La venticinquesima Festa del Tricolore

Discussione iniziata da AngelaCastorelli il 07-01-2021 - 6 messaggi - 344 Visite

Like Tree3Likes
  • 1 Post By AngelaCastorelli
  • 2 Post By erik555
  1. AngelaCastorelli AngelaCastorelli è offline Messaggi 2 Membro dal Jan 2021 #1

    Predefinito La venticinquesima Festa del Tricolore

    Oggi è la venticinquesima Giornata nazionale della Bandiera, o Festa del Tricolore, che fu istituita con la legge n. 671 del 31 dicembre 1996, per poter celebrare, il 7 gennaio del 1997, il bicentenario della nascita della nostra bandiera nazionale, che sventolò per la prima volta in quel giorno storico a Reggio Emilia, la capitale della Repubblica cispadana, che fu la prima delle "Repubbliche sorelle" dell'Italia settentrionale soggette alla Prima Repubblica francese e in cui figurarono anche delle splendide figure femminili, come, due anni dopo, fu per la Repubblica napoletana del '99, che nacque anch'essa sull'onda della Prima campagna d'Italia (1796-1797) delle truppe francesi della Repubblica sorta dalla Rivoluzione
    erik555 likes this.


     
  2. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline FriendMessaggi 2,724 Membro dal Nov 2019 #2

    Predefinito

    Interessante.
    Una giornata, nazionale o mondiale che sia, non si nega mai a nessuno.
    Quella del tricolore ha comunque il suo perché... sicuramente superiore alla "Giornata Mondiale dell'Onicocriptosi"
    "Dato che tutti gli altri posti erano già occupati, ci siamo seduti dalla parte del torto" (B. Brecht - G. Meloni - L. Ciampolillo)
     
  3. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline FriendMessaggi 3,103 Membro dal Aug 2020 #3

    Predefinito

    C'è un thread sulle "spigolature" (aperto da me ) in "Off Topic", mi sembra il post più adatto per questa notizia.


    "​Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena"
     
  4. erik555 erik555 è offline BannedMessaggi 6,086 Membro dal Oct 2012
    Località una grande città in mezzo alla pianura
    #4

    Predefinito

    Grazie per averlo ricordato. Certo purtroppo non è un gran momento, né si avverte un grande spirito comunitario.
    Il paese reale è molto lontano da questa festa e lo sarebbe stato anche senza covid.
    Un territorio è solo il corpo di un paese e la bandiera un semplice simbolo che lo rappresenta, ma è la gente che lo abita, è la cultura di questa gente a configurarlo. Purtroppo è e rimane un paese arretrato e sempre più povero.
    Minsc and Tony59 like this.
     
  5. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,167 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #5

    Predefinito

    Purtroppo e' vero cio' che scrive Erik.
    Ulteriormente triste e' il fatto che non ci sia un progresso civile, piuttosto un vero regresso in atto. La gente e' mediamente piu' scolarizzata, di massima e' pero' piu' ignorante.
    BUON 8 MARZO a TUTTE le DONNE del Forum
     
  6. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,167 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #6

    Predefinito

    Intendiamoci: se parliamo dell'Italia come paese arretrato e sempre piu' povero, qualcun altro potrebbe riferirsi all'aspetto economico e sociale. Sarebbero dati che da parte mia non negherei, probabilmente.
    Intendo, pero', sempre e soprattutto riferirmi all' aspetto culturale; una cosa tremenda e obbrobriosa.
    BUON 8 MARZO a TUTTE le DONNE del Forum