viaggiare soli è triste o stimolante? - Pagina 3

Discussione iniziata da fabrizioderoma il 09-08-2011 - 46 messaggi - 13591 Visite

Like Tree21Likes
  1. ragazza81 ragazza81 è offline ApprendistaMessaggi 470 Membro dal Jun 2008 #21

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da leaderct Visualizza Messaggio
    ...io su questo penso che...se bisogna farsi un viaggio con persone "sbagliate@ magari che si annoiano...non hanno i nostri stessi interessi..si lamentano ecc ecc.. meglio viaggiare soli..che ha comunque il suo fascino...
    ***** mi hai fatto pensare alla mia "vacanza" a barcellona con una mia ex collega....non ha fatto altro che lamentarsi e dire che era stanca per una settimana....ma starsene a casa????


     
  2. L'avatar di Tecla58

    Tecla58 Tecla58 è offline FriendMessaggi 3,166 Membro dal Sep 2012
    Località Isola che non c'è
    #22

    Predefinito

    girare da sola a me piace tantissimo... si attacca bottone un po' con tutti e si simpatizza facilmente.. alla fine nel mondo non siamo mai davvero soli
    Tony59 likes this.
    Una donna senza un uomo è come un pesce senza bicicletta
     
  3. L'avatar di ls74

    ls74 ls74 è offline Super ApprendistaMessaggi 501 Membro dal Oct 2012
    Località Puglia
    #23

    Predefinito

    io una volta trascorsi un week end da solo ad Oslo, ero a Milano per lavoro e colsi un'offerta con Ryanair...mi trovai bene...ma per quanto mi riguarda oltr 2-3 gg mi annoierei, tutto comunque sta ad organizzarsi gli itinerari, in modo tale da riempire le giornate utilmente con più punti di interesse possibile
     
  4. robalice robalice è offline PrincipianteMessaggi 2 Membro dal Jan 2013 #24

    Predefinito w i viaggi con amici collaudati, ma ci sono alternative...

    Forse per l'età, viaggiare da sola è diventato poco piacevole per me. Il problema maggiore è la sera quando passeggiare da sola ti fa sentire una mosca bianca e non molto al sicuro! Anche la cena da soli in hotel o al ristorante è così noiosa....almeno a casa c'è la compagnia della musica o della tv. Nessun problema per un weekend, ma non credo sarebbe entusiasmante trascorrere così una vera vacanza.
    Detto questo, naturalmente meglio viaggiare soli che male accompagnati e meglio soli che annoiarsi a casa!Per i giovani poi c'è sempre la possibilità del viaggio di studio; mio figlio(20 anni) è partito da solo per Amburgo dove ha trascorso tutto agosto studiando tedesco all'università e divertendosi molto....due piccioni con una fava!

    PS :Io ho fortunatamente trovato delle splendide e-friends in internet con le quali condivido viaggi e vacanze all'insegna del motto 'insieme ma anche autonome'(ad esempio ognuna ha la propria stanza) e funziona benissimo.

    Tanti saluti a tutti, questo è il mio primo messaggio

    'Sì, viaggiare
    evitando le buche più dure.....ecc ecc'
     
  5. L'avatar di fagotto

    fagotto fagotto è offline JuniorMessaggi 1,367 Membro dal Nov 2012 #25

    Predefinito

    Non mi piace viaggiare da sola. L'ho fatto per molti anni, da giovanissima, per studio, poi per lavoro. Tuttora, da sposata, ho viaggiato e viaggio sola tra l'Italia e vari paesi del Medio Oriente/Arabia per lavoro/famiglia, ma quegli interminabili voli, gli aeroporti...troppa noia. Nei viaggi di piacere, poi, peccato non condividere i momenti belli, o le curiosita'. Naturalmente ci deve essere una buona compagnia.
     
  6. albascura albascura è offline PrincipianteMessaggi 9 Membro dal Dec 2012 #26

    Predefinito

    Ciao! penso anchio che sia meglio viaggiare con qualcuno, ma anche essere consapevoli che ognuno può essere libero di poter fare poi quello che vuole...se ha voglia di uscire...se non ne ha voglia....sempre senza che l'altro si indispettisca per questo...quindi come hanno già detto..."insieme ma anche autonome"
     
  7. L'avatar di stellaguerriera

    stellaguerriera stellaguerriera è offline SeniorMessaggi 11,330 Membro dal Sep 2011
    Località nel blu dipinto di blu
    #27

    Predefinito

    Non ho mai viaggiato sola. Le volte che ho viaggiato con persone che non avevo scelto (o anche una sola persona che ad es. mi invitava) mi sono sempre stufata perché decideva tutto questa persona (con la scusa che siccome mi aveva invitato lei allora decideva lei...), per il resto non vedo perché sia considerato "brutto" viaggiare in coppia... Finora è stata la cosa più bella viaggiare in coppia .
    Sai, se devo essere sincero, io provo veramente una grande invidia per chi non ha esitazioni nell'indicare i propri desideri. So che se dovessi provarci io non mi verrebbe in mente nulla.

    Beh, tanto meglio... Vuol dire che hai già tutto quello che ti serve e non ti manca nulla.
     
  8. L'avatar di thefranco

    thefranco thefranco è offline MasterMessaggi 40,716 Membro dal Aug 2009 #28

    Predefinito

    da soli ce piu' avventura e fascino....senza avere problemi sul cosa fare......si fa quello che si vuole...e non e' poco....
    jack_682 likes this.
     
  9. sandor sandor è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 25 Membro dal Feb 2013 #29

    Predefinito

    io ho fatto due vacanze da solo.malta e maiorca.la prima volta quando l'ho fatto ero un po' titubante,ma alla fine della vacanza sono rimasto soddisfatto.poi la seconda volta,sono andato con maggior convizione ed e' andata bene.comunque penso dalla mia esperienza,che viaggiare da soli non e' brutto anzi e un modo di poter star bene con se stessi.
     
  10. claus87 claus87 è offline PrincipianteMessaggi 151 Membro dal Nov 2009 #30

    Predefinito

    Ciao a tutti, topic molto interessante e utile per il momento che sto vivendo, ho 25 anni, ho un pò di soldi in agenzia viaggio già da un pò per la lista della mia laurea e pur avendo sempre viaggiato in compagnia, stavo valutando l'idea di partire solo per svariati motivi:
    1) Ho bisogno di un pò di ossigeno e dunque vorrei partire prima dell'estate, motivo per cui difficilmente troverò degli amici liberi in quel periodo
    2) Sarebbe un'esperienza diversa, in cui secondo me si potrebbe scoprire molte cose di sè, sono in un perido davvero complicato, pieno di dubbi lavorativi e sentimentali e forse solo aprtendo potrei schiarimi le idee.
    3)Sarebbe un modo per mettere alla prova il proprio carattere e i propri limiti, sono una persona timida in fase di approccio, in apssato ero timidissimo ed ora ho fatto passi da gigante, forse un viaggio da solo può essere il passo avanti decisivo perchè la timidezza o la affronti o vivi in solitario
    4)Potrei gestire autonomamente le giornate e fare finalmente qualcosa solo per me.

    Dall'altro lato c'è la paura che non si riesca a conoscere le eprsone giuste e ci si annoi un pò, ma forse vale la pena rischiare, che ne pensate? Ogni consiglio mi sarà prezioso.