Una vita senza amore e equilibrio

Discussione iniziata da maallorachesifa il 20-06-2020 - 16 messaggi - 459 Visite

Like Tree13Likes
  1. maallorachesifa maallorachesifa è offline Super ApprendistaMessaggi 746 Membro dal Feb 2012 #1

    Predefinito Una vita senza amore e equilibrio

    A trentadue anni dentro di me ho definitivamente rinunciato all'amore di coppia. Ci ho messo una pietra sopra e questo processo è avvenuto in maniera naturale e graduale. La cosa non mi mette a disagio, non so qui per chiedere consigli sull'amore di coppia, ma piuttosto per chiedere come vivere senza sostituendolo con altre forme di amore, compreso quello per se stessi.Ho chiuso con l'amore romantico a due un po' perchè non è arrivato, un po' perché so che per altri motivi seri non arriverà. Voglio solo trovare un equilibrio. Vivere una vita piena, essere comunque protagonista della mia vita. Mi chiedo come posso sfruttare l'amore universale per stare bene, per essere sempre piena di entusiasmo, per essere contenta nella vita comunque, per fare tante esperienze. Chiedo a chi ci è passato per esperienza diretta o indiretta... chiedo a voi come si fa... perché attualmente sono grigia dentro e devo ricominciare con una nuova prospettiva.


    Firecatcher likes this.
     
  2. Roma80 Roma80 è offline PrincipianteMessaggi 5 Membro dal Jun 2020 #2

    Predefinito

    Ciao, io ho quarant'anni, sono sola. Purtroppo nell'amore romantico c'ho creduto, dodici anni dedicati in tutto e per tutto a una persona che mi ha abbandonata di fronte a una malattia (mia, ovviamente). Ho sentito il rumore del mio cuore che si spezzava, ho sentito il rumore. Dopodichè, basta, ho pensato a me stessa, a ritrovare un lavoro, perché avevo smesso di lavorare, o meglio, lavoravo per lui, gratis. Ho ritrovato un lavoro, mi sono curata e ora sto pensando a fare un figlio, sempre da sola. Ho quarant'anni, non posso stare ad aspettare l'amore delle favole, guardo con tanta invidia chi ha una bella famiglia composta da due persone e figli, purtroppo per me le cose sono andate diversamente e non perché non mi sia impegnata, non perché non mi sia dedicata anima e corpo verso l'altro. E' andata così, trova il coraggio dentro di te, trova la forza dentro di te perchè nessuno ti verrà a tendere la mano e a dirti come trovare il posto in questo mondo, il posto in questo modo lo si trova da soli.
     
  3. luca9028 luca9028 è online JuniorMessaggi 2,159 Membro dal Apr 2020 #3

    Predefinito

    Ragazze, ciao, sento un velo di malinconia e rinuncia nelle vostre parole...siete giovani e una vita davanti; non rinunciare a credere nei vostri sogni o desideri, non mollate perché nella vita può essere sempre l’ultima chiave del mazzo ad aprire la porta eh...e soprattutto credete in voi stesse ,ciao..👋👍
    Ultima modifica di luca9028; 21-06-2020 alle 15:37
     
  4. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline SeniorMessaggi 13,186 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #4

    Predefinito

    Roma ...
    ... mi dispiace per le esperienze negative ... ma complimenti per il tuo modo di vedere la realtà ... "non posso stare ad aspettare l'amore delle favole" soprattutto perché le favole non "esistono" ...
    Ultima modifica di fausto62; 21-06-2020 alle 15:39
     
  5. rob221 rob221 è offline ApprendistaMessaggi 241 Membro dal Jun 2020 #5

    Predefinito

    Non mi stupirei che poi l'amore di coppia arrivasse: se si è sereni con sè stessi, spesso arriva e si creano anche coppie migliori.
    In ogni caso, non credo affatto che solo nella coppia si trovino felicità e amore. Credo che si possano vivere vite felici, serene e appaganti anche senza essere in coppia.
    Sicuramente è importante avere delle passioni: il lavoro, la dimensione creativa, il volontariato...a seconda delle proprie attitudini.
    Nel caso in cui manchi l'accudimento di un bambino, credo che l'affido sia una grande possibilità per una persona sola.
    L'amicizia, poi, è fondamentale.
    Vi auguro il meglio!
    free_ire and cavalletto like this.
     
  6. L'avatar di Firecatcher

    Firecatcher Firecatcher è offline JuniorMessaggi 1,801 Membro dal Sep 2015 #6

    Predefinito

    32 e 40 è un pò presto per rinunciare anche perchè di solito le storie iniziano proprio quando meno ce lo aspettiamo ... ma in ogni caso anche se uno trova l'amore della vita è sempre sbagliato annullare sè stessi per dedicarsi a lui, la realizzazione personale deve essere solo nelle nostre mani e deve avere la priorità sull'amore. Si potrebbe partire per esempio dal tipo di vita che avete sempre sognato: una persona libera da vincoli sentimentali (specie se non ha figli) ha un grande potere di stravolgere in meglio la sua realtà. Io per esempio potrei iniziare a sognare di andare a vivere su un'isola, e sono sicuro che se lo volessi davvero arriverei a ottenere quel risultato, specialmente perchè non dovrei preoccuparmi di stare dietro ad altre persone. Stessa cosa per il lavoro che uno vorrebbe fare, o i soldi che vorrebbe avere, insomma sarebbe importante prima capire chi siamo e cosa vogliamo noi per noi stessi al di là della situazione sentimentale che auspichiamo, perchè le situazioni sentimentali coinvolgono le altre persone, e le altre persone non le puoi controllare; piuttosto, qualunque tipo di vita andremo a fare di certo occasioni per fare nuove conoscenze non mancheranno, quindi quello è solo un aspetto complementare.
    rob221 likes this.
    Chemistry among people cannot be schematized with a formula.
     
  7. L'avatar di antonio60

    antonio60 antonio60 è online JuniorMessaggi 1,127 Membro dal Mar 2020 #7

    Predefinito

    A parte il fatto che credo non si debba rassegnarsi a priori sull'amore ed la vita di coppia, ma comunque io direi di puntare sulla realizzazione nel lavoro, che comunque assorbe buona parte delle nostre giornate e poi seguire interessi personali: hobby, cultura, sport... qualcosa che piaccia davvero e che appassioni, che rappresenti il tuo IO e la possibilità di esprimere la tua persona, fisica ed intellettiva.
    norge likes this.
     
  8. maallorachesifa maallorachesifa è offline Super ApprendistaMessaggi 746 Membro dal Feb 2012 #8

    Predefinito

    Rinuncio per motivi gravi probabilmente gli stessi di Roma80. Questioni di salute grosse. È realismo... non è una rinuncia per stanchezza. È una rinuncia razionale. In più non attraggo molto gli uomini da sempre...
    Ma ripeto non mi pesa. A pesarmi è solo l'infelicità. Visto che non devo pensare alle normali tappe imposte dalla società come trovare un compagno e figli... volevo cercare di vedere fuori dagli schemi. Ho idee confuse in testa... ma non riesco a metterle in fila... sono ben accetto tutti i suggerimenti più assurdi e fantasiosi!
    Roma80 tanta solidarietà e si forte, cosa che auguro anche a me. E grazie a tutti per queste prime risposte.
     
  9. L'avatar di Baal

    Baal Baal è offline Super ApprendistaMessaggi 609 Membro dal Aug 2019 #9

    Predefinito

    L'ho detto mille volte, ma lo ripeterò fino allo sfinimento: l'amore romantico, magico, incondizionato, non esiste nel mondo reale, solo nei film della disney.

    Se sei alla ricerca di quello, allora mettiti l'anima in pace, perché non lo ha mai trovato nessuno e mai accadrà. Te lo testimonia anche Roma80 qui:
    Citazione Originariamente Scritto da Roma80 Visualizza Messaggio
    Ciao, io ho quarant'anni, sono sola. Purtroppo nell'amore romantico c'ho creduto, dodici anni dedicati in tutto e per tutto a una persona che mi ha abbandonata di fronte a una malattia (mia, ovviamente).
    Questa cosa succede molto di frequente. L'amore "incondizionato" termina nel momento in cui l'altro non vuole o non può più soddisfare i tuoi bisogni (per esempio a causa di una malattia). Nel momento stesso in cui inizi una relazione, lo fai perché la compagnia dell'altro appaga una certo bisogno che hai (conscio o meno). L'amore è tutto qui. Nulla di magico, nulla di eterno e nulla di incondizionato e immutabile.

    Se non credi alle favole e sei alla ricerca di un sentimento umano, fatto di egoismo, bisogni e pulsioni naturali, allora cercalo con razionalità e senza farti travolgere dalle emozioni.

    Se poi, come dici, ci hai rinunciato definitivamente, allora sappi che si può tranquillamente vivere una vita appagante anche senza avere rapporti di coppia. Come? Coltivando le proprie passioni, le amicizie, viaggiando, leggendo, facendo carriera, trovando nuovi hobby, facendo sport e tanto altro.

    L'essere umano ha potenzialità quasi illimitate e la vita ha talmente tanto da offrire, che reputarla incompleta, solo perché non si ha una relazione sentimentale, francamente lo trovo irragionevole.
    Il mito del gender wage gap: https://forum.amando.it/mito-gender-wage-gap-147666/
     
  10. L'avatar di norge

    norge norge è offline Super SeniorMessaggi 21,786 Membro dal Jan 2019 #10

    Predefinito

    Vivi serenamente, lavora, divertiti, viaggia, apriti a nuove amicizie. Non chiudere mai nessun uscio però a priori. A volte la vita ci stupisce sai. È importante essere sereni e fare cose che ci piacciono senza avere dell'amaro, accogli sempre con un sorriso le esperienze belle che la vita ti offre.
    L'importante è stare bene con se stessi, tutto il resto è in più.
    " Non parlare mai di Amore e Pace: un Uomo ci ha provato e lo hanno crocefisso !" ( Jim Morrison)


    " Gli animali non si preoccupano del Paradiso o dell'Inferno. Nemmeno io, forse è per questo che andiamo d'accordo. " ( Charles Bukowski)
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]