Uomini pensate in "altro modo" alle vostre amiche donne? - Pagina 5

Discussione iniziata da Trilli301 il 20-10-2018 - 45 messaggi - 4394 Visite

Like Tree29Likes
  1. L'avatar di Baal

    Baal Baal è offline JuniorMessaggi 1,026 Membro dal Aug 2019 #41

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hannibal__Lecter Visualizza Messaggio
    Hai amici maschi con cui sei cresciuta insieme? Con cui sei andata magari all'asilo insieme, hai fatto i castelli di sabbia al mare insieme.. Beh, io ho un'amica così, e per me è come una sorella, anzi meglio, visto che, invece, mia sorella, essendo più grande di me, con me non ci giocava mai.
    Nel caso della sorella c'è una componente biologica che inibisce l'accoppiamento tra fratelli, perché dannoso dal punto di vista evolutivo. Questo non avviene nel caso di un'amica d'infanzia.


    Il mito del gender wage gap: https://forum.amando.it/mito-gender-wage-gap-147666/
     
  2. creaturadeforme creaturadeforme è offline BannedMessaggi 22 Membro dal Oct 2020 #42

    Predefinito

    io mi sego sulle foto instangram delle mie amiche
     
  3. maccys4 maccys4 è offline PrincipianteMessaggi 51 Membro dal Nov 2013 #43

    Predefinito

    Io ho avuto una frequentazione di solo sesso con una “amica” con la quale ci conoscevamo da una quindicina d’anni.
    Mai piaciuta come persona, di viso è piuttosto bruttina, ma ha un fisico perfetto: magra, leggermente muscolosa, seno abbondante, due glutei che a 30 anni sono forse nella loro forma migliore.
    Ci siamo frequentati per 6 mesi, lei usciva da una lunga relazione, e mi ha confessato che a livello fisico l’ho sempre attratta.
    È stato bello perché lei sostanzialmente chiedeva solo di essere scopata senza troppi patemi, questo ci dava un benessere fisico pazzesco ad entrambi.
    Poi dopo 6 mesi litigammo per un motivo che ora nemmeno più ricordo...la incrocio ogni tanto in giro, e ci si saluta con distanza.
    Onestamente me la farei ancora, e sotto sotto (solo a livello fisico) pure a lei la voglia è rimasta.
    E ti dirò che non è nemmeno l’unica con la quale farei sto genere di esperienze...se penso al nostro primo incontro da soli, quando dopo una mezzoretta eravamo entrambi spogliati, e la penetravo sopra il tavolo spostandogli le mutandine, ancora mi eccito...
     
  4. cecinestpasunepipe cecinestpasunepipe è offline PrincipianteMessaggi 33 Membro dal Oct 2020 #44

    Predefinito

    Rispondo a titolo: si, capita
     
  5. L'avatar di ferliuto

    ferliuto ferliuto è offline PrincipianteMessaggi 123 Membro dal Nov 2015
    Località Brescia
    #45

    Predefinito

    Vado a dire cose che ho letto essere già state più o meno dette nel tread.

    Nella mia esperienza personale, ho avuto (ed ho) diverse amiche (inteso come amiche della propria compagnia con cui si fa vita sociale): solo per una ragazze ho avuto un'attrazione talmente forte fin dal primo istante, che dopo qualche mese che ci conoscevamo eravamo già insieme..ma lì non è stata una cosa di opportunità, semplicemente stavamo bene in compagnia reciproca e vedendoci spesso da cosa è nata cosa, spontaneamente; non avrei portato avanti un rapporto di finta amicizia se lei mi avesse detto di no, quello è certo!
    Con le altre non ho mai avuto dubbio sull'incompatibilità caratteriale a livello di coppia, e quindi da quello ho sviluppato poi tante amicizie che comunque reputo sincere e senza doppi fini e che durano ancora oggi...è qui secondo me il punto del discorso: finché il pensiero sessuale sulla ragazza nasce da un interesse, allora lì non si parla neanche di amicizia ma di convenienza nel cercare di restare vicino ad una persona solo per raggiungere lo scopo di ottenere qualcosa in più; non ritengo ipocrita che succeda di pensarci..ma poi finisce lì, come un pensiero non accompagnato da un'effettiva intenzione
    Give me that peace and joy in your mind