Uomini di scarso valore - Pagina 48

Discussione iniziata da eternoinverno il 22-11-2018 - 1129 messaggi - 23697 Visite

Like Tree1038Likes
  1. Io_Sono_Nessuno Io_Sono_Nessuno è offline Super FriendMessaggi 5,637 Membro dal Apr 2014 #471

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nadir16 Visualizza Messaggio
    Per l'ultima volta: sono stata INSIEME a ragazzi bruttarelli, o che fisicamente non mi avrebbero mai attratto col solo senso della vista, e ne sono stata molto innamorata perché sono stata conquistata dalla loro interiorità.
    Che vuoi che ti dica, ti chiameremo Madre Teresa oh...


    eternoinverno likes this.
     
  2. Hafsa Hafsa è offline JuniorMessaggi 1,732 Membro dal Oct 2015 #472

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Io_Sono_Nessuno Visualizza Messaggio
    Perfetto, quindi, fammi capire, stai praticamente ammettendo che tu arriveresti ad uscire e ad infatuarti di qualcuno per cui non provi NESSUNA attrazione fisica, basta che abbia cervello e personalità?
    E' questo?
    Quello che ho detto è che delle volte che mi sono infatuata, spesso l'attrazione fisica, che c'era, è stata una conseguenza dell'attrazione mentale.
    Cioè, c'è tizio x che mi è indifferente e lo guardo esattamente con gli stessi occhi con cui guarderei una donna (n.d.a. sono etero, per ora), quindi con totale disinteresse.
    Mi ritrovo però a passare con tizio x molto tempo (o perché siamo compagni di classe/corsi o perché comunque ci stiamo simpatici e ci divertiamo a chiacchierare) e pian piano, tanto mi piace la sua personalità, il suo modo di fare, i discorsi che fa, come li fa, il suo modo si muoversi (e mille altre piccole sfaccettature che fanno di una persona quella che è e non un'altra) che la mia considerazione nei suoi confronti cambia, senza che lui abbia fatto niente per farla cambiare e senza che io volessi o mi aspettassi quel cambiamento.
    E, risparmiandoci tutta descrizione melensa dello sviluppo di una cotta (tanto lo conosciamo tutti XD), succede che dalla partenza in cui tizio x era solo uno dei vari individui con cui condividevo parte della giornata, è finito per diventare quello con cui mi sarebbe piaciuto condividere il letto (ed altro XD).. e se prima quei capelli erano dei normali capelli, poi sono diventati dei capelli attraverso cui mi sarebbe piaciuto passare le mani; e se prima quelle erano delle normali braccia, poi sono diventare le braccia da cui mi sarebbe piaciuto essere stretta; e se prima quello era un normale c@zzo, poi... no, fermiamoci qua.
    Comunque, seriamente, questo è il succo.
    Mi sarei invaghita lo stesso di tizio x se avesse avuto un aspetto diverso? Non so, forse sì, forse no.. No se fosse stato sotto il mio personale limite ma il punto è che neppure io so quale sia il mio personale limite.
    Mi sarei invaghita lo stesso se avesse avuto una personalità diversa e che non mi attraeva? Sicuramente no, sarebbe rimasto nella sua indifferenza di partenza.
    Quello che voglio dire, insomma, non è che uno può piacermi anche se non mi attrae fisicamente, assolutamente, ma che questa attrazione può, a volte, non essere immediata ma nascere in un secondo momento, indotta da un altro tipo di attrazione.

    Citazione Originariamente Scritto da Io_Sono_Nessuno Visualizza Messaggio
    Ma anche no.
    Se una persona fisicamente non mi piace, non mi piace punto.
    Il suo cervello al limite può farmela stimare anche moltissimo come persona e come amica, ma certo non arrivo a voler stare insieme con qualcuno che fisicamente non mi dice nulla.
    È questo il problema, tu vedi solo "mi piace/non mi piace", io sono diversa: la maggior parte degli uomini (quasi tutti praticamente) a me sono indifferenti; cioè non mi fa ribrezzo l'idea di andarci a letto ma non ne avrei neppure voglia, così, a priori.
    Io funziono così.
    Perciò è più facile passare dall'indifferenza all'attrazione che dal ribrezzo all'attrazione, ed è questo il motivo per cui non capisci questo meccanismo e ritieni le mie parole finte.
    Poi, per precisare, non è che l'apprezzare il cervello di una persona porti automaticamente ad esserne attratti in qualità di "compagno" (di giochi o di vita): ne ho vari di amici/conoscenti di cui mi piace il carattere e considero carini/belli, eppure non mi attirano in quel senso.
    Perché? Boh.. forse sono personalità sì belle ma non del tipo che suscita in me quella determinata reazione.
    È complicato e forse poco sensato, lo so, ma non può essere altrimenti quando si tenta di spiegare razionalmente qualcosa (l'attrazione) che di razionale non ha nulla.
    ragazzobds, Hurrem and giulianb like this.
     
  3. L'avatar di giulianb

    giulianb giulianb è offline JuniorMessaggi 1,207 Membro dal Mar 2016 #473

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Io_Sono_Nessuno Visualizza Messaggio
    Non dirlo a me, vallo a dire a tutti/e quelli che sostengono che "saperci fare", personalità ecc... possano sostituire totalmente la normale attrazione fisica tra esseri umani...
    come girare la frittata....
    quello che da piu parti si critica e' l'ignorare totalmente l'esistenza di qualcos'altro oltre ad LSM
    nadir16, Tristaldo and Hafsa like this.
     
  4. L'avatar di Navigatore1

    Navigatore1 Navigatore1 è offline FriendMessaggi 4,930 Membro dal Apr 2015
    Località Torino
    #474

    Predefinito

    Capisco che dirlo qua è tempo perso, ma la cultura e il saper far ridere contano molto. Una donna la dovete stupire, non annoiare.
     
  5. L'avatar di nadir16

    nadir16 nadir16 è offline JuniorMessaggi 1,843 Membro dal Dec 2013 #475

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Io_Sono_Nessuno Visualizza Messaggio
    Che vuoi che ti dica, ti chiameremo Madre Teresa oh...
    No, perché a differenza di Madre Teresa non ho mai fatto la carità (che poi manco lei la faceva ma ci si è costruita una ricca immagine sopra, ma qui si va decisamente fuori tema), bensì sono stata con chi sono stata per mio puro, semplice ed egoistico piacere personale.
    Alberich likes this.
     
  6. ragazzobds ragazzobds è offline FriendMessaggi 3,987 Membro dal Jul 2017 #476

    Predefinito

    @Hafsa

    Il fatto che una donna la si possa cercare di conquistare solo se ci si fa conoscere è per me un limite notevole. Perchè non sempre si ha tempo o denaro, e non sempre lei è disponibile. Le cose sono molto più difficili e incerte in poche parole circa il futuro relazionale per un uomo.
    Inoltre puoi ben vedere da JokerMatt le difficoltà che si incontrano. Vorrei chiedergli, in proposito, ogni quanto conosce una donna con cui riesce a instaurare un certo rapporto per cui crede di avere una possibilità di uscirci. E quanto tempo ci impiega per crearlo.

    @Nadir

    Saremmo decisamente fuori tema, ma ciò che hai scritto su Madre Teresa è una palese falsità come le scie chimiche. Non ne voglio discutere però nè ne ho interesse. Chiudiamola qui.
    passerosolitario84 likes this.
    Ultima modifica di ragazzobds; 06-12-2018 alle 15:17
     
  7. L'avatar di JokerMatt

    JokerMatt JokerMatt è offline Super ApprendistaMessaggi 506 Membro dal Mar 2017 #477

    Predefinito

    Ho conosciuto parecchie ragazze che scherzavano sul fatto: "mi piaccioni i brutti".
    Me ne vengono in mente almeno tre, a mente fredda, che non danno tutta st'importanza al fisico di riferimento.
    Ho quindi raggiunto la conclusione che per le donne funziona in modo diverso: l'uomo, ribadisco, dà più importanza ai gusti personali un po' radicati, alle forme, al non superare l'esame del fisico a prima vista (che poi io sono un esemplare per cui la sola attrazione fisica non basta, ma questo è evidentemente spero normale e un altro discorso).
    E qui sul forum ne ho ulteriori conferme. Che poi è ovvio che non per tutte le donne è così, che ci sono quelle che ragionano per tutta la vita da 17enni per cui solo occhio azzurro e bicipiti. Va bene, esistono. Come esistono gli uomini della stessa specie, solo modelle senza sbavature.
    Ma in generale, credo sia assolutamente normale sentire una donna più curiosa di approfondire la conoscenza di un uomo che non è alto come piace a lei, non ha i capelli del colore giusto, o non è fisicato come i palestrati che adora. Se si crea l'occassione, spesso la donna non si ferma a questi limiti.
    L'uomo lo fa più spesso: se una è troppo piatta, troppo tonda, gambe così, capelli cosà, sedere colà, fermi tutti, non mi interessa.
    Sto generalizzando ma credo di non scrivere boiate.

    Ergo, arrivare a dire che è impossibile che una donna ragioni come Nadir e Hafsa e che se lo scrive racconta solo palle, mi sembra sintomo di una cosa ben precisa: scarsa conoscenza del mondo femminile.
    nadir16, Hurrem, giulianb and 1 others like this.
    Ultima modifica di JokerMatt; 06-12-2018 alle 15:20
     
  8. L'avatar di nadir16

    nadir16 nadir16 è offline JuniorMessaggi 1,843 Membro dal Dec 2013 #478

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ragazzobds Visualizza Messaggio
    @Nadir

    Saremmo decisamente fuori tema, ma ciò che hai scritto su Madre Teresa è una palese falsità come le scie chimiche. Non ne voglio discutere però nè ne ho interesse. Chiudiamola qui.
    Allora se non ne vuoi parlare perché mi citi lanciando il sasso? ... su Madre Teresa ho un'idea abbastanza precisa che mi sono fatta tramite alcune letture. Le scie chimiche le considero fuffa ridicola per disadattati, ma non vedo cosa c'entrino con una persona che, nel bene e nel male, è realmente esistita. Ma andremo decisamente fuori tema per cui concordo con te. Chiudiamola qui.
    Alberich likes this.
    Ultima modifica di nadir16; 06-12-2018 alle 15:43
     
  9. ragazzobds ragazzobds è offline FriendMessaggi 3,987 Membro dal Jul 2017 #479

    Predefinito

    Era solo per equilibrare una tua affermazione forte. Tutto qui.
     
  10. L'avatar di JokerMatt

    JokerMatt JokerMatt è offline Super ApprendistaMessaggi 506 Membro dal Mar 2017 #480

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ragazzobds Visualizza Messaggio
    @Hafsa
    Inoltre puoi ben vedere da JokerMatt le difficoltà che si incontrano. Vorrei chiedergli, in proposito, ogni quanto conosce una donna con cui riesce a instaurare un certo rapporto per cui crede di avere una possibilità di uscirci. E quanto tempo ci impiega per crearlo.
    Dipende, ragazzo. Dipende.
    Teatro: durante l'ultimo corso che ho frequentato, su sei ragazze sono uscito con due e avrei potuto provarci con altre due. Un'ottima media
    Le due con cui sono uscito: con la prima abbiamo un rapporto bellissimo ma non sono riuscito ad andare oltre la scarsa attrazione fisica (non ci siamo fidanzati per quel limite, in sostanza), la seconda ha voluto interrompere e ho preso 'na tranvata mica da ridere (ne ho anche scritto).
    Al corso di quest'anno, la situazione è peggiore: c'è ancora la seconda (quindi la tranvata è viva) e le altre sono quasi tutte impegnatissime o improponibili fisicamente. Quindi temo non ci sarà trippa per gatti. Ma sono esempi, alti e bassi: succede.
    Poi è chiaro che non faccio teatro per quello, ci mancherebbe. Ma diciamo che quello aiuta

    Per quanto riguarda il resto, sono uno di quei casi in cui sono le donne ad averci provato con me, più di una volta. Che mi hanno fatto capire che dovevo chieder loro di uscire, mi hanno dato il via sostanzialmente.
    Comunque tendenzialmente non aspetto troppo tempo, ho imparato a buttarmi. Ti conosco, scherzo un attimo e ti chiedo di approfondire. Non credo ci sia bisogno di chissà quanto tempo prima di farlo...

    Poi vabbè, non voglio certo monopolizzare la discussione. Col teatro ho fatto l'esempio di un mondo che conosco bene e nel quale so che qualcosa può sempre succedere. Ma le due fidanzate che ho avuto in vita non escono da quel mondo, quindi storie diverse.
    nadir16 likes this.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]