Uscire con qualcuno in periodo Covid - Pagina 2

Discussione iniziata da EUFROSINE86 il 25-01-2021 - 146 messaggi - 5028 Visite

Like Tree157Likes
  1. certo certo è offline Super FriendMessaggi 5,563 Membro dal Dec 2012 #11

    Predefinito

    Se state bene vi piacete baciatevi e buona notte, bisogna convivere e gestire il rischio mica possiamo smettere di vivere, attenzione si psicosi no
    Navigatore1 likes this.


     
  2. L'avatar di SunsetLimited

    SunsetLimited SunsetLimited è offline Super ApprendistaMessaggi 802 Membro dal Jan 2017
    Località La più grande delle isole italiane
    #12

    Predefinito

    Come diceva un famoso proverbio : è facile fare il fr*cio con il cul* degli altri.

    Con il covid è esattamente cosi, uno se ne può fregare (e ne abbiamo visti i risultati questa estate e durante le ultime feste) , soprattutto se si è giovani (e anche li, qualcuno c'è rimasto...) ma se si ha interazioni con persone anziane o con patologie, si diventa responsabili.
    Poi magari c'è chi si vuole sbarazzare di genitori e nonni, fa due conti sulla possibile eredità e si rende conto che è fattibile, d'altronde si può mai rinunciare a una pomiciata/scopata anche se si fa fuori qualcuno? Non sia mai!
    Siamo sempre li, mettiamo che uno viva da solo, in teoria non contagia i parenti più anziani, poi però va a fare la spesa e li... oppure va in edicola e li... eh ok, ha la mascherina, ma giusto quel giorno l'aveva sotto il naso, oppure gli è scivolata un pochino più in basso parlando...

    Siamo sempre li, gli egoismi personali sono la vera malattia che è venuta fuori, alla maggior parte delle persone non frega niente del prossimo, nemmeno quando il prossimo ha lo stesso sangue.
    Ci voleva una pandemia per farlo venire a galla.
    "𝑳'𝒂𝒎𝒐𝒓𝒆 𝒏𝒐𝒏 𝒆𝒔𝒊𝒔𝒕𝒆 𝒆̀ 𝒍'𝒆𝒇𝒇𝒆𝒕𝒕𝒐 𝒑𝒓𝒐𝒓𝒐𝒎𝒑𝒆𝒏𝒕𝒆
    𝑫𝒊 𝒅𝒐𝒕𝒕𝒓𝒊𝒏𝒆 𝒎𝒐𝒓𝒂𝒍𝒊𝒔𝒕𝒆 𝒔𝒖𝒍𝒍𝒆 𝒗𝒐𝒈𝒍𝒊𝒆 𝒅𝒆𝒍𝒍𝒂 𝒈𝒆𝒏𝒕𝒆
    𝒆̀ 𝒊𝒍 𝒑𝒊𝒖̀ 𝒄𝒐𝒎𝒐𝒅𝒐 𝒓𝒊𝒎𝒆𝒅𝒊𝒐 𝒂𝒍𝒍𝒂 𝒑𝒂𝒖𝒓𝒂
    𝑫𝒊 𝒏𝒐𝒏 𝒆𝒔𝒔𝒆𝒓𝒆 𝒄𝒂𝒑𝒂𝒄𝒊 𝒂 𝒓𝒊𝒎𝒂𝒏𝒆𝒓𝒆 𝒔𝒐𝒍𝒊"
     
  3. mieleditiglio mieleditiglio è online ApprendistaMessaggi 356 Membro dal Apr 2020 #13

    Predefinito

    se dovessi avere un appuntamento con qualcuno che mi chiede di tenere la mascherina o di stare a distanza gli direi grazie ed arrivederci e me ne andrei. per frequentarsi così non ha senso perdere tempo.
    io sono a richio zero, non ho contatti con il mondo, quindi per l'eventuale partner non costituisco un pericolo, e io accetto il rischio di contrarre la malattia, tanto non la posso trasmettere in giro.
    il vero problema, per quanto mi riguarda, sono i locali chiusi. di solito un primo appuntamento avviene in territorio neutro, invece ora si è praticamente obbligati ad andare a casa di uno dei due, che può andare bene se ci si conosce già o se si hanno amici in comune che possano garantire sulla salute mentale, ma con un illustre sconosciuto è pericoloso. oltre a questo c'è pure il discorso coprifuoco, e dover essere di nuovo a casa alle 22.00 quando magari si lavora fino alle 19.30/20.00 è un gran casino.
    altro problema, non meno rilevante, è che tra i locali e le palestre chiuse e lo smart working ci si può conoscere solo online, e a me così non scatta alcun interesse.
    la vedo grigia.
    Adanyy likes this.
     
  4. Adanyy Adanyy è offline JuniorMessaggi 1,395 Membro dal Dec 2020
    Località Italia
    #14

    Predefinito

    @ SunsetLimited
    Dipende dai punti di vista... c'è chi, come te, ritiene che gli altri siano egoisti se non rispettano il proprio punto di vista.
    C'è chi come me, invece, che è per il vivere e lascia vivere e che ognuno si assuma le proprie responsabilità.

    Tu ritieni che sia egoistico?
    Può darsi.
    Io invece ritengo egoistico chi mi impone di fare delle cose, per me, senza senso.

    Sono però off-topic e su un argomento così sarebbe inutile insistere.
    Se uno è rosso o nero continuerà in ogni caso ad essere rosso o nero...


    @ Mieleditiglio
    Assolutamente si se esco con una donna e si tiene la mascherina quando siamo a tu per tu magari anche solo a bere un bicchiere d'acqua....Bye Bye Babe!
    mieleditiglio likes this.
    Ultima modifica di Adanyy; 26-01-2021 alle 15:11
     
  5. L'avatar di EUFROSINE86

    EUFROSINE86 EUFROSINE86 è offline JuniorMessaggi 1,056 Membro dal Dec 2011
    Località Roma
    #15

    Predefinito

    Ciao @JonSnow!!! Si ritorna sul forum, fa sempre piacere😁😁

    Tornando alla questione, il discorso giovani/ anziani secondo me non fa una piega. Il virus può uccidere tutti e lo abbiamo visto, ci sono testimonianze di ragazzi giovani che hanno bisogno dell'ossigeno e che sono anche morti, quindi si bisogna essere responsabili per gli altri ma anche nei confronti di se stessi.

    Poi il fatto dell'esclusività...se si tratta di persone conosciute online o conoscenti diciamo che l'esclusività non è assicurata. Ora oltre alle MST bisogna stare attenti pure al Covid e per chi come me è molto attento alla salute diventa difficile lasciarsi andare infatti da qui l'idea del tampone prima di iniziare la serata (che poi gli stand ormai stanno ovunque per farli, io lo pagherei volentieri).
    Vabbè io non faccio testo perché in caso di rapporti sessuali mi verrebbe in mente anche di chiedere le analisi cliniche prima del sex🤣🤣

    Cioè preferirei qualcuno che se non vuole tenere la mascherina o ha intenzione di portare il rapporto a un livello successivo perlomeno trovi una soluzione o sia disposto a trovarla.
    Anche se effettivamente il modo in cui poi uno di comporta è un buon indicatore della sua affidabilità e responsabilità.

    Comunque mi pare di capire che la migliore delle soluzioni sia starsene a casa e fare conoscenze, due chiacchiere dietro a un pc, visti i rischi.

    Questa situazione ci sta mettendo a dura prova ma sicuramente aumenterà il nostro livello di pazienza.
     
  6. Adanyy Adanyy è offline JuniorMessaggi 1,395 Membro dal Dec 2020
    Località Italia
    #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da EUFROSINE86 Visualizza Messaggio
    Tornando alla questione, il discorso giovani/ anziani secondo me non fa una piega. Il virus può uccidere tutti e lo abbiamo visto, ci sono testimonianze di ragazzi giovani che hanno bisogno dell'ossigeno e che sono anche morti, quindi si bisogna essere responsabili per gli altri ma anche nei confronti di se stessi.
    Scusami se siamo off-topic ma contesto, con i numeri alla mano, questa affermazione che ci propinano dalla mattina alla sera a reti unificate.
    I morti sotto i 50 anni aggiornati al 16 dicembre sono 737 di cui 190 con meno di 40 anni e 117 sotto i 40. Ovvero numeri che, nel loro complesso, quantomeno in queste fasce d'età sono quelli di una comunissima influenza stagionale!

    E vecchi?
    Semplice, chiudiamo in casa loro e non tutta la popolazione attiva alla quale il Covid non fa un c-a-z-z-o!

    Per cui lasciamo perdere le leggende metropolitane o il sentito raccontare dall'amico che ha l'amico che, guardacaso, lavora in rianimazione.

    P.S.:
    I dati di cui sopra li trovi sul sito dell'Istituto Superiore di Sanità, non su un sito cialtronesco qualsiasi.
    mieleditiglio likes this.
    Ultima modifica di Adanyy; 26-01-2021 alle 16:36
     
  7. L'avatar di SunsetLimited

    SunsetLimited SunsetLimited è offline Super ApprendistaMessaggi 802 Membro dal Jan 2017
    Località La più grande delle isole italiane
    #17

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Adanyy Visualizza Messaggio
    @ SunsetLimited
    Dipende dai punti di vista... c'è chi, come te, ritiene che gli altri siano egoisti se non rispettano il proprio punto di vista.
    C'è chi come me, invece, che è per il vivere e lascia vivere e che ognuno si assuma le proprie responsabilità.

    Tu ritieni che sia egoistico?
    Può darsi.
    Io invece ritengo egoistico chi mi impone di fare delle cose, per me, senza senso.

    Sono però off-topic e su un argomento così sarebbe inutile insistere.
    Se uno è rosso o nero continuerà in ogni caso ad essere rosso o nero...
    Citando Max Gazzè : Se ti sfugge il motivo e la ragione delle cose molto probabilmente c'è un motivo e c'è una ragione ma non fanno per te.

    Tralasciando Gazzè, il vivi e lascia vivere è un concetto interessante, per esempio se una persona mi taglia la strada con l'auto, potrei inseguirlo e speronarlo. Se il vicino di casa mette la musica a tutto volume, invece di chiamare i carabinieri, potrei bussare alla porta di casa sua e sparargli in faccia. Se una donna viene stuprata davanti a me, potrei evitare di intervenire pensando che non è affare mio.

    In Italia è molto diffuso il concetto di voltarsi dall'altra parte, infatti abbiamo forse la più alta evasione fiscale dei paesi occidentali (credo che qualche staterello africano ci superi), ma è tipico del nostro paese fare cosi, ci si volta dall'altra parte quando la cosa non ci tocca, ci si strappa i vestiti quando la cosa ci tocca e se qualcosa non va, è colpa del governo.

    Se applicassimo la misura di rinchiudere a casa i "vecchi" , da dove partiamo? Dai pensionati? Quindi dai 66 anni in avanti? E se queste persone hanno bisogno di uscire per qualsiasi motivo, gli diciamo: a vostro rischio e pericolo? Avete pagato le tasse per una vita, siete arrivati alla pensione, non rompete le pall* e state a casa a vedere la tv?
    E aggiungo che abbiamo un problema con le varianti , l'inglese (contagio più veloce) , la sudafricana (più pericolosa) , la brasiliana (in fase di analisi), quindi a maggior ragione bisognerebbe ridurre i contagi, ridurre gli spostamenti, aumentare le vaccinazioni fino ad avere un terreno poco fertile per il virus.

    Ci sono paesi che hanno lasciato tutto aperto... USA e Brasile per esempio, è necessario citare le statistiche e gli effetti? Altri paesi hanno chiuso tutto, sfruttando un regime dittatoriale, tipo la Cina e il virus è quasi scomparso e se parliamo di economia, la Cina è l'unico paese al mondo ad avere un prospetto economico in buona crescita per quest'anno, quindi il virus e l'assenza dello stesso ha influenza sull'economia, e sembra che non avere il virus, porti alla ripresa dell'economia.
    Ne consegue, che prima si esce dalla pandemia, prima si guarisce anche l'economia.

    Per il resto, posso dirti dove vivo io, che due settimane fa una donna di 39 anni, madre di tre figli è guarita dal covid, i danni riportati a livello cardiaco sono paragonabili , testuali parole: a due infarti. Inutile dire che non è un caso isolato, perché rientro nel gruppo che il parente che lavora in ospedale ce l'ha e si occupa del coordinamento del laboratorio analisi, quindi oltre le normali analisi, i tamponi e i sierologici, ha la statistica dei ricoverati, di quelli che sono tornati dopo la prima ondata, dei morti e degli intubati e anche se magari non si muore i danni che si possono portare dopo, oltre alla vita che si va in sub intensiva e intensiva non è piacevole, tutt'altro.

    Concludo (e non siamo OT) dato che l'argomento del post è proprio l'incontro tra persone durante una pandemia, che le persone come me, salvano anche le persone come te, in quanto tu sei più a rischio di me, dato che hai superato i 50anni, mentre io ho superato da poco i 40 e il messaggio che dovremmo dare ,anche qui , a chi è più giovane, è quello di evitare comportamenti a rischio.
    Melite, Minsc, Melograna and 2 others like this.
    Ultima modifica di SunsetLimited; 26-01-2021 alle 18:34
     
  8. Adanyy Adanyy è offline JuniorMessaggi 1,395 Membro dal Dec 2020
    Località Italia
    #18

    Predefinito

    @ SunsetLimited

    Io invece direi...
    Se uno mi taglia la strada... un giorno leggerò il tuo nome sul giornale perchè se guidi così finirai in un burrone.
    Se il vicino ascolta musica a tutto volume... spero che sia bella e che piaccia anche a me.
    E i "vecchi", per me, sono quelli che statisticamente sono a rischio.
    Invece qui, come nel resto del mondo, di chiudere in casa una minoranza a rischio, si chiude in casa la maggioranza non a rischio.
    De Gustibus!

    Non so dove vivi te, ma quelli che ho citato io sono gli unici dati ufficiali (sempreché non mettiamo in dubbio il ns. ministero della salute).
    E se quella signora di 39 anni da te citata ha fatto l'equivalente di 2 infarti, che vuoi che ti dica, ogni giorno nel mondo muoiono migliaia di persone di fame.

    E il messaggio che IO voglio dare anche qui.. è che questa è tutta una barzelletta manipolata da non so chi non so per quale oscuro motivo.

    E per inciso.. IO non sono nè un no vax... nè uno che crede alla favola delle strisce nel cielo.. nè uno che crede che la terra sia piatta!
    Semplicemente per professione analizzo i numeri!

    E mi scuso ancora per essere andato off-topic, ma non ne posso più di sentire cose del genere!
    dawn3 likes this.
    Ultima modifica di Adanyy; 26-01-2021 alle 19:12
     
  9. L'avatar di SunsetLimited

    SunsetLimited SunsetLimited è offline Super ApprendistaMessaggi 802 Membro dal Jan 2017
    Località La più grande delle isole italiane
    #19

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Adanyy Visualizza Messaggio
    @ SunsetLimited

    Io invece direi...
    Se uno mi taglia la strada... un giorno leggerò il tuo nome sul giornale perchè se guidi così finirai in un burrone.
    Se il vicino ascolta musica a tutto volume... spero che sia bella e che piaccia anche a me.
    Quindi sopporti tutto ciò che ti capita, per il principio del vivi e lascia vivere?

    Citazione Originariamente Scritto da Adanyy Visualizza Messaggio
    Non so dove vivi te, ma quelli che ho citato io sono gli unici dati ufficiali (sempreché non mettiamo in dubbio il ns. ministero della salute).

    E il messaggio che IO voglio dare anche qui.. è che questa è tutta una barzelletta manipolata da non so chi non so per quale oscuro motivo.
    Pensi che ci sia "qualcuno" che mente, ma citi i dati ufficiale del ministero, è una contraddizione no? Potrebbero essere falsi, e per lo stesso principio potrebbero essere falsi altri dati, cioè se si inizia a dubitare di tutto, forse il fumo e la carne rossa non aumentano il rischio di cancro. Oppure dato che la pandemia è "nuova" solo tra 5 o 6 anni avremo dei dati numerici tali da poter dire fino a che punto è grave. Pensa che sulla spagnola, tutt'ora i dati sono incerti.

    Citazione Originariamente Scritto da Adanyy Visualizza Messaggio
    E se quella signora di 39 anni da te citata ha fatto l'equivalente di 2 infarti, che vuoi che ti dica, ogni giorno nel mondo muoiono migliaia di persone di fame.
    Su questo non commento, credo che sia meglio non commentare...
    Melite, EUFROSINE86 and Hafsa like this.
    "𝑳'𝒂𝒎𝒐𝒓𝒆 𝒏𝒐𝒏 𝒆𝒔𝒊𝒔𝒕𝒆 𝒆̀ 𝒍'𝒆𝒇𝒇𝒆𝒕𝒕𝒐 𝒑𝒓𝒐𝒓𝒐𝒎𝒑𝒆𝒏𝒕𝒆
    𝑫𝒊 𝒅𝒐𝒕𝒕𝒓𝒊𝒏𝒆 𝒎𝒐𝒓𝒂𝒍𝒊𝒔𝒕𝒆 𝒔𝒖𝒍𝒍𝒆 𝒗𝒐𝒈𝒍𝒊𝒆 𝒅𝒆𝒍𝒍𝒂 𝒈𝒆𝒏𝒕𝒆
    𝒆̀ 𝒊𝒍 𝒑𝒊𝒖̀ 𝒄𝒐𝒎𝒐𝒅𝒐 𝒓𝒊𝒎𝒆𝒅𝒊𝒐 𝒂𝒍𝒍𝒂 𝒑𝒂𝒖𝒓𝒂
    𝑫𝒊 𝒏𝒐𝒏 𝒆𝒔𝒔𝒆𝒓𝒆 𝒄𝒂𝒑𝒂𝒄𝒊 𝒂 𝒓𝒊𝒎𝒂𝒏𝒆𝒓𝒆 𝒔𝒐𝒍𝒊"
     
  10. Adanyy Adanyy è offline JuniorMessaggi 1,395 Membro dal Dec 2020
    Località Italia
    #20

    Predefinito

    Non penso che ci sia qualcuno che mente, ma ci siamo noi, tutti noi, che ci facciamo prendere per il naso da qualcuno per qualche oscuro motivo (che poi si tratta di soldi o di potere).
    Per avere dati statistici non abbiamo bisogno di aspettare 5 o 6 anni. I dati già esistono e sono incontrovertibili oggi come lo saranno tra 10 anni. E anzi più si va avanti, più sono i positivi, più sono i morti... più le percentuali assolute diminuiscono.

    Non auguro la morte a nessuno, ma quando tocca a qualcuno, e prima o poi tocca a tutti, piango quello che devo ma la vita va avanti.

    Semprechè non sia una questione di vita o di morte, si, sono per il vivi e lascia vivere.


    Come dicevo prima, però, inutile andare avanti.
    Tu continuerai a pensarla a modo tuo.
    Io continuerò a modo mio.
    Quindi inutile annoiare chi legge!
    Ultima modifica di Adanyy; 26-01-2021 alle 19:39