Tradire sul lavoro? Vostre esperienze?

Discussione iniziata da silvy_star il 21-11-2020 - 37 messaggi - 3049 Visite

Like Tree27Likes
  1. silvy_star silvy_star è online PrincipianteMessaggi 4 Membro dal Nov 2020 #1

    Predefinito Tradire sul lavoro? Vostre esperienze?

    Ciao a tutti!!
    Da qualche mese ho un’intesa “speciale” con l’amministratore delegato della società per la quale lavoro. Sono anni che lavoriamo insieme ma la scintilla è scattata solo da qualche mese. Siamo entrambi impegnati, lui con due figli. per il momento non c’è stato proprio nulla però si è dichiarato apertamente. La cosa a me piace, e anche tanto. però, ho paura che vedendoci ogni giorno non sia “una volta e basta” e che lui pretenda di continuare (...o forse poi anche io?)
    L’altro timore che ho, è che dopo possa diventare “possessivo” o che possa in qualche modo influire sul mio lavoro. Tra l’altro, pur abitando a Milano, siamo solo ad un isolato di distanza
    cosa ne pensate? Mi butto di istinto o ascolto la testa? Mi raccontate le vostre esperienze?
    Grazie a tutti!!! Silvia
    ciccio87 likes this.


     
  2. L'avatar di 5ht2807

    5ht2807 5ht2807 è offline Super ApprendistaMessaggi 848 Membro dal Mar 2018 #2

    Predefinito

    Te lo dico con il cuore in mano perché sto uscendo a pezzi da una storia breve ma intensa con una persona conosciuta sul posto di lavoro: evita. All inizio sembra tutto bellissimo perché vi vedete tutti i giorni, perché si crea una situazione particolare,intrigante etc. Ma se va male poi devi convivere con la sua presenza costante, far finta di niente per non far capire nulla ai colleghi. Un incubo.
    upsidedown and norge like this.
    "Meglio un minuto ma felice che triste in eterno..."
     
  3. L'avatar di luca9028

    luca9028 luca9028 è offline FriendMessaggi 4,674 Membro dal Apr 2020 #3

    Predefinito

    Valuta sempre molto bene la cosa.Vedi i pro e i contro e in ogni caso ragiona con la testa prima di buttarti in una storia del genere..ti dò anche un personale consiglio..se adesso stai bene con te stessa e sei serena evita questa situazione..
    thefranco likes this.
     
  4. upsidedown upsidedown è offline PrincipianteMessaggi 34 Membro dal Nov 2020 #4

    Predefinito

    @Silvi fatti un giretto sul Forum dove troverai tantissime storie (inzialmente piene di emozioni positive e poi diventate molto dolorose) di persone che hanno avuto una storia sul posto di lavoro.

    Certo, anche se non vai avanti, il fatto che si sia dichiarato ti mette già in una situazione assolutamente difficie per il futuro. Bel macello.
     
  5. L'avatar di Lorylara75

    Lorylara75 Lorylara75 è offline JuniorMessaggi 1,130 Membro dal Sep 2018 #5

    Predefinito

    @5th è già finita?😥
    Ultima modifica di Lorylara75; 21-11-2020 alle 15:07
     
  6. L'avatar di Lorylara75

    Lorylara75 Lorylara75 è offline JuniorMessaggi 1,130 Membro dal Sep 2018 #6

    Predefinito

    @Silvia ascolta la testa!!! Ci sono tutte le premesse per un disastro
    thefranco likes this.
     
  7. L'avatar di CaosCalmo

    CaosCalmo CaosCalmo è offline FriendMessaggi 2,978 Membro dal Dec 2017
    Località .Ruttalia
    #7

    Predefinito

    Silvy...
    Qualche dimanda.
    La società è grande o piccola?
    Lavori a stretto contatto con lui?, e se sì, nel caso..., avresti la possibilità di cambiare eventualmente ufficio?

    Detto questo cerchiamo anche di sfatare un altro luogo comune, sull'evitare relazioni extra sul posto di lavoro...

    No perché..., visto che tutti i dati e le statistiche sono d'accordo nel dire che il luogo di lavoro è il principale veicolo di storie extraconiugali e che la possibilità che queste ultime poi nel tempo finiscano è quasi una certezza, se davvero ad ogni fine si innescassero tutti quei meccanismi terribili di cui sicuramente sarai subissata nelle risposte..., assisteremmo ogni anno a decine e decine di migliaia di licenziamenti o cambi di lavoro..., cosa che nella realtà non avviene se non in casi del tutto marginali.

    La verità è che nella maggior parte dei casi, anche dopo non succede proprio nulla di terribile, o che già non avvenga a tutti quelli che sul lavoro hanno un collega o un superiore che gli sta antipatico...

    Personalmente ho cercato sempre di evitare...
    Una volta ci fu una collega fidanzatissima che una volta sposata decise di interrompere, con cui i rapporti rimasero stupendi fino a quando si trasferì col marito in Francia.

    Un'altra volta a parti inverse con l'AD donna e più grande di me di una società con cui collaboravo che dopo un po' mi propose di essere assunto e inquadrato con un più che discreto stipendio annuo che a quei tempi era tanta roba... 😁

    Non accettai, non tanto per questioni etiche, morali o di orgoglio, visto che a parte scopare, si lavorava un gran tanto e buona parte del suo successo lo doveva a me..., ma semplicemente perché stavo iniziando ad annoiarmi e volevo fare altro... 😉
    L'erotismo è una corsa ad ostacoli. L'ostacolo più seducente e più popolare è la morale. KK
     
  8. L'avatar di IsoldaCoeurDAnge

    IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline SeniorMessaggi 8,419 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #8

    Predefinito

    Ti consiglio di evitare,se finisce male,le conseguenze le paghi caro.
    Isot ma drue, Isot m’amie, En vos ma mort, en vos ma vie! (Gottfried von Strassbourg)
     
  9. L'avatar di apive

    apive apive è online FriendMessaggi 3,088 Membro dal Dec 2016 #9

    Predefinito

    Sul lavoro e nel palazzo
    tieni buono a cuccia il quazzo
    CaosCalmo, thefranco and Theodosia like this.
     
  10. L'avatar di Pitonessa

    Pitonessa Pitonessa è offline MasterMessaggi 29,947 Membro dal Aug 2013
    Località Torino
    #10

    Predefinito

    Successe realmente molti anni fa, entrambi sposati, avevano una relazione più o meno clandestina, in realtà in azienda lo spaevano tutti, anche la sicurezza, che li colse in flagrante, furono cosi sposatati di ufficio, ma di fatto non cambiò nulla, poi disgraziatamente lui morì e a lei la soprannominarono "la vedova"...
    .........Si vive una volta sola, ma se lo fai bene, una volta sola è abbastanza

    Mae West