal frigo in una ciotola anche per un giorno tendeva a seccarsi/guastarsi..
     
  5. L'avatar di norge

    norge norge è offline MasterMessaggi 35,756 Membro dal Jan 2019 #5

    Predefinito

    Condivido questa torta. Io però ho solo aiutato un pochino e l'ho solo assaggiata😁

    Ingredienti

    90gr nocciole sgusciate.

    300 gr zucchero

    Vanillina

    250 gr farina

    Un pizzico di sale, lievito

    1 tazza di panna da montare

    1 tazza di gocce al cioccolato

    3 uova

    Estratto alla vaniglia

    Preriscaldare il forno a 175° C . Ungere leggermente il fondo di una teglia a cerniera di 22 cm di diametro. Mettere da parte almeno 8/10 nocciole intere per la guarnizione.
    Tritare le rimanenti nocciole nel frullatore, e mettere da parte 1 cucchiaio di nocciole tritate per la guarnizione.

    Sciogliere il burro in un tegame a fuoco basso, far raffreddare. In una larga ciotola sbattere le uova, lo zucchero, ed 1 cucchiaino di estratto di vaniglia fino a montatura e colore del limone (circa 2 o 3 minuti).
    Aggiungere la farina, il lievito, il sale e le nocciole tritate, mischiare bene. Continuate a battere il composto mentre aggiungete lentamente il burro fuso raffreddato o la margarina fino a che è miscelato (la mistura sarà soda). Spargere la pasta nella teglia preparata.

    Cuocere a 175° C per 35 o 40 minuti o fino a che uno stuzzicadenti inserito nel centro viene fuori pulito. Far raffreddare nella teglia per 15 minuti poi rimuovere la cerniera della teglia. Togliere il fondo della teglia e capovolgere su un vassoio.

    Coprire con un canovaccio e far raffreddare altri 30 minuti prima di glassare.

    Per la glassa: In un tegame medio portare al primo bollore la panna, togliere dal fuoco e mescolarvi le gocce di cioccolato fino a che è fuso e liscio. Mescolarvi 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia.
    Spargere la glassa sulla cima della torta fredda, lasciandola colare sui bordi. Spargere le nocciole tritate messe da parte attorno al bordo e sistemare le nocciole intere sopra quelle tritate.
    " Non parlare mai di Amore e Pace: un Uomo ci ha provato e lo hanno crocefisso !" ( Jim Morrison)


    " Gli animali non si preoccupano del Paradiso o dell'Inferno. Nemmeno io, forse è per questo che andiamo d'accordo. " ( Charles Bukowski)