Uscire con qualcuno in periodo Covid - Pagina 4

Discussione iniziata da EUFROSINE86 il 25-01-2021 - 146 messaggi - 5028 Visite

Like Tree157Likes
  1. L'avatar di Hurrem

    Hurrem Hurrem è offline Super FriendMessaggi 5,480 Membro dal Aug 2017 #31

    Predefinito

    Io vivo praticamente sola, visto che raramente mi incrocio con i coinquilini quindi non ho alcuna interazione con loro.
    Lavoro da casa quindi zero anche lì, socializzo con i colleghi cinque minuti in chat e una volta a settimana in una videochiamata.
    E la mia amica del cuore, che prima vedevo almeno una volta a settimana l’ho vista tre volte in un anno, in tre spiragli in cui hanno aperto i ristoranti e siamo andate a mangiare insieme.
    Esco a fare la spesa una volta a settimana e con la mascherina messa bene, non come gli idioti che comprano due cose e ci vanno mille volte e con la mascherina messa male.
    E dovrei sentirmi in colpa perché esco una volta a settimana per andare a casa del mio ragazzo (che anche lui lavora da casa)? Ma anche no, lo faccio per mantenere la mia sanità mentale. Siamo animali sociali, anche se qualche disagiato posta meme su internet dicendo che per lui è una pacchia non vedere nessuno.

    Se non ricordo male, qualcuno ha detto in questo thread che siamo tutti f*oci col c*lo degli altri. Forse era Sunset. Ecco lo penso anche io quando uno ha la sua bella famiglia, o convive e non viene mangiato vivo dalla solitudine e si permette di criticare gli altri.
    Visto che si parlava di numeri, guardate pure il numero dei suicidi e autolesionismo in aumento tra i giovani. Ah ma dimenticavo che i parenti lavorano nei reparti dove ci sono solo malati covid, quindi magari del resto non si parla.

    Qui nessuno sta dicendo di andare in piazza a ballare, o di fare assembramenti idioti. Ma di trovare il modo di stare al sicuro al più possibile ma preservando anche la propria sanità mentale perché a quella non ci pensa nessuno.


    Optimist: Someone who figures that taking a step backward after taking a step forward is not a disaster, it's more like a cha-cha.​
     
  2. michelino123 michelino123 è offline JuniorMessaggi 1,723 Membro dal May 2019 #32

    Predefinito

    Una mia conoscente infermiera che DA SEMPRE in lotta contro chi trasgredisce le regole riguardo il covid, ha pubblicato varie storie in cui ride e scherza con amici dentro casa di uno di loro senza mascherina (perchè se te la togli mentre mangi a tavola, non te la metti piú perchè ormai è inutile).
    Quindi se pure una infermiera che vede da 1 anno le conseguenze "ha ceduto", figuriamoci una persona qualsiasi.
    E il problema non si riduce a uno sconosciuto, anche un fidanzato fisso può avere un fratello o un collega di lavoro che se ne frega delle regole
     
  3. Adanyy Adanyy è online JuniorMessaggi 1,395 Membro dal Dec 2020
    Località Italia
    #33

    Predefinito

    In Italia siamo 60 milioni, nel mondo 7 miliardi.
    Muore gente per i motivi più assurdi e futili ogni giorno.
    E di questi amici che conoscono amici che lavorano in ospedale.. ne abbiamo tutti.
    Non si tratta di fregarsene delle regole, ma di usare giudizio anche senza le fotine delle infermiere amiche di amici che, evidentemente, non sanno cosa sia la privacy visto che fanno fotografie in ospedale per poi farle girare!
    E questa, più del covid, sarebbe una cosa da denuncia!
     
  4. mieleditiglio mieleditiglio è offline ApprendistaMessaggi 356 Membro dal Apr 2020 #34

    Predefinito

    infatti, si chiama rischio calcolato. statisticamente è più probabile morire in un incidente d'auto, eppure guidiamo tutti
    Adanyy likes this.
     
  5. Simpas Simpas è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 6,729 Membro dal Sep 2015
    Località Ignota
    #35

    Predefinito

    Mica tutti guidano.
    Melograna likes this.
     
  6. kekw kekw è offline ApprendistaMessaggi 245 Membro dal Dec 2020 #36

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hurrem Visualizza Messaggio
    Si Adanyy ma nella vita c’è sempre un minimo di rischio. Ah sia chiaro, io vivo praticamente sola, ho coinquilini della mia età (30) e non ci incrociamo quasi mai. Se vivessi con mia madre che è a rischio (avendo problemi di cuore) o una persona anziana di sicuro farei la monaca di clausura perché il rischio sarebbe troppo elevato ma non è il mio caso.

    Ho cercato di rispettare le normative il più possibile, però col mio ragazzo mi vedo cmq. Se avessi dovuto sentire il governo, non lo avrei visto da un anno e non esagero. Quindi ok stare attenti, ma manco posso socialmente suicidarmi e vivere in isolamento come dicono loro.
    Se non ci fosse il mio ragazzo, avrei cmq cercato di conoscere qualcuno. Chiaramente dalle mie parti in modo di limitare gli spostamenti, ma lo avrei fatto.
    Sinceramente, tendo anch'io a fare questo ragionamento, ma, riflettendoci bene, è stupido. Bisogna avere cura di sé stessi e non prendere in considerazione la possibilità di prendere il virus a cuor leggero, perché la gioventù non rende immuni da possibili complicanze.
    Le indicazioni e le misure restrittive dei governi, vanno rispettate, sennò ognuno fa come gli pare e non se ne esce più. E' il periodo più tragico da 70 anni a questa parte, nell'Europa Occidentale, bisogna rendersene conto e capire che i nostri capricci vanno messi da parte. Siamo abituati troppo bene, questo periodo dovrebbe farci riflettere su chi è costretto a vivere in quarantena o col coprifuoco da anni, in quei Paesi devastati da guerre e genocidi.
    Simpas, Hafsa and Melograna like this.
     
  7. Adanyy Adanyy è online JuniorMessaggi 1,395 Membro dal Dec 2020
    Località Italia
    #37

    Predefinito

    Non tutti guidano, ma anche andando in piedi o in bici... quando giunge la nostra ora.. veniamo travolti da qualcuno che.. guida!
     
  8. Adanyy Adanyy è online JuniorMessaggi 1,395 Membro dal Dec 2020
    Località Italia
    #38

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da kekw Visualizza Messaggio
    Siamo abituati troppo bene, questo periodo dovrebbe farci riflettere su chi è costretto a vivere in quarantena o col coprifuoco da anni, in quei Paesi devastati da guerre e genocidi.
    Spiace per loro... quindi dobbiamo chiuderci in casa anche noi per solidarietà??
    Ultima modifica di Adanyy; 27-01-2021 alle 10:33
     
  9. kekw kekw è offline ApprendistaMessaggi 245 Membro dal Dec 2020 #39

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da michelino123 Visualizza Messaggio
    E il problema non si riduce a uno sconosciuto, anche un fidanzato fisso può avere un fratello o un collega di lavoro che se ne frega delle regole
    Semplicemente, se sgarra uno, poi possono sgarrare tutti; non è che uno è speciale perché si sente più attento degli altri...
     
  10. kekw kekw è offline ApprendistaMessaggi 245 Membro dal Dec 2020 #40

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Adanyy Visualizza Messaggio
    Spiace per loro... quindi dobbiamo chiuderci in casa anche noi per solidarietà??
    No, ma mi ha fatto riflettere vedere le persone impazzire per un paio di mesi in quarantena e pensare a cosa debbano vivere quelle popolazioni, che vivono, inoltre, una minaccia molto più cruda.
    Hafsa and Melograna like this.