tradimenti che assillano

Discussione iniziata da heretoask il 21-11-2019 - 9 messaggi - 587 Visite

Like Tree4Likes
  • 1 Post By MonacoFrigido
  • 1 Post By rabe
  • 1 Post By heretoask
  • 1 Post By rabe
  1. heretoask heretoask è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 6 Membro dal Nov 2019 #1

    Predefinito tradimenti che assillano

    Buonasera,vorrei sapere la vostra opinione su una questione molto delicata che riguarda una ''questione amorosa'' tra me ed il mio attuale ragazzo.
    Cercherò di abbreviare perché è una storia abbastanza lunga.
    In poche parole io e lui abbiamo iniziato a parlare sui social come due normali amici,nei primi giorni sentendo a pelle che fosse una persona molto affidabile ho deciso di sfogarmi di alcune cose personali con lui,ma sin dall'inizio essendo appena uscita da una storia finita da poco per la quale stavo ancora soffrendo,non avevo nessuna intenzione con lui,anche perché il suo aspetto non mi attraeva più di tanto,infatti ho avuto dubbi che non mi sentissi attratta da lui in quel modo fino a quando non ci siamo visti,diversamente era però con il suo carattere che sin dall'inizio mi faceva sciogliere. Abbiamo parlato per mesi dicendoci molte cose importante,e finalmente dopo un paio di mesi e qualcosa in più anche,quando le cose tra di noi si facevano sempre più intense,incuriositi uno dall'altro ed impazienti di vederci ci incontriamo. Inutile dire che stare insieme nella stessa stanza significava surriscaldare l'aria,lui molto più bello dal vivo ed io curiosa di saperne di più,mi intrattengo una settimana in questa città..però stare con lui era molto diverso che parlargli per messaggio..sembrava quasi noioso,non dava segni di curiosità non riuscivo ad oltrepassare questi muri che aveva intorno ed io essendo di mio una persona molto intensa inizialmente stavo iniziando a rimanere molto delusa..insomma iniziano i dubbi di nuovo ed i litigi,nel frattempo usciamo con amici ecc,ed io divento molto amica di un suo amico,inutile dirvi che mentre io volevo solo un amico lui era attratto da me..ed in un modo o nell'altro mi trovavo sempre a stare con lui,ogni volta che litigavo con l'altro mi sfogavo con lui ecc,il nostro rapporto era diventato molto stretto..fino a quando lui mi da un bacio a stampo in una situazione proprio del ''ca''.. da lì iniziano provocazioni da parte di entrambi,lui mi faceva sentire viva,coglieva le occasioni al momento insomma bla bla,oltre qualche bacio non c'era stato niente di più..decido di non dire nulla al mio ''lui'' per paura di rovinare la loro amicizia ed un rapporto che doveva ancora iniziare..ma per come stava andando purtroppo non ero sicura di volerlo continuare,ma lo faccio lo stesso perchè volevo capire chi fosse davvero sta persona e se magari avessimo avuto solo bisogno di più tempo.Torno a casa e pochi giorni dopo scendo di nuovo. Con il mio ''lui'' andava male..continue incomprensioni e litigi..mi allontanavo sempre di più,di mezzo c'era anche un mio ex geloso che stava male ecc,INSOMMA SE NON SI FOSSE CAPITO UN CASINO ASSURDO. Io ed il tipo che mi aveva baciata ci passavo tempo di continuo,mi ero affezionata ma non nel modo nel quale pensava lui,io volevo ci fosse..però le cose che succedevano erano sbagliate perchè non provavo niente per lui..avevo QUASI dato poco peso al tutto..intanto io e questo mio amico ci scambiavamo qualche raro bacio a stampo..che non davo neanche con malizia..è anche strano da spiegare. Fino al punto nel quale io dando tempo al ''mio lui'' inizio più o meno a capirlo e ad avvicinarmi..con ''l'amico'' invece stava degenerando tutto..eravamo arrivati quasi al punto di ''fare quelle cose'',io spinta solo da un attrazione momentanea, eravamo giusti lì e giusto all'inizio del tutto si fa ''avanti'' due tre volte ed io fermo tutto subito in qualche secondo sopraffatta da un tremendo senso di colpa,io ed il mio ''lui'' non eravamo ancora insieme però per le cose che ci eravamo detti e per come stavano migliorando le cose..mi sono sentita subito in colpa di tutte le cose che stavo facendo,mi sentivo uno schifo per aver tradito la fiducia di una persona che nonostante le mie insicurezze mi stava dando cose che io presa dalle cose negative non stavo neanche notando. Me lo tengo dentro per un paio di mesi e finalmente prendo coraggio e gli dico tutta la verità..inutile dire che mi ha chiesto ''perchè'' l'avessi fatto..era molto ferito..deluso..schifato,e tutto ciò la settimana scorsa. Inutile dire che nei mesi io e lui ci siamo innamorati l'uno dell'altra..forse troppo.. lui sta decidendo di perdonarmi e stiamo cercando di riaggiustare il rapporto. Ragazzi io so di aver sbagliato e mi sento peggio che mai..per mesi la cosa mi stava mangiando..occhiaie..perdita dei capelli tanto il dispiacere ogni volta che guardavo il mio ''lui''..ora ci stiamo riprendendo ma ho paura che a lui rimanga un trauma..che non abbiamo basi sulle quali costruire il tutto perchè io ho rovinato tutto..non riesce neanche a pensare ai mesi passati perchè lo riportano a questo..mi sento una ***** e a tratti penso di non meritarla una persona cosi..sono passati pochi giorni dalla rivelazione..servirà tempo lo so..ma secondo voi potremmo mai superare il tutto senza che ci sia un grave trauma che potrebbe rovinare la relazione?


     
  2. L'avatar di Melograna

    Melograna Melograna è offline JuniorMessaggi 1,767 Membro dal Aug 2019 #2

    Predefinito

    Queste sono le cose che succedono a chi passa da una persona all'altra senza aver elaborato nulla e senza essersi data il giusto tempo. Che fretta avete di legarvi a qualcuno, non lo capirò mai. Avevi voglia di qualcuno che ti stesse accanto, e nel frattempo volevo sperimentare. Ecco perché è successo tutto. Il fatto è che ti sei ostinata a stare con uno con cui non stavi bene.
    Ora ti senti in colpa e lui è diventato la perla dell'umanità, ma vedo che hai già dimenticato che in fin dei conti non ci sei mai stata bene.
    Dovresti imparare a stare da sola mia cara, a vivere un po' senza necessariamente flirtare col primo che capita, e se proprio ti piace, prendere qualche avventura con leggerezza.
    Non credo sia tempo per legarti per ora, perché combini solo guai.
    La cattiveria ha due genitori: l'ignoranza e la sofferenza.
     
  3. L'avatar di MonacoFrigido

    MonacoFrigido MonacoFrigido è offline SeniorMessaggi 10,704 Membro dal Jun 2016
    Località Brixia, Longobardia Maior
    #3

    Predefinito

    L'errore più grande che hai commesso non è lo pseudo-tradimento, ma l'averglielo detto.
    Avevi un macigno sulle spalle e gliel'hai appioppato sulle sue, senza che lui ne sapesse nulla.
    Melograna likes this.
    TERAMO
     
  4. L'avatar di rabe

    rabe rabe è online MasterMessaggi 29,148 Membro dal Aug 2010 #4

    Predefinito

    Ti sei fatta un film mica male.

    Chatti con tizio, vi vedete e non fate altro che litigare oltre al fatto di non stare assieme.
    Conosci l'amico di Tizio, che chiameremo Caio, vi piacete, vi trovate bene, pomiciate forse con una deriva scopatoria.
    La reazione giusta sarebbe stata :" O cielo, mi sa che con Tizio mi sono sbagliata, altrimenti Caio nemmeno lo vedevo."
    flair likes this.
    Campionessa
    Megatorneo Panamandiano
    Covid - 19

    Muta il destino lentamente,

    ad un'ora precipita.




    (U.Saba)
     
  5. heretoask heretoask è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 6 Membro dal Nov 2019 #5

    Predefinito

    beh ovvio non credi? cosa avrei dovuto fare continuare a fingere che andasse tutto bene e lasciarlo ignaro dell'accaduto? Ma anche no,ho preferito che sapesse che amici lo circondano e che ho fatto uno sbaglio che in realtà non è da me,è la prima volta che mi succede una cosa del genere e onestamente ho gestito la cosa in un modo nel quale la verità anche se avesse fatto male,sarebbe venuta fuori così com'è.
     
  6. heretoask heretoask è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 6 Membro dal Nov 2019 #6

    Predefinito

    beh non posso dire che il tuo ragionamento sia sbagliato..hai ragione..però ora che le cose si sono aggiustate cosa credi che dovrei fare? non so dove arriverà il tutto..ma so che almeno voglio provare a far andare bene le cose
     
  7. heretoask heretoask è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 6 Membro dal Nov 2019 #7

    Predefinito

    melograna hai assolutamente ragione,hai capito proprio bene,non mi sono data il giusto tempo ne tra me ed il mio ex,ne con il mio nuovo lui..finendo solo per causare stress e rabbia ..rimorsi. Effettivamente io dall'inizio avevo detto a ''lui'' ''andiamo lentamente''..solo che più parlavamo più le cose diventavano intense..e credo che dal vivo non ci andassi d'accordo per le attenzioni scarse che gli davo,sempre perchè in un certo senso non sapevo neanche io cosa volevo. Però i sensi di colpa mi assillano troppo,mi ossessionano,mi sveglio la mattina già pensando a questo.Non voglio che la nostra relazione abbia zero fondamenta. Forse ora la cosa migliore è darci tempo a vicenda e lasciare che il tempo e la comunicazione tra di noi metta apposto le cose.
    Melograna likes this.
     
  8. L'avatar di rabe

    rabe rabe è online MasterMessaggi 29,148 Membro dal Aug 2010 #8

    Predefinito

    Heretoask, ti sfugge il dettaglio che se non stai con un tizio e quel tempo che ci passi assieme pure lo passi male, forse i sensi di colpa non hanno ragione di esistere.
    La tua mi sembra una storia basata sui nulla del potrebbe essere ma é giá male dall'inizio.
    Melograna likes this.
    Campionessa
    Megatorneo Panamandiano
    Covid - 19

    Muta il destino lentamente,

    ad un'ora precipita.




    (U.Saba)
     
  9. L'avatar di Melograna

    Melograna Melograna è offline JuniorMessaggi 1,767 Membro dal Aug 2019 #9

    Predefinito

    Sono d'accordo con Rabe. Vorresti fare tempo ad una relazione che non ha senso di esistere.
    La cattiveria ha due genitori: l'ignoranza e la sofferenza.