Viaggi minimalisti in solitaria.

Discussione iniziata da ale3033 il 17-12-2020 - 16 messaggi - 1112 Visite

Like Tree7Likes
  1. L'avatar di ale3033

    ale3033 ale3033 è offline PrincipianteMessaggi 11 Membro dal Dec 2020 #1

    Predefinito Viaggi minimalisti in solitaria.

    Qualcuno di voi ha mai sognato di intraprendere un viaggio in solitaria, solo con il proprio zaino?
    Spostandosi in treno o in aereo (non tutti hanno il tempo e la possibilità di percorrere grandi distanze camminando) se si dove vorreste andare?
    Personalmente sto risparmiando qualcosa per programmarmi dei fine settimana per girare poco alla volta tutta l'Europa, se uno è attento riesce a non spendere troppo in cose superflue, certo appena finirà sto casino
    FLST likes this.


     
  2. L'avatar di norge

    norge norge è offline MasterMessaggi 35,067 Membro dal Jan 2019 #2

    Predefinito

    Sono belle esperienze anche fatte con un amico/a☺.
    " Non parlare mai di Amore e Pace: un Uomo ci ha provato e lo hanno crocefisso !" ( Jim Morrison)


    " Gli animali non si preoccupano del Paradiso o dell'Inferno. Nemmeno io, forse è per questo che andiamo d'accordo. " ( Charles Bukowski)
     
  3. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 11,225 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #3

    Predefinito

    Non so, in solitario non è la stessa cosa credo, meglio in compagnia. Almeno con un amico. A meno che tu non voglia andare nelle terre selvagge e fare tipo viaggi di sopravvivenza in completa sintonia con la natura, anche nel pericolo stesso
    Gli Dei immortali, di solito, quando vogliono castigare qualcuno per le sue colpe, gli concedono, ogni tanto, maggior fortuna e un certo periodo di impunità, perché abbia a dolersi ancor di più, quando la sorte cambia.
     
  4. L'avatar di Antasia

    Antasia Antasia è offline JuniorMessaggi 1,395 Membro dal Sep 2020 #4

    Predefinito

    Per me sempre meglio viaggiare in compagnia.
    Ora come ora vorrei camminare in mezzo alla neve e ascoltare il silenzio della montagna innevata
    norge and Minsc like this.
    "Chi disse preferisco avere fortuna che talento, percepì l'essenza della vita. La gente ha paura di ammettere quanto conti la fortuna nella vita. Terrorizza pensare che sia così fuori controllo."

    "Non posso farci nulla: l'idea dell'infinito mi tormenta."

    "Nell'impossibilità di poterci vedere chiaro, almeno vediamo chiaramente le oscurità."
     
  5. L'avatar di animasolitaria11

    animasolitaria11 animasolitaria11 è offline JuniorMessaggi 1,408 Membro dal Apr 2017 #5

    Predefinito

    Io non so se lo farei anche perché dipende dal luogo se isolato credo di no , devo essere tutelata e avere appoggi sicuri ... in Italia non c’è quasi nessuno che viaggi da solo vai nella citta d’arte tutte coppie o gruppi organizzati , negli agriturismi e spa idem coppie , al mare non ne parliamo non bastasse la compagnia che hanno stanno pure delle ore al telefono disturbando i vicini di ombrellone .....
    Homo homini lupus ...
     
  6. L'avatar di animasolitaria11

    animasolitaria11 animasolitaria11 è offline JuniorMessaggi 1,408 Membro dal Apr 2017 #6

    Predefinito

    Per rispondere a te la mia prima metà sarebbe Roma la nostra bellissima capitale , poi altri gioiellino tipo in Toscana ... come estero probabilmente Praga o Stoccolma come vedi amo il caldo ahhhhh .....
    Homo homini lupus ...
     
  7. L'avatar di Azzy

    Azzy Azzy è offline Super FriendMessaggi 7,473 Membro dal Dec 2015 #7

    Predefinito

    Spesso mi sono trovata sola a viaggiare, prima per lavoro, e poi fresca di divorzio.
    Dei viaggi in coppia ricordo le emozioni belle. Le litigate non si contano, ma per qualche strana ragione nel quadretto dei rimpianti non compaiono mai.
    Ho imparato a viaggiare da sola. Quando ho viaggiato da sola poi difficilmente sono rimasta senza compagnia. Le solitudini avvicinano. Alla fine non riuscivo a trovare tempo per me sola.
    Secondo me quella di partire è un'ottima idea.
    Inizierei con città d'arte e capitali. Da solo sei veramente libero di vedere tutto quello che ti interessa, di entrare nei locali e negozi che ti piacciono, di fare quello che vuoi.
    Ti consiglio di trovare una giusta via di mezzo tra l'essere troppo parsimonioso e lo spendaccione: ricordati che sei solo, alla sera tornare in un luogo accogliente o essere comodo al centro o avere qualche servizio in più aiuta e tanto. Magari farai un weekend i meno, ma fallo con le comodità. Idem per le vacanze più lunghe. Stare nella media favorisce anche la conoscenza di altre persone. Difficile trovare single che viaggiano in solitaria come te in un resort (prevalentemente coppie che stanno per i fatti loro), ma difficile trovare anche persone "normali" se risparmi troppo. Rischi di non trovare compagnia nemmeno per una pizza, un museo o giornata alle terme, perché tutto costa.
    E poi è bello avere qualcuno da chiamare ogni tanto, per raccontare e fare il bilancio della giornata, per informare dei progetti.
    Ho fatto viaggi bellissimi da sola.
    Purtroppo non è una scelta, ma se è l'unica possibilità o niente, allora ben venga.
    norge, francesco983 and fork820swa like this.
    Welcome Home
     
  8. L'avatar di francesco983

    francesco983 francesco983 è offline FriendMessaggi 3,149 Membro dal Oct 2019
    Località Italia
    #8

    Predefinito

    Ma si parla di viaggio o vacanza?
    Perchè dalla prima frase mi aspettavo qualcosa di diverso, poi alla fine mi sembra che si parli di un week end volo+hotel verso qualche meta piu' o meno turistica.
    Boh io preferisco farle in compagnia, anche perchè contrariamente alle esperienze lette non trovo così scontato fare amicizie con altre persone, in così poco tempo poi. Se inoltre parliamo di estero potreste parlare anche lingue diverse.
    Comunque se non hai alternative oppure ti ispira proprio la vacanza da solo, appena puoi falla, qual è il problema?
    Concordo su Azzy sull'idea di preparare cmq un budget medio, dato che non stai facendo un viaggio itinerante, ma una vacanza ed anche breve, immagino che vorrai visitare i posti, che vai a fare in una città e non provi qualche volta la cucina locale, non guardi un museo, non entri in un monumento ecc ecc.
     
  9. L'avatar di fork820swa

    fork820swa fork820swa è offline PrincipianteMessaggi 168 Membro dal Apr 2012 #9

    Predefinito

    Buongiorno a tutti.
    Io ho spesso del tempo libero e in solitudine e avevo pensato di fare un viaggetto da sola, ma non ho mai osato! Ho fatto viaggi dall'altra parte del mondo, ma sempre in coppia.
    Quale potrebbe essere una piccola esperienza di viaggio in solitaria?
    Io sono timida e insicura e purtroppo questo non mi permette di conoscere nuove persone con facilità, voi in quali occasioni avete incontrato/conosciuto nuove persone viaggiando da soli?
    P.S. non intendo incontri romantici
     
  10. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 11,225 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #10

    Predefinito

    Secondo me le mete in solitaria migliori sono quelle dove stai in mezzo alla natura e non il classico viaggio in Città. Quindi per me L'Islanda o la Nuova Zelanda, "mondi magici" e ricchi di effetti geologici particolari o forme di vita qui sconosciuti (tipo il Kiwi o kakapo) o se si preferisce qualcosa di esotico e desertico , la savana africana . Se si è alpinisti anche nelle montagne. So che in Islanda c'è una zona dove l'acqua è talmente cristallina che puoi vedere dalla superficie cosa c'è sotto anche a 100m sotto il livello del mare
    Ultima modifica di Minsc; 18-08-2021 alle 13:38