Gli uomini e le donne straniere... - Pagina 6

Discussione iniziata da Dafne608 il 08-12-2020 - 100 messaggi - 6172 Visite

Like Tree78Likes
  1. L'avatar di Gnunez

    Gnunez Gnunez è offline FriendMessaggi 2,539 Membro dal Mar 2017 #51

    Predefinito

    Non penso ci siano migliori o peggiori, né tra uomini né tra donne. Ci sono differenze che possono più o meno piacere. Poi non ho esperienze per poter argomentare.
    Però mia sembra da quello che mi hanno raccontato, che le ragazze italiane quando vanno all'estero si comportano in modo molto diverso, rispetto a come fanno di solito. Però non so se la cosa vale anche per le straniere quando vengono in Italia


    -" Non credevo sarebbe finita cosí...- Finita? No, il viaggio non finisce qui... La morte è soltanto un'altra via. Dovremo prenderla tutti. La grande cortina di pioggia di questo mondo si apre, e tutto si trasforma in vetro argentato."
     
  2. erik555 erik555 è offline BannedMessaggi 6,086 Membro dal Oct 2012
    Località una grande città in mezzo alla pianura
    #52

    Predefinito

    Per la mia esperienza posso solo dire che le donne straniere “europee” sono differenti, meno complessate e complessivamente molto meno allergiche e refrattarie alla sessualità maschile. Ciò non significa che le straniere siano, come si dice volgarmente, “più facili”.
    Il fatto è che le donne italiane, dai quindici ai quarantacinque/cinquanta anni sono ormai “negate” per la sessualità, ignorano del tutto la propria, sono inesistenti dalla vita in giù e non sono quasi mai motivate nel coltivarla all’interno della relazione; le donne italiane in generale ignorano, temono, quando non aborriscono del tutto, la sessualità maschile.
    Le straniere al confronto appaiono delle sacerdotesse del sesso non perché siano ninfomani o facciano numeri, ma perché hanno un rapporto normale con la loro femminilità e sessualità, ciò significa fra l’altro che girano nude per casa, non chiudono la porta come una cassaforte per fare pipì o la intima, depilarsi o cambiare il tampone eccetera.Sembra una cavolata, un dettaglio insignificante ma provate ad aver necessità o fretta di farvi la barba con una italiana chiusa nel bagno e pensate di doverla sposare e viverci insieme. Pensate di aver fatto l’amore la notte prima con un’ italiana e la mattina dopo trovarvi invece a doverle porgere la salvietta attraverso lo spiraglio della porta del bagno oppure con lei che si schermisce da dietro l’anta della doccia, quando vorreste aiutarla ad asciugarsi o a massaggiarla con la crema corpo.
    Immaginate di voler andare in vacanza in un resort naturista con una italiana. Beh, lasciate perdere.
    Immaginate di recarvi in una spiaggia dove il 99,9% cento delle donne, tedesche, francesi, belghe olandesi, russe dalle giovanissime alle milf più abbondanti alle cougar rifatte sono in topless e la ragazza italiana, con una piacevole e invidiabile terza naturale è l’unica a rimanere con il bikini. E guai a chiederle “ sai che potresti anche tu? ”
    Poi parliamo di disponibilità sessuale. È una sera qualsiasi della settimana, piove si è sul divano...Lui dice “ perché non ti siedi su d me?
    Italiana Uff
    Straniera sorride si
    L’uomo la bacia sulle labbra tenta con la lingua
    Italiana “sai di alcol, vado a spazzolarmi i denti potresti almeno masticare una chewin gum “
    Straniera: schiude le labbra e gioca con la lingua
    L’uomo accarezza il pancino
    Italiana (in tono lagnoso, scocciata) no dai smettila
    “Ma io ho voglia...”
    Italiana ( divincolandosi) ma per chi mi hai preso?
    “ Ma tu sei la mia ragazza, stiamo insieme..a chi dovrei rivolgermi per intimità?”
    “ ma pensa te, che logica del kaiser” si alza e se ne va. Fine dell’approccio

    Straniera “Mmh cosa vuoi fare”
    Lui “L’amore..”
    Straniera sorridendo “Mmh ancora?”
    “ si, ho voglia...”
    Straniera, distendendosi e schiudendo le cosce ridacchiando dice (parte italiano parte nella sua lingua) “tu sei un plantigrado sempre in estro”
    La differenza ? Per una straniera la sessualità è spontanea e non è intralciata da assurdi complessi, per una straniera assecondare il partner e soddisfare il suo desiderio è una situazione naturale, perché la sessualità è naturale ed naturale appagarsi del piacere di lui.
    Per una italiana invece la sessualità è la elargizione di di un benefit che viene concesso a determinate condizioni, tipo costruendo una serata in cui deve andare tutto bene, sentirsi bene, al centro delle attenzioni...praticamente costringendo lui ad un pellegrinaggio a Lourdes e tutto per fumare una sigaretta dopo cena.
    Perché l’italiana è così condizionata nel comportamento e così estranea alla sessualità che concedendosi al partner si sentirebbe “usata” Cioè per l’italiana la dinamica sessuale non è un istinto che riguardi entrambi , ma è un gioco di potere da praticare quotidianamente all’interno della coppia.
    Se l’italiana cede pensa di non aver più potere e valere quanto una prostituta. Se non cede significa che è in grado di manipolare il partner aumentando la propria autostima. Ecco “ i valori” in cui crede un’ italiana.
    Poi i preti dicono che l’amore sia un donarsi.
    Stesse differenze per quanto riguarda altre pratiche sessuali che non sto qui a citare, negate in quanto ritenute umilianti, con il solito refrain “per chi mi hai preso”
    Adesso....chi sarebbe la volpe? Dove sarebbe l’uva?”
    Hurrem and luca9028 like this.
     
  3. Berlin__ Berlin__ è offline BannedMessaggi 5,639 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #53

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da erik555 Visualizza Messaggio
    Per la mia esperienza posso solo dire che le donne straniere “europee” sono differenti, meno complessate e complessivamente molto meno allergiche e refrattarie alla sessualità maschile.
    ...
    Stesse differenze per quanto riguarda altre pratiche sessuali che non sto qui a citare, negate in quanto ritenute umilianti, con il solito refrain “per chi mi hai preso”
    Adesso....chi sarebbe la volpe? Dove sarebbe l’uva?”
    al netto di qualche esagerazione, e del fatto che nord e sud italia sono piuttosto diversi, cosi come differenze ci sono tra grandi e piccole città, concordo. Le cause a mio avviso sono due:
    - l'influenza della religione e di una mentalità che demonizza il sesso, soprattutto al sud e nei paesini
    - in misura minore, i morti di figa che rovinano il mercato e fanno passare la voglia

    In Spagna e Grecia credo vada allo stesso modo.
     
  4. IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline SeniorMessaggi 11,886 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #54

    Predefinito

    Pressento che qualcuno sarà decapitato dopo aver scritto questo post😁😁
     
  5. IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline SeniorMessaggi 11,886 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #55

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Berlin__ Visualizza Messaggio
    al netto di qualche esagerazione, e del fatto che nord e sud italia sono piuttosto diversi, cosi come differenze ci sono tra grandi e piccole città, concordo. Le cause a mio avviso sono due:
    - l'influenza della religione e di una mentalità che demonizza il sesso, soprattutto al sud e nei paesini
    - in misura minore, i morti di figa che rovinano il mercato e fanno passare la voglia

    In Spagna e Grecia credo vada allo stesso modo.
    No noo,assolutamente no.
    Le spagnole sono molto aperte al sesso lo dico perché conosco bene la cultura spagnola.
    Loro sono stati cattolici ferventi ma hanno una sessualità molto open,a volte anche troppo.
     
  6. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline Super FriendMessaggi 7,953 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #56

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da IsoldaCoeurDAnge Visualizza Messaggio
    Pressento che qualcuno sarà decapitato dopo aver scritto questo post😁😁
    Prevedo*, amiamo l'isoldese lo stesso
    IsoldaCoeurDAnge likes this.
    "Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa"

    "Dove l'amore impera, non c'è desiderio di potere, e dove il potere predomina, manca l'amore. L'uno è l'ombra dell'altro"

    "Il progresso tecnologico è come dare un'ascia ad un pazzo criminale"

    "Il cambiamento non viene mai senza dolore"

    "Anche nei momenti bui, non possiamo rinunciare alle cose che ci rendono umani"

     
  7. erik555 erik555 è offline BannedMessaggi 6,086 Membro dal Oct 2012
    Località una grande città in mezzo alla pianura
    #57

    Predefinito

    @ Berlin io sono del nord, credo che si sappia ormai di dove e non sto a ribadire la mia età, vorrei solo aggiungere che le differenze non sono più solo geografiche, ma anagrafiche e generazionali. La donna matura che sia stata adolescente negli anni settanta o nei primi ottanta non solo ha veduto prendere forma di legge i suoi diritti ma ha goduto di una autonomia, intraprendenza e libertà sessuale che le sue figlie non sembrano più nemmeno in grado di “immaginare”.
    Ma si uscirebbe dal topic.
    Scusa se ho “sceneggiato” un paio di situazioni per renderle più esplicite e godibili.
    Ma non ho capito se ti sembra accettabile o ti faccia incavolare che l’Italia sia messa come Grecia e Spagna.
    Ultima modifica di erik555; 14-12-2020 alle 11:55
     
  8. IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline SeniorMessaggi 11,886 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #58

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Minsc Visualizza Messaggio
    Prevedo*, amiamo l'isoldese lo stesso
    No no,era pressento da presentimento 😁😁.
    Minsc likes this.
     
  9. L'avatar di luca9028

    luca9028 luca9028 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 6,188 Membro dal Apr 2020 #59

    Predefinito

    Eh..purtroppo il Vaticano ha fatto danni in questo senso..le italiane sono anche spesso lagnose, noiose e se lo devono fare te lo fanno notare..😁
     
  10. IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline SeniorMessaggi 11,886 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #60

    Predefinito

    Non credo sia questione di solo religione e precetti religiosi.
    E poi ora metà degli italiani sono atei,quante donne e ragazze italiane vanno in chiesa o sono credenti?
    Io vengo da un paese molto credente e questo non ci impedisce di vivere normalmente la nostra vita.
    Il fatto che credo in Dio non mi impedisce di vivere l'amore e non mi fa demonizzare il sesso che per me è una conseguenza di questo amore.
    Uno può essere credente e separare il grano dalla negara,credente non è per forza sinonimo di religioso o di fanatico o di cavallo con paraocchi.
    Minsc likes this.