Tradimento e confusione - Pagina 2

Discussione iniziata da franci.10098 il 26-02-2021 - 18 messaggi - 1552 Visite

Like Tree13Likes
  1. robinson_crusoe robinson_crusoe è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 91 Membro dal Feb 2021 #11

    Predefinito

    @ franci
    Il tuo corpo ha deciso che che in questo momento il tuo collega è un partner migliore per l'accoppiamento rispetto al tuo compagno ufficiale. La tua mente invece sta provando a razionalizzare, a valutare quale dei due sia più "conveniente" nel lungo termine, aggiungici anche la paura di un eventuale abbandono da parte del collega.
    Questa purtroppo è una situazione in cui potresti ritrovarti anche in futuro, quindi per decidere il da farsi devi valutare quali sono le tue priorità e i tuoi principi.
    Preferisci mantenere la sicurezza col tuo compagno e di tanto in tanto viverti dei brividi extra come stai facendo ora, oppure restare single e viverti tutti i brividi che desideri e contando solo su te stessa per l'aspetto della sicurezza?
    Questa è una scelta che solo tu puoi fare.
    Come ti hanno già detto, è difficilissimo trovare nella stessa persona l'agricoltore e la rockstar, e anche qualora lo trovassi, dopo qualche anno al subentrare dell'abitudine potresti vedere in lui solo il lato da agricoltore, e andare a cercare altrove una nuova rockstar.
    Quindi la scelta dipende solo ed unicamente da te.
    Vapensiero likes this.


    Ultima modifica di robinson_crusoe; 01-03-2021 alle 12:34
     
  2. Luce2020 Luce2020 è offline Super ApprendistaMessaggi 795 Membro dal Feb 2021 #12

    Predefinito

    Ma perdonami che dovrebbe fare? Stare a casa e aspettare che tu lo chiami o dica si.
    Gli dici no continuamente, facendo riflessioni su riflessioni... il tuo fidanzato ti ha dato normalità, equilibrio eccc e poi ti preoccupi se l'altro esce con un'altra.
    Perdonami ma fondamentale non sei nessuno per dire cosa può o non può fare, quanto tu in primis sei anche fidanzata.
    Certo che ne avete di egoismo, il suo mondo non gira intorno a te.
    Parli e parli del tuo rapporto con il tuo fidanzato e poi ti dà fastidio se lui esce con altre, già qui prendi per il chiul oltre a te stessa, anche i due ragazzi.
    Forse è il caso che tu stia un po' per i fatti tuoi, sti ragazzi non hanno 19, hanno un'altra maturità rispetto alla tua e l'ultima cosa che vogliono è essere presi in giro da una ragazzina.
    Ma statevene per i fatti vostri, se non sapete cosa volete invece di creare danno agli altri.
    Mah
     
  3. fantasticonov fantasticonov è offline BannedMessaggi 4,220 Membro dal Jan 2020 #13

    Predefinito

    Non ti crucciare di ciò che è capace lui ma piuttosto cerca di capire ciò di cui sei capace tu e soprattutto perché.
     
  4. franci.10098 franci.10098 è offline PrincipianteMessaggi 6 Membro dal Feb 2021 #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luce2020 Visualizza Messaggio
    Ma perdonami che dovrebbe fare? Stare a casa e aspettare che tu lo chiami o dica si.
    Gli dici no continuamente, facendo riflessioni su riflessioni... il tuo fidanzato ti ha dato normalità, equilibrio eccc e poi ti preoccupi se l'altro esce con un'altra.
    Perdonami ma fondamentale non sei nessuno per dire cosa può o non può fare, quanto tu in primis sei anche fidanzata.
    Certo che ne avete di egoismo, il suo mondo non gira intorno a te.
    Parli e parli del tuo rapporto con il tuo fidanzato e poi ti dà fastidio se lui esce con altre, già qui prendi per il chiul oltre a te stessa, anche i due ragazzi.
    Forse è il caso che tu stia un po' per i fatti tuoi, sti ragazzi non hanno 19, hanno un'altra maturità rispetto alla tua e l'ultima cosa che vogliono è essere presi in giro da una ragazzina.
    Ma statevene per i fatti vostri, se non sapete cosa volete invece di creare danno agli altri.
    Mah
    No non intendo una pretesa, non pretendo nulla ci mancherebbe. Sono solo un po' gelosa dopotutto, mi domando se uno che fa cosi' sia affidabile o meno. Ho molti pensieri per la testa....poi....

    l'altro giorno ci siamo incontrati, me lo ha chiesto e non sono riuscita a dirgli di no....ci siamo visti in un luogo pubblico per evitare qualsiasi scivolone. Bè, non mi è indifferente, sono passati mesi ma nonostante abbia cercato di rimanere piu' fredda possibile non riuscivo a guardarlo negli occhi per piu' di qualche secondo. Non so piu' che pensare.

    Con il mio ragazzo....lo amo....è premuroso ma forse non mi emoziono cosi' e oggi mi domando se sia mai capitato....che brutto, non sto giocando anche se cosi' puo' sembrare, ma forse ha ragione chi ha scritto che sono combattuta tra sicurezze e adrenalina.

    Hai ragione hanno un'età diversa e in LUI l'ho notato proprio l'altro giorno. Mi ha fatto capire, senza dirmelo direttamete, che è già andato oltre. Mi ha lasciata con un senso di abbandono (come se mi volesse dire che forse non ci sarà piu' un proseguo) che mi ha lasciata sgomenta.

    Il suo approccio mi ha spaventata forse, molto diretto, irruente, di quelli se si bene, se no non ci sto su tanto, ho provato a spiegarlo ma non vuole capirlo. Mi ha solo detto che se dopo un anno è ancora qua un motivo ci sarà.

    L'approccio del mio ragazzo è stato piu' gentile, quasi timido, è nato tutto piu' tranquillamente, io sono sempre stata abituata a questo, non ad un treno in corsa.

    Oggi sono triste...mi spiace
     
  5. Iote Iote è offline PrincipianteMessaggi 84 Membro dal Feb 2021
    Località Italia
    #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da franci.10098 Visualizza Messaggio
    Farsi delle domande, ma quali? io voglio vivere serena con una persona accanto che vuole stare con me, che mi garantisca serenità, e questo è il mio ragazzo, ma poi è arrivato lui e con un messaggio mi ha fatta cadere tra le sue braccia.
    Io mi ostino a non volerlo vedere, a non sentirlo e ad essere fredda con LUI, ma sento dentro di me che questo comportanto nei suoi confronti, in fondo in fondo, non mi appartiene.
    Non ho piu' voglia di star male per amore, voglio la normalità ed il mio ragazzo per quello è il numero uno, ma se penso a LUI sto male nei confronti del mio ragazzo, è normale? Non so se sto male per quello che ho fatto nei confronti del mio fidanzato o per altro che non riesco a vedere.
    Anche solo dentro a questa tue affermazioni, io troverei almeno 50 domande da farmi.
    Non sarò certo io a dirti quali domande farti(non servirebbe a niente)
    Ti ripeto il mio invito. Te lo ripeto, non per interessi, ma per condividere un esperienza. Rileggi te per prima la tua storia, per ogni punto o affermazione poniti delle domande corrette. Cerca di capire te stessa e il perché ti succedono certe dinamiche..... e il perché le vivi in questa maniera.
    Tu parli di serenità.
    La serenità, quasi sempre, la si trova solo con la consapevolenza
    Questi sono gli unici consigli che purtroppo posso darti.
     
  6. L'avatar di NewHorizons

    NewHorizons NewHorizons è offline ApprendistaMessaggi 397 Membro dal Apr 2019
    Località Italia, Emilia Romagna
    #16

    Predefinito

    MA quale serenità,a 23 anni?
    Cercala a 73 anni la serenità mica alla tua età.
    Vivi meglio che puoi perchè i 40/50 ti sembrano lontani, ma non lo sono affatto, osa, sempre con il rispetto verso gli altri.
    Molla il tuo attuale fidanzato e mettiti con l'altro.
    Oppure rimani un po' da sola che la solitudine arricchisce se fai autoanalisi e mediti su ciò che ti serve e su dove vuoi andare.
    Adanyy likes this.
     
  7. Adanyy Adanyy è online JuniorMessaggi 1,568 Membro dal Dec 2020
    Località Italia
    #17

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da franci.10098 Visualizza Messaggio
    Con il mio ragazzo....lo amo....è premuroso ma forse non mi emoziono cosi' e oggi mi domando se sia mai capitato....che brutto, non sto giocando anche se cosi' puo' sembrare, ma forse ha ragione chi ha scritto che sono combattuta tra sicurezze e adrenalina.
    Non c'è peggior sordo di quello che non vuole sentire.

    Al massimo per il tuo ragazzo provi affetto.
    Magari gli vuoi anche bene come potresti volerlo ad un fratello.
    Ma di certo non lo ami.

    E 23 anni non perdere tempo per seguire solo la "sicurezza" come ti hanno detto prima.
    Alla tua età cerca solo la passione, le farfalle nello stomaco, quelle cose che ti inebriano.
    E non perdere nemmeno tempo a rincorrere qualcuno molto più grande di te, che potrà essere solo un temporaneo passatempo. E se invece lo vuoi fare con la consapevolezza che non durerà, fallo senza sotterfugi con incontri "pubblici" per non cadere in tentazione. Goditela tutta la tentazione e non soffocarla.
    Ultima modifica di Adanyy; 05-03-2021 alle 17:21
     
  8. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 8,170 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #18

    Predefinito

    Onestamente dovresti lasciare il tuo ragazzo, che senso ha stare insieme a lui dopo che lo hai tradito? non siete nemmeno sposati e non avete figli.
    "Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa"

    "Dove l'amore impera, non c'è desiderio di potere, e dove il potere predomina, manca l'amore. L'uno è l'ombra dell'altro"

    "Il progresso tecnologico è come dare un'ascia ad un pazzo criminale"

    "Il cambiamento non viene mai senza dolore"

    "Anche nei momenti bui, non possiamo rinunciare alle cose che ci rendono umani"