Uscire con qualcuno in periodo Covid - Pagina 13

Discussione iniziata da EUFROSINE86 il 25-01-2021 - 146 messaggi - 5028 Visite

Like Tree157Likes
  1. L'avatar di francesco983

    francesco983 francesco983 è offline FriendMessaggi 3,041 Membro dal Oct 2019
    Località Italia
    #121

    Predefinito

    Tra il mio studio e casa c'è un bar, di quelli grandicelli con tavolini, musica, aperitivi.
    Ieri ore 20, circa 30 persone senza mascherina erano lì a bere, mangiare e ballare.
    Non é la prima volta che succede, evidentemente più che rischio d'impresa il trucco é avere il **** parato da amicizie importanti.
    Anche perché questo bar da su una delle strade più centrali e trafficate della città ed é a circa 500 metri dalla sede della GDF.
    Hafsa likes this.


     
  2. kekw kekw è offline ApprendistaMessaggi 245 Membro dal Dec 2020 #122

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gigetta89 Visualizza Messaggio
    Se chiudiamo la questione così, pagheremo tutti un prezzo salatissimo, anche noi che per ora abbiamo il sedere parato.
    Noi chi? Chi ha il **** parato?

    La questione riguarda il fallimento del mito della pmi, che è antecedente all'inizio della pandemia.
     
  3. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline SeniorMessaggi 9,798 Membro dal Oct 2017 #123

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da francesco983 Visualizza Messaggio
    Ieri ore 20, circa 30 persone senza mascherina erano lì a bere, mangiare e ballare.
    Il problema non è il bar aperto, ma la gente imbecille. Perché se anche il bar è aperto e ti consente di consumare al suo interno, senza mascherina né distanziamento, il problema è il colgione che ci va. Come ha scritto qualcuno, basterebbe il buon senso: il bar resta aperto e può lavorare da asporto, come in tutti i negozi alimentari, si entra tot persone alla volta (a seconda di quanto permette il locale), si ordina, si paga e si porta via la consumazione.
    mieleditiglio likes this.

    La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri.

    (Mark Twain)



     
  4. L'avatar di Gigetta89

    Gigetta89 Gigetta89 è offline Super SeniorMessaggi 15,710 Membro dal Nov 2012
    Località Toscana
    #124

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da kekw Visualizza Messaggio
    Noi chi? Chi ha il **** parato?

    La questione riguarda il fallimento del mito della pmi, che è antecedente all'inizio della pandemia.
    Sì,ma un conto sono processi che durano anni o decine di anni, che permettono di riassorbire quello che è diventato superfluo e di cambiare settore.
    Altra cosa è uno shock economico di questa portata nel giro di pochi mesi.
    Hafsa and francesco983 like this.
     
  5. kekw kekw è offline ApprendistaMessaggi 245 Membro dal Dec 2020 #125

    Predefinito

    Allo shock economico seguono i piani per il rilancio dell'economia, Confindustria ed amici permettendo.

    Il problema è che si vuole salvare imprese morte, poco produttive ed incapaci di innovarsi, dando la colpa alle restrizioni, quando le attività che funzionano, se aperte, producono; vuoi dirmi che nei bar "buoni" non ci sta andando più nessuno?
     
  6. L'avatar di Gigetta89

    Gigetta89 Gigetta89 è offline Super SeniorMessaggi 15,710 Membro dal Nov 2012
    Località Toscana
    #126

    Predefinito

    Il turismo e la ristorazione non erano affatto morti prima di questo casino,anzi erano settori trainanti.

    Il bar resta a galla perché ha le colazioni e i pranzi.
    Il ristorante non sa come fare a tirare a campare.
    Non parliamo di tutte le strutture ricettive.
    Ho conoscenti negli alberghi che da marzo a rotazione lavorano un giorno a settimana.
    Il dipendente è in cassa integrazione e va bene, la struttura chi la mantiene?

    Sull'efficacia dei piani di rilancio, è ancora tutto da vedere...
     
  7. Adanyy Adanyy è offline JuniorMessaggi 1,395 Membro dal Dec 2020
    Località Italia
    #127

    Predefinito

    @ Hafsa
    L'unica verità è che, fino ad oggi, tutti i governo si sono limitati solo a gestire l'emergenza.
    Invece noi con questo virus dovremo imparare a conviverci e non sarà di certo colorando le regioni/nazioni che potremo farlo.
    Tutto è stato gestito in attesa di un vaccino che, viste le innumerevoli varianti del virus, non servirà a nulla o quasi.
    Motivo per cui, per quello che mi riguarda, se lo potranno fare tutti quelli che vogliono, ma di certo tra questi non ci sarò io.
    Per inciso preciso che non sono un no vax a scatola chiusa!
    Ultima modifica di Adanyy; 28-01-2021 alle 13:47
     
  8. L'avatar di SunsetLimited

    SunsetLimited SunsetLimited è offline Super ApprendistaMessaggi 802 Membro dal Jan 2017
    Località La più grande delle isole italiane
    #128

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Adanyy Visualizza Messaggio
    @ Sunset
    Ti sembra di aver letto che ho parlato di questione politiche?
    Ho semplicemente detto che, per qualche oscuro motivo che mi sfugge, ci stiamo facendo menare per il naso da non so chi e non so per quale motivo, anche se di certo si tratta di soldi o potere.
    E se gli ospedali sono pieni - ma il termine "pieno" è profondamente errato - lo sono perchè siamo una banda di emeriti deficienti che intasano i Pronto Soccorso per qualche linea di febbre o poco più.
    E se desideri portarlo in chiave politica i tuoi amici al governo cosa hanno fatto negli ultimi 12 mesi oltre ad occuparsi - male - delle rotelle dei banchi di scuola?
    - quindi hai l'idea del complotto globale
    - non ho amici in politica (purtroppo) ma tremerei davanti a un governo fatto di libertà alla Trump, oggi non avremmo più camion per portare i morti. E qualcosa mi fa pensare, che non sono l'unico a pensarla cosi, nessuno ma proprio nessuno vuole le elezioni anticipate.

    Citazione Originariamente Scritto da mieleditiglio Visualizza Messaggio
    solo una precisazione sui ristori, che, QUANDO arrivano, riguardano gli esercizi che hanno dovuto chiudere o limitare l'attività. conosco una signora che ha un negozio di abbigliamento/merceria che vende anche abbigliamento per bambini, pertanto è stata autorizzata a rimanere aperta e non ha diritto ad alcun tipo di ristoro. piccolo particolare: in zona arancione/rossa non si può uscire dal comune, quindi la stragrande maggioranza dei suoi clienti, provenienti dai comuni limitrofi, non possono andarci. tutto mancato fatturato. stesso discorso vale per le parrucchiere/estetiste e altre categorie. i consumi sono in calo e in buona parte sono dirottati sull'ecommerce. archiviare il problema con "il governo paga il ristoro e se non prendi i soldi è perchè sei un evasore" è crudele e da ignoranti. il ristoro è insufficiente ed è pagato in enorme ritardo. è tutto fermo, io stessa sto cercando disperatamente di vendere casa da un anno, immaginate quante persone sono venute a vederla... comunque la chiudo qui, siamo andati decisamente fuori tema.
    Io non nego che tante attività, gestite da persone oneste siano in grave sofferenza se non addirittura in fallimento. Però altrettante attività che si dichiarano in sofferenza ora, non lo sono. Purtroppo trovandoci in guerra, concetto che la nostra generazione non può capire ne immaginare, queste cose succedono, e se fosse una guerra con le armi la gente morirebbe per strada, i palazzi verrebbero distrutti, ci sarebbe violenza di ogni tipo per il cibo. La nostra è una guerra più subdola, che ci permette ancora di mangiare, di stare al pc, di guardare la tv, ma è una guerra e il fatto che questo non sia stato ancora compreso dopo oltre un anno è agghiacciante. Significa che non c'è comprensione nei fatti che stiamo vivendo o peggio non c'è empatia su quello che molta gente sta subendo e pagando con la vita.
    Dovremmo davvero, tutti , prendere un libro di storia e guardare le foto e leggere le storie delle persone che hanno vissuto la seconda guerra mondiale e capire davvero cosa è la disperazione assoluta.
    Se posso, vendere casa adesso, equivale a svenderla , meglio tenerla chiusa e pagarci le tasse.
     
  9. L'avatar di Baal

    Baal Baal è offline JuniorMessaggi 1,384 Membro dal Aug 2019 #129

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da kekw Visualizza Messaggio
    Ma se sei aperto, che ristoro devono darti? Si chiama rischio di impresa, eh.
    Ma per piacere. Il rischio d'impresa è un'altra cosa.
    Il mito del gender wage gap: https://forum.amando.it/mito-gender-wage-gap-147666/
     
  10. L'avatar di Baal

    Baal Baal è offline JuniorMessaggi 1,384 Membro dal Aug 2019 #130

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da kekw Visualizza Messaggio
    Allo shock economico seguono i piani per il rilancio dell'economia, Confindustria ed amici permettendo.

    Il problema è che si vuole salvare imprese morte, poco produttive ed incapaci di innovarsi, dando la colpa alle restrizioni, quando le attività che funzionano, se aperte, producono; vuoi dirmi che nei bar "buoni" non ci sta andando più nessuno?
    Tipo Alitalia che viene salvata sistematicamente da decenni coi soldi dei contribuenti, pur essendo un carrozzone pieno di raccomandati nullafacenti. Non mi sembra una pmi.
    Adanyy and francesco983 like this.
    Il mito del gender wage gap: https://forum.amando.it/mito-gender-wage-gap-147666/