Il tradimento è un problema personale o una tendenza? - Pagina 3

Discussione iniziata da white74 il 29-07-2020 - 130 messaggi - 6649 Visite

Like Tree114Likes
  1. L'avatar di cavalletto

    cavalletto cavalletto è offline BannedMessaggi 4,031 Membro dal Dec 2016
    Località sei di Cinisello se...
    #21

    Predefinito

    O un piacere.
    mica sempre ha genesi dai problemi, quando sono stato senza amante il matrimonio non è cambiato di una virgola.
    Riguardo alla tendenza non saprei, ho amici fedeli e infedeli, non mi sembrano molto diversi tra loro.
    Poi vai a sapere cosa accade all’interno delle coppie altrui.


     
  2. Hafsa Hafsa è offline FriendMessaggi 3,686 Membro dal Oct 2015 #22

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da white74 Visualizza Messaggio
    @Hafsa mi stavo chiedendo se non stesse diventando una tendenza a cui ci si abitua mano a mano. A livello generale.
    Beh, sicuramente lo stigma sociale sta diminuendo; un po' per la laicizzazione della società (il deterrente religioso faceva molto, quantomeno di facciata), un po' per una sua naturale evoluzione, non c'è dubbio che si subisca meno il biasimo (che comunque ancora c'è) di quanto non succedesse in passato e ciò porta a parlane con più disinvoltura e, in parte, a sentirsi più sollevati da colpe. Di certo negli ultimi decenni un freno è stato tolto, specie per le donne.
    Se a ciò aggiungi che la società, in tutti gli ambiti e sotto tutti gli aspetti, sta diventando sempre più individualista, materialista e superficiale, il quadro è completo.

    Per quanto riguarda il simile che attira il simile, parlo di tendenza ovviamente e non di regola ineluttabile. Oltretutto non intendevo dire che se sei legata a traditori per forza tradirai pure tu (per quanto gli ambienti che si frequentano in parte influenzano il nostro modo di comportarci e, direi, anche di essere), ma che hai una forma mentis che ti permette di mantenere una certa morbidezza di giudizio nei confronti dell'atto del tradimento e, quindi, di chi lo fa, per quanto tu non possa condividere.
    Io, ad esempio, so che non riuscirei ad avere un rapporto davvero profondo con chi fa del tradimento uno stile di vita e che in un gruppo in cui questa viene considerata la normalità mi sentirei fuori posto a causa della mia avversione a questo modo di ragionare.
    In questo senso, forse, più che di simiglianza, si deve parlare di compatibilità di vedute.
    Tra l'altro mi sembra che anche l'esperienza di tuo marito confermi la mia idea dal momento che, come dici, è stato lui stesso a non voler frequentare gli amici in determinati contesti, proprio a causa del diverso modo di essere.
    Detto ciò forse la tua cerchia è davvero sui generis perché ok, sicuramente si tradisce molto più di quel che appare, ma che succeda nel 100% dei casi, cioè, anche solo per mera statistica non può essere rappresentativo della realtà..

    Citazione Originariamente Scritto da rabe Visualizza Messaggio
    Perché, chissá come mai, se il nostro partner va a farsi un giro in bici non ci interessa sapere quante pedalate su quali sentieri ha fatto, mentre invece delle evoluzioni sotto le lenzuola é necessario conoscere anche le virgole.
    Semplicemente perché quelli a cui interessa con chi scopa il partner non danno all'atto del fare sesso lo stesso significato e la stessa valenza che danno all'atto di pedalare per strada: solo quando per uno le due azioni hanno la medesima importanza, questo sarà ugualmente interessato (o disinteressato) ad entrambe.
    Melite and fantasticonov like this.
    Ultima modifica di Hafsa; 29-07-2020 alle 16:03
     
  3. rob221 rob221 è offline JuniorMessaggi 1,084 Membro dal Jun 2020 #23

    Predefinito

    Mah, a mio parere è un errore volere categorizzare un fenomeno che, comunque, è personale. Nel tuo caso, da ciò che leggo tuo marito voleva del 'divertimento' e ha trovato in quel periodo un gruppo di amici che si divertiva con questi eccessi, una specie di cameratismo tra uomini che escono e vanno a "t****". Nulla di legato a gravi problemi con te.
    Ma non esiste un caso uguale all'altro, perché non esiste una persona uguale all'altra.
    L'infedelta è, probabilmente, diffusa come in passato, ma vista male forse anche più di prima, perché nella nostra società crediamo in relazioni esclusive e monogamiche, anche se non per la vita. La nostra società accetta separazioni e divorzi, che in passato erano motivo di stigma sociale, ma non il tradimento. In passato, il tradimento maschile era, invece, ben tollerato, purché non sfociasse nell'abbandono della famiglia.
     
  4. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è offline Super FriendMessaggi 5,263 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #24

    Predefinito

    in realtà i veri pervertiti sono quelli che restano 20 anni con la stessa persona e non tradiscono mai. Infatti tali persone sono davvero ossessionate. Basterebbe evitare tanti sotterfugi inutili e rendersi conto che l'attrazione tra le stesse persone non può essere eterna, solo una perversione ossessiva la può rendere tale. La mancanza nella coppia è una tra le tante scuse ridicole che ci si racconta per darsi una giustificazione razionale comunque opportunistica. Basterebbe che la smettessero di metterci in testa idee sbagliate fin da piccoli.
    rabe and Gigetta89 like this.
     
  5. L'avatar di trale

    trale trale è offline SeniorMessaggi 14,229 Membro dal Feb 2015 #25

    Predefinito

    E così non se esce. O sono capitata io in un gruppo di pervertiti?!?che ne pensate?
    Questo a grandi linee.
    rob221 likes this.
     
  6. L'avatar di CarterMcCoy

    CarterMcCoy CarterMcCoy è offline Super ApprendistaMessaggi 871 Membro dal Dec 2015
    Località Roma
    #26

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fantasticonov Visualizza Messaggio
    Ma è proprio vero che frequentare le brutte compagnie non fa bene!
    Giuda Iscariota frequentava un sacco di bella gente, ma....è andata diversamente nonostante questo...
    trale, white74, rabe and 3 others like this.
    Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo.
    Ti aspetterò laggiù.


    (Jalaluddin Rumi)
     
  7. fantasticonov fantasticonov è offline BannedMessaggi 2,619 Membro dal Jan 2020 #27

    Predefinito

    Non ho detto che è garantito, ma sicuramente se nutri sentimenti ceri verso certi amici, in linea di massima dovresti anche condividerne i valori. In linea di massima.
     
  8. L'avatar di trale

    trale trale è offline SeniorMessaggi 14,229 Membro dal Feb 2015 #28

    Predefinito

    No assolutamente. Fantasticonov, è proprio verso i tuoi amici diversi da te che mostri i sentimenti veri. È facile amare chi è uguale, non ti metti in discussione, non fai nessuno sforzo di ascoltare. Tu giudichi gli altri e poi scegli la compagnia che preferisci. Non ami le persone così come sono, dici di amarle ma in realtà non ammetti chi è diverso, nemmeno sei curiosa di sapere perché l'altro è diverso. Sei molto chiusa e nemmeno questa esperienza ti ha insegnato qualcosa: tu non hai capito e accolto tuo marito, tu hai cancellato completamente, asfaltato (come dici tu), 4 anni della sua vita, buttato via oggetti, e ottenuto che lui ti ti dicesse ciò che volevi sentirti dire. Potrei aggiungere, per finire, che lo possiedi ogni giorno della settimana, così il cerchio si chiude.
    Ma se fossi così perfettamente soddisfatta della tua proprietà e dell'espiazione di tuo marito, non saresti qui a spiare le vite delle altre persone e a fare la farisea.
    Arrabbiati pure per il "cappotto" che ti ho confezionato ... oppure rifletti.
     
  9. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline SeniorMessaggi 14,784 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #29

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fantasticonov Visualizza Messaggio
    Non ho detto che è garantito, ma sicuramente se nutri sentimenti ceri verso certi amici, in linea di massima dovresti anche condividerne i valori. In linea di massima.
    ... no ... non devi ridurre le variabili per isolarti dal "male" ... anzi ... assodato che la vità è dannatamente complessa ... la sicurezza di poter vivere bene è proprio nel considerare più variabili possibili e seguirne le evoluzioni ...
    ... considera i cambiamenti avvenuti per il covid-19 e la necessità di tanti di "tornare a come era prima" ... la realtà è che è ancora in corso la fase covid-19 ... per cui la dobbiamo considerare una nuova importante variabile da gestire ...
    ... così con i conoscenti ed amici ... tolti i casi veramente nocivi che sono pochi ... tutte le variabili possibili compongono la complessità della vita ed è questo complesso intreccio di relazioni e valori diversi che è attraente ... e sicuramente non monotono ...
    ... la sicurezza personale sta proprio nella capacità di creare un proprio algoritmo che ci possa far gestire un grande numero di variabili ... più variabili gestiamo e meglio sappiamo reagire ai problemi ...
    ... sono vero come una moneta da 3 euri ...
     
  10. michelino123 michelino123 è offline JuniorMessaggi 1,409 Membro dal May 2019 #30

    Predefinito

    Non è vero che se frequentassi amici che tradiscono vuol dire che potresti tradire anche tu.
    La verità è che non mi interessa. Se il mio migliore amico tradisse la moglie, sarebbe solo un loro problema, perchè dovrei litigarci? Cosa mi importa?
    È come se esagerasse nel bere e tornasse a casa ubriaco molto spesso.
    Che importanza avrebbe nel nostro rapporto di amicizia? Nulla.