Il tradimento è un problema personale o una tendenza? - Pagina 6

Discussione iniziata da white74 il 29-07-2020 - 130 messaggi - 6561 Visite

Like Tree114Likes
  1. white74 white74 è online JuniorMessaggi 1,806 Membro dal Aug 2019 #51

    Predefinito

    Eh si @fantastico. Sono i mariti delle mie amiche. Cosa faccio, iniziamo a vivere da eremiti?


     
  2. fantasticonov fantasticonov è offline BannedMessaggi 2,619 Membro dal Jan 2020 #52

    Predefinito

    Io mi creerei altri giri di persone. Lo puoi fare per interessi che puoi cambiare. Non mi sembra un bel giro di persone.
     
  3. white74 white74 è online JuniorMessaggi 1,806 Membro dal Aug 2019 #53

    Predefinito

    @fanta ma mia figlia è amica dei figli. Abbiamo interessi anche lavorativi in comune. Non è così semplice. Anche perché poi di fatto non è colpa loro. Siamo stati amici per anni e anni senza che accadesse nulla anche perché per molto tempo li abbiamo frequentati solo in coppia e lui non ci usciva da solo. E poi alle mie amiche cosa dico? Scusate non ci vediamo più perché sono tutti una manica di pervertiti? A parte che non è compito mio informarle di questo, ma non credi che mi sentirei risponderei che però quello a casa mia me lo sono tenuto?
    Ridiamo likes this.
     
  4. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è online SeniorMessaggi 14,543 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #54

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fantasticonov Visualizza Messaggio
    I valori, come le relazioni, vanno coltivati e nutriti perché siamo esseri dinamici e si cambia.
    ... tendiamo per condizionamento a fissare determinate regole valoriali per sentirci sicuri ... un pò come in casa i mobili sono fermi dove li mettiamo ... poi arriva un nostro convivente che sia un figlio o la moglie o il papà ... che sposta qualcosa secondo la necessità del momento ...
    ... questo significa che di fisso nella vita reale con altre persone c'è poco o niente ... le relazioni sono fluide e in evoluzione ... come dovrebbe evolversi e progredire il nostro essere persone tra persone ... e determinati comportamenti "mai avuti prima" ... nella fluidità relazionale di una persona sono spiegabilissimi e legittimi ... ma restano incomprensibili per le altre persone che evidentemente non sono quella e non vivono gli stessi sentimenti ... passioni ... istinti ...
    ... nella mia vita ho dovuto considerare che nemmeno da me stesso posso aspettarmi un ancoraggio sicuro sui valori o su ciò che ritengo saggio ... "forse" perché avendo un funzionamento elettrochimico ... il mio corpo e la mia mente sono alla mercé di tutto ciò che influisce su tale equilibrio ... da considerare che l'eccesso di una normale sostanza tipo il cloruro di sodio o di una eccitazione legata al così fan tutti ... cambia il necessario e normale equilibrio chimico di una persona ... e quindi può stravolgere la vita della stessa senza che noi che ci viviamo insieme possiamo capirci nulla ...
    ... ogni persona è un mondo a sé ... aspettarci comportamenti valoriali fissi ... da roccia salda è illusorio ... e piuttosto che parlare di una relazione tra valori ... coltivazione/nutrimento ... dinamica/cambiamento ... tutte cose che vanno più o meno d'accordo ... parlerei di capacità di non autoilludersi con il crescere della consapevolezza personale ...
    ... siamo ciò che esprimiamo e non ciò in cui crediamo necessario tipo i valori ... cioè se la nostra pelle profuma è perché esprimiamo equilibrio chimico e non perché ci immergiamo in chanel n° 5 ... ma gli altri e le altre si aspettano un profumo di valori piuttosto che un equilibrio chimico naturale ... e con questo non voglio dire che Marilin non avesse valori nel dire che andava a letto indossando due sole gocce di chanel n 5 perlappunto ...
    fantasticonov likes this.
    ... sono vero come una moneta da 3 euri ...
     
  5. white74 white74 è online JuniorMessaggi 1,806 Membro dal Aug 2019 #55

    Predefinito

    Poi @Fanta io sono nella stessa identica loro posizione, non proprio identica però io stessa conosco le malefatte di una mia carissima amica che tuttora persiste e sono molto amica di suo marito e gli voglio anche molto bene. Certamente io non rido ai suoi racconti ma se un domani lui mi dovesse sgridare perché io lo sapevo mi verrebbe da dirgli che io non ne ho alcuna responsabilità! Perché di fatto non ce l’ho! Ha scelto lei cosa fare. Certo io mi sono sempre rifiutata di coprirla, perché io non mi sono mai comportata così, ma probabilmente se io avessi avuto gli stessi atteggiamenti suoi lo avrei fatto e l’avrei coperta perché è una mia amica.
    Ridiamo and Gigetta89 like this.
     
  6. L'avatar di Ridiamo

    Ridiamo Ridiamo è offline SeniorMessaggi 11,459 Membro dal Mar 2016
    Località Milano città dell'anima mia.
    #56

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fantasticonov Visualizza Messaggio
    Scusa ma una persona perché è adulta non può fare ca55ate? Ci sono persone che diventano alcoliste dopo i 50 anni!! Ci sono persone che proprio in età matura perdono il lume della ragione e c’è chi per una crisi di mezz’età si dà al gioco d’azzardo, chi all’alcolismo, chi va a prostitute, chi si isola dal mondo e chi si fa l’amante. La mente umana, purtroppo, è piena di sorprese, alcune belle e altre brutte. I valori, come le relazioni, vanno coltivati e nutriti perché siamo esseri dinamici e si cambia.
    Certo, ma gli esempi che mi citi derivano da problemi insorti all'interno del soggetto, non indotti dal condizionamento ambientale.
    Nel post precedentemente citato, tu arrivavo al punto di citare l'esempio di tuo marito: fedele finché ha frequentato le persone per bene, fedifrago quando ha conosciuto le cattive compagnie. Fanta, suvvia, stai parlando di un uomo fatto, non di un bambino. Se un uomo fatto, con tanto di famiglia, manda a ramengo la propria vita perché si lascia influenzare dagli amici, o è uno smidollato, o tutti i grandi valori che si credeva lo sostennero erano una patina evanescente. Il che è poi la stessa cosa.
    Gigetta89 likes this.
     
  7. L'avatar di Ridiamo

    Ridiamo Ridiamo è offline SeniorMessaggi 11,459 Membro dal Mar 2016
    Località Milano città dell'anima mia.
    #57

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da white74 Visualizza Messaggio
    @Ridiamo queste percentuali le ho citate io. Non a caso, perché sono cose che sono venuta a sapere Quando ho spaccato in 4 la vita e il telefono di mio marito. E le ho citate non a caso, ma proprio perché anche a me sono sembrate troppe, ma tant’è. E da qui L mia domanda. È cambiata la società o è solo un caso fortuito il mio?! Ovviamente non posso parlare per gli altri 150mila abitanti della città. La ricerca è stata molto ristretta. Ma mi sono chiesta, vedendo loro, ma allora così fan tutti?Si, lo so che erano percentuali tue. Solo che Fanta le ha poicommentate ricavandone il teorema sui pessimi amici che influenzano il 40enne fino ad allora tutto casa e lavoro. Per quanto riguarda invece l'ambiente di amici da te descritto e la domanda che ti poni ("è cambiata la società o è un caso fortuito il mio?"), ho risposto poco sopra: la società è cambiata, ma non al punto che 10 persone su 10 siano dei traditori. Si tratta probabilmente un giro di frequentazioni con delle dinamiche interne specifiche che, non conoscendole, non posso valutare. Però si tratta di una anomalia, almeno in base agli ambienti che io frequento (che sono comunque molto, molto ampi e variegati). Non ho sostenuto questo. Mi sono chiesta una cosa diversa visto quello che accadeva intorno a me. Anche io ho frequentato per anni amiche infedeli ma non mi sono mai fatta condizionare. Nel mio caso specifico inoltre mio marito è stato sempre tanto tanto tanto allegro, è stato single tanti anni e ne faceva una collezione. Anche se ha avuto prima di me solo una convivenza durante la quale si era sempre comportato bene. Quindi semmai io ho deciso di fidarmi di una persona un po’ al limite, ma mi aveva dato e mi ha dato per anni, ottimi motivi per fidarmi di lui. È stato lui che in quel periodo ha ricominciato a comportarsi da single, non è stato condizionato. Non sostenevo questo. Certo che non hai sostenuto che l'ambiente condizioni il soggetto adulto al punto di indurre al tradimento sollazzoso e spensierato un uomo sempre fedele e che ha dato prova sino ad allora di principi fermi. Si tratta di una affermazione di Fanta ed era a lei che rispondevo.
    Ciao, White Ti ho risposto in grassetto tra le righe.
    Ultima modifica di Ridiamo; 07-08-2020 alle 08:19
     
  8. white74 white74 è online JuniorMessaggi 1,806 Membro dal Aug 2019 #58

    Predefinito

    😘....
     
  9. L'avatar di Ridiamo

    Ridiamo Ridiamo è offline SeniorMessaggi 11,459 Membro dal Mar 2016
    Località Milano città dell'anima mia.
    #59

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fantasticonov Visualizza Messaggio
    È ovvio che condizionato o no sta al singolo fare le scelte alla fine. Ma ti assolvi più in fretta se non sei la pecora nera del gruppo.
    Che cosa significa l'ultima frase?
    Direi piuttosto che l'assoluzione facile stia nell'attribuire le colpe di una persona all'influenza delle cattive compagnie.
     
  10. white74 white74 è online JuniorMessaggi 1,806 Membro dal Aug 2019 #60

    Predefinito

    In realtà esistono delle teorie sul condizionamento sociale secondo cui se vedi una cosa oggi è poi domani e poi anche dopodomani, ad un certo punto inizia a sembrarti normale. Ma io non ci ho molto mai creduto.
    O meglio con me funziona così con mia figlia, le dico no, poi lei continua, e ad un certo punto mi abituo all’idea e le dico si. Ma in tanti altri ambiti non è così, ad es, molti miei amici di gioventù, e anche nostri amici grandi, hanno in passato fatto uso di droghe da ricchi, la vedevo molto spesso, così come pure mio marito, eppure nessuno dei due ne ha mai fatto uso.
    Come dire che certi CONDIZIONAMENTI per me fanno breccia solo in una personalità che già li possiede. Altrimenti ci si lascerebbe influenzare da tutto.. di certo una propensione al sesso un po’ molto spiccata era già parte della personalità di mio marito. E io ne ero a conoscenza. Ma io non penso affatto che si sia lasciato condizionare, credo invece che quando ha deciso di mollare i cavalli si sia appositamente reinserito, con le uscite da solo, in una situazione dove sapeva che i cavalli erano stati mollati.