Uscire da questa situazione dolorosa

Discussione iniziata da Nik_95alfa il 29-07-2020 - 22 messaggi - 750 Visite

Like Tree14Likes
  1. Nik_95alfa Nik_95alfa è offline PrincipianteMessaggi 10 Membro dal Jul 2020 #1

    Predefinito Uscire da questa situazione dolorosa

    Salve a tutti,

    Mi chiamo Nicola ed ho 25 anni e voglio raccontarvi questa storia, perché ormai sono allo stremo e ho bisogno di qualche parere. Ci ho messo qualche giorno per raccogliere le idee, perché non voglio omettere nulla.

    Esattamente 7 anni fa ho conosciuto una ragazza, coetanea, online. Questa ragazza mi è subito piaciuta molto e quindi ho attaccato bottone, cosa facile da fare perché in chat vengono meno tutte quelle barriere che possono esserci nella "realtà" (sono molto timido).

    Spoiler alert, ci saranno molti errori da me commessi, abbiate pietà...

    Dunque, durante le nostre conversazioni iniziali mi è sembrata da subito interessata, salvo poi dirmi di essere da poco fidanzata.
    E già qui mi rendo conto che avrei dovuto dirle che avevo altre intenzioni, oppure mollare lì la cosa, fatto sta che le dico che va bene, e continuiamo a sentirci.

    Il tempo nel frattempo passa, e ci sentiamo spesso su WhatsApp e quant'altro.
    Devo dire che ne è nata una bella amicizia e, tenuto conto della situazione, mi metto l'animo in pace e comincio a vederla come amica. Inoltre abitiamo in regioni differenti e siamo parecchio lontani, nell'ordine dei 6-700 km a seconda del mezzo che si utilizza.
    In ogni caso trovo in lei una valida amica e lei in me altrettanto, ed ogni giorno che passa ci conosciamo sempre di più.
    Cominciamo anche a chiamarci via telefono, Skype, senza però purtroppo mai vederci dal vivo... insomma per me è anche più presente di quei pochissimi amici che ho qui nei paraggi.

    Arriviamo agli tempi recenti.

    A fine anno scorso lei ed il fidanzato (unico mai avuto, quello di cui parlavo all'inizio) si sono lasciati.
    Durante quel periodo lei parla molto con me, l'aiuto ad andare avanti, ci sentiamo quotidianamente e pian piano si rimette in sesto.

    A questo punto, improvvisamente, è come se fosse ritornata in me quella fiammella di inizio conoscenza, e quindi penso ormai siamo "adulti", lei è single ed apparentemente disponibile, così faccio l'idiozia di dirle quello che provo. Mi rifiuta, dice che non sono brutto o altro, che sono dolce, ma mi vede come un amico, e nulla di più.

    Incasso questo duro colpo. Mi chiede se mi va di sentirci o lasciar stare, ma io dico no, mi sta bene continuare a sentirci.

    Nel frattempo arriva il COVID e, durante quelle sere, abbiamo parlato davvero molto, anche di cose riguardo il sesso. Tra le altre cose, mi chiede come abbia fatto in questi anni a non aver mai avuto una ragazza (mi dice sempre che sono abbastanza sopra la media, che meriterei una ragazza decente e cose così), ed io le dico perché non ho mai trovato quella giusta, e che i miei standard sono piuttosto elevati (avrei voluto dirle che è perché nessuna è come lei, ma tant'è...).

    Passato questo periodo di tristezza post-rottura e la quarantena, lei comincia ad uscire con dei tizi. Tra l'altro me ne ha parlato (e me ne parla) spesso, ed ogni volta è un colpo al cuore, ma ho comunque ascoltato tutto quello che aveva da dire.

    Per farla breve, con uno è andata male perché era il classico mortodif..., con un altro perché c'è stato un ritorno di fiamma con la ex.

    Col terzo pare ci siano delle buone possibilità, ed io ho parecchia paura che le cose possano ingranare e possa vedere in lui un valido partner.

    In questo periodo ci sto davvero male, non so come comportarmi. Da un lato vorrei vederla felice e questo tizio mi sembra possa essere un valido candidato, da un lato bramo di averla al mio fianco e vorrei essere io il motivo della sua felicità, vorrei condividere tutto con lei. Ma una seconda dichiarazione potrebbe portare solo a risvolti negativi, inoltre magari la prima volta mi ha rifiutato perché non le va una relazione a distanza (o forse non sono il suo tipo?) . So per certo che vuole un uomo che le stia accanto, ed io per quanto mi applichi sono frenato dalla distanza geografica.

    Avevo pensato di andare da lei, magari vedendomi dal vivo potrebbe aprirsi qualche spiraglio, ma il COVID mi tiene un po' bloccato, soprattutto perché avrei paura di rappresentare una fonte di contagio per lei e per gli altri.

    Qualcuno ha qualche consiglio?

    So che dovrei pensare a "km 0", che mi sto complicando la vita (forse è già rovinata) e quant'altro, ma lei è il mio primo pensiero di mattina e l'ultimo di sera da qualche mese ormai... devo accettare che è un amore impossibile? Forse sto facendo tutto da solo, mi sento proprio un perfetto idiota... Forse devo semplicemente "arrendermi" e lasciare che le cose vadano così.

    Grazie per l'ascolto .


     
  2. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline JuniorMessaggi 1,526 Membro dal Nov 2019 #2

    Predefinito

    Mamma mia che friendzonato da manuale.

    Ma a parte quello, il tuo problema vero è un altro, cioè ammesso che veramente tu abbia "standart alti" (Perché tutti quelli che non battono chiodo trovano quella scusa per non ammettere a sé stessi che non se li filerebbe neppure Mariangela), tu dovresti veramente abbassare il tiro, sparare vicino a casa a ragazze magari non tanto belle fuori quanto piuttosto dentro...

    Senti lascia perdere "quella del primo banco ... quella che la dava a tutti meno che a te" e ricordati che più fai il confidente delle donne meno le trombi.
    I morti sanno soltanto una cosa: che è meglio essere vivi. (Soldato Joker, quello vero)
     
  3. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline FriendMessaggi 4,816 Membro dal May 2017 #3

    Predefinito

    Non so come tu possa sopportare questa situazione sinceramente.
    Hai detto che sentirla solo in amicizia ti fa stare male, ma lei ti vuole solo essere amica, per di più ti racconta tutte le sue storielle con altri uomini.
    Mi sembra tutto molto chiaro.
    Chiudi quanto prima.
     
  4. Milly90 Milly90 è offline PrincipianteMessaggi 23 Membro dal Jul 2020 #4

    Predefinito

    Ciao, a me è capitata una cosa simile, ero però nel ruolo della ragazza. Ti posso dire che l'ultima cosa che avrei voluto è veder arrivare di persona il mio amico 'virtuale'. Secondo me hai due opzioni, o continuare a sentirla online e accontentarti di questo, oppure dimenticarla.
    Nik_95alfa likes this.
     
  5. L'avatar di antonio60

    antonio60 antonio60 è offline JuniorMessaggi 1,528 Membro dal Mar 2020 #5

    Predefinito

    Ma in pratica tu da 7 anni sei fissato con questa, solo con questa? Che tra l'altro non hai mai visto dal vivo e a abita a mezza Italia di distanza?
     
  6. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline FriendMessaggi 4,816 Membro dal May 2017 #6

    Predefinito

    Domanda:
    Come mai però, in sette anni non vi siete mai conosciuti dal vivo almeno una sola volta?
    Curiosità mia..
     
  7. vale302 vale302 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 9 Membro dal Jul 2020 #7

    Predefinito

    Analizzando la situazione lei è stata onesta non ti ha illuso, ti ha detto che ti vede come un amico. Se tu invece provi altri sentimenti è inutile che il rapporto vada avanti perché se ci devi star male non ha senso. Per cui io ti direi di dirle tutto e dirle che per tali ragioni preferisci chiudere.
    Melite likes this.
     
  8. Nik_95alfa Nik_95alfa è offline PrincipianteMessaggi 10 Membro dal Jul 2020 #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Soldatojoker Visualizza Messaggio
    Mamma mia che friendzonato da manuale.

    Ma a parte quello, il tuo problema vero è un altro, cioè ammesso che veramente tu abbia "standart alti" (Perché tutti quelli che non battono chiodo trovano quella scusa per non ammettere a sé stessi che non se li filerebbe neppure Mariangela), tu dovresti veramente abbassare il tiro, sparare vicino a casa a ragazze magari non tanto belle fuori quanto piuttosto dentro...

    Senti lascia perdere "quella del primo banco ... quella che la dava a tutti meno che a te" e ricordati che più fai il confidente delle donne meno le trombi.
    Ti ringrazio, penso tu abbia ragione. Inutile correre dietro così inutilmente. Spero di aver imparato la lezione e di essere meno confidente con la ragazza che mi piacerà in futuro.
     
  9. Nik_95alfa Nik_95alfa è offline PrincipianteMessaggi 10 Membro dal Jul 2020 #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da antonio60 Visualizza Messaggio
    Ma in pratica tu da 7 anni sei fissato con questa, solo con questa? Che tra l'altro non hai mai visto dal vivo e a abita a mezza Italia di distanza?
    No, ho parlato con qualche altra ragazza, ma dopo poco finivano sempre con lo sparire. A qualcuna interessavo io, ma non piacevano a me, forse devo "accontentarmi"...
     
  10. Nik_95alfa Nik_95alfa è offline PrincipianteMessaggi 10 Membro dal Jul 2020 #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mielezenzero Visualizza Messaggio
    Domanda:
    Come mai però, in sette anni non vi siete mai conosciuti dal vivo almeno una sola volta?
    Curiosità mia..
    Il viaggio è abbastanza esoso, almeno da parte mia. Non le ho mai proposto (e neanche lei però) di incontrarci a "metà strada". O meglio, qualche volta mi a chiesto di raggiungerla in posti che comunque erano lontani da dove sono io.