Il vero ritorno a casa

Discussione iniziata da K.Herald il 13-05-2021 - 58 messaggi - 5416 Visite

Like Tree36Likes
  1. L'avatar di K.Herald

    K.Herald K.Herald è offline ApprendistaMessaggi 223 Membro dal Feb 2021 #1

    Predefinito Il vero ritorno a casa

    Sono interessato a sapere la vostra opinione, amanti, traditi e traditori, indistintamente circa il ritorno a casa una volta interrotta definitivamente la relazione extra. Proverò a spiegarmi meglio e darvi più elementi per intavolare un dialogo.
    Proviamo a sforzarci un attimo affermando che il tradimento è conseguenza di un problema più o meno grande, importante, che sia di coppia o personale. Non fossilizzatevi sulla parola problema, provate semplicemente ad accettare che qualsiasi problema è parte integrante di una relazione. La relazione extra, porta il traditore anche solo per qualche secondo a considerare di interrompere la relazione ufficiale, pensarci anche solo per autoconfermarsi che non c'è alcun intento nel rompere il proprio rapporto ufficiale. Ipotizzando quindi che si arrivi ad un'autoanalisi ed una consapevolezza che l'amante ha smosso qualcosa, in noi, di conseguenza nella relazione ufficiale, e ipotizzando che la relazione extra finisca definitivamente, per qualsiasi motivo, il famoso ritorno a casa in che condizione vi mette? Per gli amanti e i traditi, come vi piacerebbe lui/lei si comporti?


     
  2. rob221 rob221 è offline JuniorMessaggi 1,885 Membro dal Jun 2020 #2

    Predefinito

    Non so se ho compreso bene; per quanto riguarda me, la relazione extra è nata dopo avere compreso di non poter modificare quello che nella mia relazione ufficiale non funzionava. Non so cosa succederà in futuro. Se finisse in questo momento il rapporto extra, andrei avanti come ora, penso, sulla base di ciò che mi lega a mio marito e mi spinge a restare. Però spero di non incontrare più nessun altro, nel caso.
    lei68 likes this.
     
  3. L'avatar di K.Herald

    K.Herald K.Herald è offline ApprendistaMessaggi 223 Membro dal Feb 2021 #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rob221 Visualizza Messaggio
    Non so se ho compreso bene; per quanto riguarda me, la relazione extra è nata dopo avere compreso di non poter modificare quello che nella mia relazione ufficiale non funzionava.
    Rob, hai compreso benissimo. Anche se so che ora non puoi rispondermi perché non lo sai, ma è proprio questo che mi chiedo. Ora hai trovato un equilibrio, ma nel momento in cui dovesse finire, per colpa sua o tua non importa, accetteresti un futuro così com'è con tuo marito con ciò che ti lega e spinge a restare? Se non sono troppo indiscreto, posso chiederti cos'è?!
     
  4. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline SeniorMessaggi 8,521 Membro dal May 2017 #4

    Predefinito

    La mia ex storia è finita, dopo tanti anni, forse troppi credo..
    Ha lasciato un ricordo che solo nell' ultimo periodo riesce a regalarmi un sorriso, nonostante tutto.
    Il mio ritorno a casa è stato difficile, non lo nego, ma son sempre stata consapevole di ciò che eravamo ma soprattutto di ciò che non saremmo mai potuti essere e piano piano ho trasformato il mio essere in bilico in un equilibrio.
    Equilibrio che oramai ho raggiunto ogni volta che torno a casa.
    olograf, erendil, 5ht2807 and 1 others like this.
     
  5. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 9,254 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #5

    Predefinito

    Dipende dal soggetto e da variabili, dall'intraprendenza, dalla situazione economica. Una coppia dove tutti sono indipendenti economicamente e oltre, una coppia dove volendo potrebbero vivere da soli, beh in questo scenario il ritorno a casa non c'è, non importa se la relazione extra finisce o non finisce, secondo me. Una coppia dove uno dei due coniugi dipende dall'altro e dove magari uno dei due tradisce, per motivi d'interesse resterebbe se non è stato scoperto nulla, fingendo al solito col coniuge, non per amore, amore che non c'era neanche con l'extra. Se si ama davvero non ci sono scuse o barriere che tengano.
    Siamo, infatti, nati per la cooperazione, come i piedi, le mani, le palpebre, i denti in fila sopra e sotto. L’agire gli uni contro gli altri è dunque contro natura, ed è agire siffatto lo scontrarsi e il detestarsi.
     
  6. L'avatar di K.Herald

    K.Herald K.Herald è offline ApprendistaMessaggi 223 Membro dal Feb 2021 #6

    Predefinito

    Miele perdonami ma non conosco la tua storia, avevi un amante ed ora non più?
    Il ritorno a casa difficile, con questo vuoi dire che hai affrontato la cosa con tuo marito oppure lo hai affrontato da sola costruendo un equilibrio attorno a questa convinzione che non avreste potuto esser altro?
     
  7. rob221 rob221 è offline JuniorMessaggi 1,885 Membro dal Jun 2020 #7

    Predefinito

    Si, se finisse sì; il problema forse è se capissi che l'altra persona vuole di più o che la sto facendo soffrire. Quello che mi porta a restare è una forma d'amore, so che può suonare falso, ma è l'unica risposta che ho.
     
  8. L'avatar di K.Herald

    K.Herald K.Herald è offline ApprendistaMessaggi 223 Membro dal Feb 2021 #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Minsc Visualizza Messaggio
    Se si ama davvero non ci sono scuse o barriere che tengano.
    Dovresti scrivere degli aforismi
    Scherzo dai. Ci sono molte più barriere di quel che credi, anche se in parte son d'accordo con te, se ami davvero, se vuoi una cosa davvero, se la tua priorità è quella, se vedi te stesso felice in un altro modo e ci sono un minimo di condizioni (quelle d'obbligo), non ci sono scuse, d'accordo con te.
     
  9. L'avatar di K.Herald

    K.Herald K.Herald è offline ApprendistaMessaggi 223 Membro dal Feb 2021 #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rob221 Visualizza Messaggio
    Si, se finisse sì; il problema forse è se capissi che l'altra persona vuole di più o che la sto facendo soffrire. Quello che mi porta a restare è una forma d'amore, so che può suonare falso, ma è l'unica risposta che ho.
    No no, non mi permetterei mai di definire falsa un'affermazione come la tua. Non metto in dubbio il tuo amore verso il tuo amante. Già il fatto che tu ponga l'accento sulla comprensione del "far soffrire l'altro" è amore. Ciò che mi lascia "perplesso" non è nemmeno l'amore verso tuo marito, altra cosa che non metto in dubbio, piuttosto è il comportamento nel momento in cui dovessi realizzare che non c'è più qualcosa che davvero ti leghi a tuo marito se non affetto e/o interessi personali (figli, mutui, altro).

    Scusa Rob, avevo frainteso la tua risposta... ora ti rispondo correttamente. Come ho scritto sopra non metto in dubbio il tuo amore verso tuo marito, non mi permetterei, comprendo e capisco benissimo che ciò che provi per tuo marito è amore nonostante il tradimento. Mi chiedo però se c'è altro, quel legame o obblighi che alimentano questa idea di amore quando invece se dovessi davvero vederti dentro potresti capire che forse si tratta di attaccamento e come coppia siete distaccati.
    Ultima modifica di K.Herald; 13-05-2021 alle 14:20 Motivo: Frainteso la risposta
     
  10. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline SeniorMessaggi 8,521 Membro dal May 2017 #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da K.Herald Visualizza Messaggio
    Miele perdonami ma non conosco la tua storia, avevi un amante ed ora non più?
    Il ritorno a casa difficile, con questo vuoi dire che hai affrontato la cosa con tuo marito oppure lo hai affrontato da sola costruendo un equilibrio attorno a questa convinzione che non avreste potuto esser altro?
    Sì, ho avuto una relazione extra durata molto tempo ed ormai chiusa, nel peggiore dei modi ma vabbè..

    Diciamo che ho costruito un mio equilibrio di vita, sia come amante sia come moglie.
    Con mio marito non ho mai affrontato il discorso " tradimento",
    (sono assolutamente contraria al confessare: in caso di sensi di colpa o sofferenze varie, trovo sia da stupidi scaricare tutto sul coniuge e molto meglio eventualmente rimboccarsi le maniche e migliorarsi nella coppia) ma ho cercato più volte di sistemare ciò che non va tra di noi.( E questo non solo dopo la fine della storia extra)
    Ma tutto il carico post rottura me lo sono gestita da sola, com' è giusto che sia.