Questo sito contribuisce alla audience di

Una vita imballata

Discussione iniziata da giov89 il 13-06-2018 - 1 messaggio - 147 Visite

  1. L'avatar di giov89

    giov89 giov89 è offline PrincipianteMessaggi 118 Membro dal Apr 2013
    Località italia
    #1

    Predefinito Una vita imballata

    Salve a tutti,mi sarebbe piaciuto nel tempo trascorso della mia vita avere un senso di appagatezza (ma forse nessuno in fondo in fondo lo è) e pensare realmente di esser soddisfatto di quello che ho fatto,nel bene o nel male.Ho 29 anni,i 30 sono alle porte(sarà anche questo chissà) e tendo sempre a pensare di non aver vissuto in maniera,anche solo normale,soddisfacente il tempo trascorso su questa terra.Per me stesso.Ho un lavoro che mi occupa 11 ore al giorno e che ha sempre più le fattezze di una prigionia;amicizie ridotte all'osso,tutti partiti per lavoro e/o studi,i pochi rimasti li tengo stretti ma gli altri mi mancano tremendamente;vita sentimentale mai del tutto decollataoche relazioni e mai riuscito ad affezionarmi a nessuna o a quelle poche che riesco a conoscere; sessualità non ne parliamo proprio,5 anni di astinenza forzata.Ed è proprio quest'ultimo punto che mi ha dato spunto a scrivere le righe di questa discussione.Ultimamente pensavo di andare ad escort,per terminare tale digiuno(sembra quasi scritto a cuor leggero).Tra pensieri e ripensamenti ne è scaturita un'analisi interiore che è sfociata con la voglia di voler buttare giù tutto e trovare sfogo con chi ha una situazione simile o che l'ha vissuta.Non so,il senso di inadeguatezza e inutilità.Spero non sia una solfa inutile.


     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]