Uscire con qualcuno in periodo Covid - Pagina 9

Discussione iniziata da EUFROSINE86 il 25-01-2021 - 146 messaggi - 5028 Visite

Like Tree157Likes
  1. mieleditiglio mieleditiglio è offline ApprendistaMessaggi 356 Membro dal Apr 2020 #81

    Predefinito

    ristori? frequentavo una palestra gestita da marito e moglie con due figli in età scolare, la palestra è la loro unica fonte di reddito, l'ultima volta che ho sentito lei piangeva. piangeva! hanno finito i soldi, mangiano grazie alla pensione della madre anziana. l'italia non è solo milano o roma, non ci sono solo le grandi città in cui ha senso parlare di assembramenti, la maggior parte del territorio è organizzato in piccoli comuni, dove il tessuto sociale è fatto di microattività. parlare di asporto in realtà del genere è follia, pensate che la trattoria gestita da zia giuseppina possa sopravvivere facendo asporto di tortellini in brodo? hanno fatto spendere un mucchio di soldi per dotarsi di plexiglass, distanziamento tra tavoli, gel igienizzanti e robe varie illudendo di poter riaprire e poi hanno richiuso tutto. chi gestisce bar e pub in zona arancione e rossa cosa fa? e i bar e le tavole calde che lavoravamento principalmente a pranzo, ora che gli impiegati sono quasi tutti in smart working? chi gestisce i rifugi in montagna? chi sbarcava il lunario andando a fare le pulizie a casa degli altri? quelli con i contratti a chiamata nelle cooperative? e quanti di quelli con i contratti a termine se li sono visti rinnovare?
    io di miseria in giro ne vedo sempre di più, in compenso abbiamo i banchi con le rotelle e abbiamo dato il bonus (a prescindere dal reddito!!!) per comprare la bici elettrica e i monopattini.
    Adanyy likes this.


     
  2. L'avatar di Gigetta89

    Gigetta89 Gigetta89 è offline Super SeniorMessaggi 15,710 Membro dal Nov 2012
    Località Toscana
    #82

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da kekw Visualizza Messaggio
    Io non riesco a non sentirmi in colpa, perché di base faccio il pensiero di "finisce che tutti ragionano così e va a finire a schifo". Prima sarò stato anche un po' duro, ma è l'unica reazione possibile verso giustificazioni che IO STESSO per primo ho provato a darmi per convincermi a fare qualcosa mettendomi la coscienza a posto, rinunciando, poi, a mente fredda.
    Il problema è che non sono così sicura che le nostre rinunce servano a qualcosa se poi dell'altro lato hai gente che fa 100 volte peggio di noi.
    L'unica cosa davvero importante a cui pensare, almeno per me, è che le mie scelte non si ripercuotano sulle persone a cui voglio bene, soprattutto se sono più anziani.
    Ma alla fine sono loro stessi a non vivere da reclusi, oggi i sessantenni e i settantenni lavorano e per quanto si possa dire di farlo in sicurezza il rischio c'è sempre.

    Altro ragionamento che spinge alla prudenza è che non sappiamo ancora niente sui danni a lungo termine di questa patologia, anche se le risultanze scientifiche al momento non sembrano essere molto incoraggianti.
    Rischiamo di dover pagare dei costi sanitari enormi anche per tutti gli asintomatici che ad oggi sono convinti di aver superato il covid baldanzosamente.
    Quindi ecco, non mi attaccherei alla gioventù per prendere la cosa con leggerezza.

    Citazione Originariamente Scritto da kekw Visualizza Messaggio
    In condizioni di emergenza, non mi sento di additare il governo, né di metterlo in discussione, ma, anzi, denuncio le infiltrazioni che ci sono state al suo interno e che ne hanno portato alla caduta, col solo scopo di indirizzare le enormi risorse verso i canali dei soliti.
    Non sfondare porte aperte per cortesia...


    Citazione Originariamente Scritto da kekw Visualizza Messaggio
    Non è manco vero che non si è investito in alcuni settori per adattarsi alla situazione, da me in università (e negli uffici pubblici) hanno messo i tornelli con misuratore della temperatura, solo che sono state le prime a chiudere dato che si tratta di uno dei settori più sacrificabili in termini di "presenza", ma perché ha chiuso? Per i pezzi di ***** che non rispettano le regole ed i governatori locali figli di ***** che si son grattati le palle, invece di potenziare i trasporti, le strutture e l'organico ospedalieri (perché ricordiamo, che oltre ad aver mantenuto le proprie competenze, comuni e regioni hanno ottenuto margine di autonomia dal governo centrale, combinando solo disastri o restando immobili).
    Anche qui, porta aperta.
    Andrebbe fatto un bel discorsetto sulle competenze regionali alla fine di questa storia.
    Ma siamo nel fantascientifico.

    Se guardi però la gestione dei paesi asiatici, lì ha funzionato tutto su base tecnologica.
    Ma qui entriamo in un altro discorso che riguarda la mentalità dei popoli, nessuna app di tracciamento in Europa ha veramente funzionato.


    Citazione Originariamente Scritto da kekw Visualizza Messaggio
    Non vedo perché si veda il vaccino come manna scesa dal cielo, ho molti dubbi sulla sua efficacia ed in Cina ne sono usciti senza.
    So che non ci sono abbastanza risorse, ma iniziare a fare controlli e sanzioni serie sarebbe un passo in avanti, qualcuno continuerà a svangarla, basta che non passi il messaggio che puoi violare le regole senza il minimo rischio di essere sanzionato. (Aprirei pure una parentesi sulla possibilità di applicare sanzioni monetarie in base al reddito, dato che poi al ricco non costa nulla violare le regole rispetto ad un cittadino medio o povero).
    Non è una manna, io sono convinta che sia l'unica speranza.
    Non esiste debellare questa cosa senza un vaccino secondo me.
    In Cina ci stanno riuscendo sempre grazie al fatto di non essere uno stato democratico.

    Per le sanzioni...Puoi controllare quello che viene fatto fuori casa, non cosa viene fatto dentro casa.
    Per quanto ne so io il grosso delle violazioni ad oggi avviene tra le mura domestiche.
    kekw likes this.
     
  3. L'avatar di SunsetLimited

    SunsetLimited SunsetLimited è offline Super ApprendistaMessaggi 802 Membro dal Jan 2017
    Località La più grande delle isole italiane
    #83

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Adanyy Visualizza Messaggio
    @ Sunset
    Immagino tu sia dipendente da qualche parte, probabilmente statale.
    Se tu lavorassi in proprio, come io e tanti di quelli che conosco, ti assicuro che manco parleresti di "ristori".
    Sai a quanto ammontano? All'affitto di qualche mese e a qualche bolletta della luce.
    Ma un'non attività non ha da pagare solo l'affitto o la luce.
    Senza contare che il titolare resta a becco asciutto (forse un titolare non mangia, non si veste, non ha figli da sfamare?).
    Certo, chiaro, i lavoratori autonomi sono tutti evasori... dimenticavo il particolare.
    Che lavoro faccio non è importante, se non ci fossero i dipendenti, compresi gli statali questo paese non avrebbe più tasse e anche la sanità (tra le altre cose tenderebbe a sparire) e questo non perché i dipendenti sono buoni e i liberi professionisti cattivi, ma semplicemente perché a tutti rode pagare le tasse, i dipendenti sono obbligati a pagarle, i liberi professionisti possono valutare se pagarle o meno.
    E' una menzogna? E come si spiega l'evasione fiscale elevatissima? Vogliamo pensare che siano tutti i super milionari o sono tanti piccoli imprenditori? Sicuro non sono i dipendenti, compresi quei cattivoni degli
    statali.
    Tra l'altro, i concorsi ci sono stati e ci saranno, se uno vuole fare lo statale deve solo mettere in moto il cervello e sperare nella buona sorte e fare tanti tanti concorsi.
    I ristori, secondo i comunicati del governo erano legati al fatturato dell'anno precedente, se il fatturato è "limpido" il ristoro seppur parziale dovrebbe essere coerente, o no?
    Aggiungo ulteriore informazione , presa appunto dagli organi ufficiali:

    decreto-ristori-7a796.jpg

    Non mi sembrano cosi brutti, non sono assolutamente paragonabili alla normale attività, ma il periodo è quello che è, oppure vogliamo prendercela col fato o con Dio?
    Melite likes this.
     
  4. Hafsa Hafsa è offline FriendMessaggi 3,946 Membro dal Oct 2015 #84

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Adanyy Visualizza Messaggio
    C'è chi come me, invece, che è per il vivere e lascia vivere e che ognuno si assuma le proprie responsabilità.
    È difficile capire che c'è un piccolo problema se il "vivi e lascia vivere" si trasforma in "faccio quello che voglio e me ne sbatto di tutti, tanto io sto a posto" e che non funziona così una società (se vuole avere qualche piccola speranza di rimanere in piedi)?
    Perché se il tuo (generico) comportamento danneggia gli altri, il vivi e lascia vivere te (generico) lo ficchi in quel posto.

    Citazione Originariamente Scritto da mieleditiglio Visualizza Messaggio
    è facile accusare gli altri quando si ha lo stipendio sicuro e una bella famiglia.
    Se c'è gente che non ha lo stipendio sicuro (o non c'è l'ha punto) da mesi è proprio perché c'è gente che invece di fare tutto il possibile per far crollare i contagi se ne sbatte e fa il c@zzo che le pare.
    Non conosco la tua situazione ma credo che se in un anno avessi passato 6 mesi senza entrate, al problema di non scopare, non socializzare, o dover fare quell'enorme sforzo che è incontrare qualcuno tenendo la mascherina non penseresti proprio.
    Almeno per una questione di priorità, è facile fregarsene quando non hai grande probabilità di ammalarti e non rischi di finire in mezzo alla strada.

    Citazione Originariamente Scritto da Adanyy Visualizza Messaggio
    Muore gente per i motivi più assurdi e futili ogni giorno.
    Citazione Originariamente Scritto da mieleditiglio Visualizza Messaggio
    infatti, si chiama rischio calcolato. statisticamente è più probabile morire in un incidente d'auto, eppure guidiamo tutti
    È possibile che dopo un anno ancora la gente non ci arrivi?!
    Sono allucinata dall'incapacità di ragionare che dimostrano le persone in questa situazione.
    La gente muore per mille motivi ogni secondo MA nessun motivo ha mai portato al collasso il sistema sanitario, non gli infarti, non i tumori, non l'influenza, non gli incidenti.
    Avete idea di cosa significhi avere gli ospedali che non possono più curare tutti quelli che ne hanno bisogno (non solo per covid, per qualsiasi cosa)??
    È questo l'unico motivo per cui ci sono le restrizioni, non per il numero di morti.

    Citazione Originariamente Scritto da kekw Visualizza Messaggio
    Comunque trovo ironico che quei ragazzi che lamentano difficoltà nel rimorchio qui nel forum e che spesso vengono irrisi, si siano trovati ad adattarsi meglio alla situazione, presumibilmente.
    È ironico anche come questi venissero considerati problemi da nulla, e chi li lamentava lagnosi senza spina dorsale (e senza problemi veri), mentre ora non avere la possibilità di intessere relazioni sembra sia diventato insopportabile per tutti.

    Citazione Originariamente Scritto da mieleditiglio Visualizza Messaggio
    io sono a rischio zero
    Come fai a saperlo a priori?
    E comunque, nessuno è a rischio zero.
    Ultima modifica di Hafsa; 27-01-2021 alle 18:01
     
  5. Hafsa Hafsa è offline FriendMessaggi 3,946 Membro dal Oct 2015 #85

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gigetta89 Visualizza Messaggio
    Io posso andare a pranzo con tot persone non conviventi in un ristorante, ma non posso andarci a cena.
    Posso prendere lo spritz alle cinque, ma alle sei è vietato.
    Mi posso muovere con un'altra persona per andare in una casa dove vivono in 20, ma non possiamo muoverci in venti per andare in una casa dove vivono in due.
    La ratio è abbastanza intuitiva: a pranzo la gente lavora e non ha tempo di andare al ristorante se non per qualcosa di veloce e non certo per svago: gli assembramenti si creano la sera e infatti per un ristorane rimanere aperto solo di giorno o chiudere completamente cambia poco e nulla (tranne casi eccezionali).
    Idem per il limite alle 18:00, evidentemente si ritiene che da quell'ora in poi sia più probabile fare aperitivo in massa..
    Poi, a parte che si spera una casa in cui vivono 20 persone sia più grande di una per due, ma il motivo è che, ci fosse qualcuno di infetto, nel primo caso hai massimo 3 focolai, nel secondo ne hai, nel caso peggiore, 21.
    Sono tutte tecniche per tentare di arginare i contatti mantenendo un minimo di "libertà", il problema è che non è sufficiente: il lockdown come marzo, aprile 2020, questo ci vuole, soprattutto in questa fase che è la più pericolosa dell'intera pandemia.
    Ma non lo faranno per non scontentare la popolazione (che non è in grado di ragionare).
    Simpas and Gigetta89 like this.
    Ultima modifica di Hafsa; 27-01-2021 alle 18:00
     
  6. L'avatar di Melograna

    Melograna Melograna è offline FriendMessaggi 3,144 Membro dal Aug 2019 #86

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mieleditiglio Visualizza Messaggio
    @melograna
    Sai, tanta gente non ha figli, genitori, fratelli o sorelle, tanta gente è sola e da un anno sopravvive grazie agli ansiolitici. Piove sempre sul bagnato, è facile accusare gli altri quando si ha lo stipendio sicuro e una bella famiglia. La pandemia di certo non esplode per qualche single che cerca di rifarsi una vita o per quelli che cercano sfogo in palestra, mi fanno più paura i mezzi pubblici sovraffollati e i vecchi che vanno a fare la spesa 4 volte al giorno con la mascherina solo sulla bocca.
    Veramente non ho accusato nessun single che si fa i cavoli suoi. Un single che si dà agli incontri in tempo di pandemia, se è solo a casa come tu dici, che faccia quel che vuole, tanto chi contagia.
    Io mi riferisco a chi ha familiari, o colleghi gomito a gomito, e stanno tranquilli a strombazzare e senza mascherina, ecc.
    Ma poi, stipendio fisso, famiglia... Ne sai qualcosa di me? Non credo. Ho detto solo che ho 2 figli. Questo non è sufficiente per dire che io ho tutto e non mi manca niente. Pensi che le persone come me non vivono come un sacrificio le restrizioni del Covid? Eccome! Ma i sacrifici a volte vanno fatti.
    Melite likes this.
     
  7. Simpas Simpas è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 6,729 Membro dal Sep 2015
    Località Ignota
    #87

    Predefinito

    Quoto Hafsa (vedi like) e come ho detto anche prima se una persona è di per se abituata a non fare tot cose (esempio: lavorare in gruppo, fare aperitivo di gruppo un giorno sì e uno no, avere tanti amici che vede spesso e volentieri, conoscere varie persone ogni settimana/giorno/mese, cambiare donna/uomo abitualmente o con una certa costanza...ecc ecc) da marzo dello scorso anno ad oggi soffre da meno a molto meno rispetto ad altri che queste cose le fanno abitualmente (se e in base al singolo caso ovviamente). Si tratta di semplice logica e abitudine a quella tale cosa.
    Ultima modifica di Simpas; 27-01-2021 alle 18:05
     
  8. L'avatar di Melograna

    Melograna Melograna è offline FriendMessaggi 3,144 Membro dal Aug 2019 #88

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da kekw Visualizza Messaggio
    Ma VOI siete finiti sotto psicofarmaci? O sparate 'sta cavolata per dar fiato alla bocca? Hai scritto tutto un discorso senza cognizione di causa, non sai neanche che nelle scuole hanno chiuso le superiori e differenziato gli orari di entrata per diminuire l'affollamento nei mezzi pubblici (che non sono stati potenziati dai governatori locali e sul quale il governo centrale non ha competenza) la mattina.
    A me le palle le rompete voi che non sapete rispettare due regole e dovete per forza vedere l'amico, il cugino, il fidanzato, l'amante, manco foste dei 14enni in viaggio studio che piangono perché gli manca mamma, di fatto, PROLUNGANDO lo stato delle cose.
    Non sapete fermarvi per qualche mese? Ci stiamo perdendo ANNI noi ******* che rispettiamo le regole e vogliamo veramente che tutta questa situazione finisca alla fretta e con meno danni possibili. Fare il ***** che si vuole e lamentarsi, cercando di rivoltarsi e di mettere i bastoni fra le ruote a chi sta gestendo lo stato di emergenza, vuol dire solo remare contro il bene della nostra società.
    Ti stimo ragazzo. 👏👏👏
     
  9. trale trale è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 14,362 Membro dal Feb 2015 #89

    Predefinito

    Non chiedetemi perché ma io non ho alcuna paura della Covid. Con chi è d'accordo con me, parlo anche di amici, non ho problemi a togliere la mascherina e a baciarmi. Ho quasi 50 anni. Non mi farei questi problemi se fossi single e autorizzo i miei figli ad uscire con le ragazze se lo vogliono. Se il virus continua a circolare per 2 o 3 anni i miei figli dovrebbero perdere la loro giovinezza in casa in pigiama parlando con i prof al PC? Figuriamoci. Chi è ipocondriaco o ha ragionevole paura può uscire con due mascherine una sull'altra.
    Vi rendete conto che io domani vado in trasferta fuori città per lavoro e non so dove poter fare la pipì perché ristoranti e bar sono chiusi?
    Anzi lo chiedo a voi dove poter fare pipì a Milano, se me lo indicate, io ho una autonomia molto bassa.
    Adanyy and mieleditiglio like this.
     
  10. Adanyy Adanyy è online JuniorMessaggi 1,395 Membro dal Dec 2020
    Località Italia
    #90

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hafsa Visualizza Messaggio
    È possibile che dopo un anno ancora la gente non ci arrivi?!
    Sono allucinata dall'incapacità di ragionare che dimostrano le persone in questa situazione.
    La gente muore per mille motivi ogni secondo MA nessun motivo ha mai portato al collasso il sistema sanitario, non gli infarti, non i tumori, non l'influenza, non gli incidenti.
    Avete idea di cosa significhi avere gli ospedali che non possono più curare tutti quelli che ne hanno bisogno (non solo per covid, per qualsiasi cosa)??
    È questo l'unico motivo per cui ci sono le restrizioni, non per il numero di morti.
    Guarda che strano, quelli che non ci arrivano sono sempre quelli che la pensano diversamente da te e da voi.
    Chiaro, i detentori dell'unica sacrosanta verità siete solo voi.