Vivere alla giornata??

Discussione iniziata da Lolina1984 il 14-04-2019 - 7 messaggi - 472 Visite

Like Tree1Likes
  • 1 Post By rabe
  1. Lolina1984 Lolina1984 è offline PrincipianteMessaggi 13 Membro dal Jun 2018 #1

    Predefinito Vivere alla giornata??

    Ciao a tutti.... Da circa 10 mesi sto con un uomo di 40 anni... È un tipo fedele e corretto... Abbiamo modi di dimostrare amore verso l'altro diversi però stiamo bene insieme. Ci vediamo circa 4 gg a settimana. Quello che mi lascia perplessa è che lui non vuole programmare nulla.... Lo fa su qualsiasi cosa, dalla cena, alle ferie ecc. Dice che è inutile parlare da qui a 2 mesi... Che nessuno ha certezze... Che le persone si lasciano da un giorno all'altro.... Io sono separata e in effetti fino al giorno prima il mio ex diceva di amarmi e poi mi ha lasciata come se niente fosse... Quindi i suoi ragionamenti razionalmente sono giusti... Ma nonostante ciò vivo in ansia.... Lui dice che è una storia seria e non la vive con leggerezza.... Però vuole vivere alla giornata... Secondo voi dovrei cercare di essere più leggera? Si può amare qualcuno e ragionare così?


     
  2. sonoincrisi sonoincrisi è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 46 Membro dal Mar 2019 #2

    Predefinito

    mah per alcune versi sì, però certamente ci sono cose come le vacanze che ovviamente devono essere programmate…...però se dici che anche per lui è una cosa seria non mi farei problemi.
     
  3. L'avatar di rabe

    rabe rabe è offline MasterMessaggi 26,203 Membro dal Aug 2010 #3

    Predefinito

    Hic et nunc lo dicevano giá i romani, quindi evidentemente si puó fare.
    sakura985 likes this.

    Muta il destino lentamente,

    ad un'ora precipita.




    (U.Saba)
     
  4. L'avatar di sakura985

    sakura985 sakura985 è offline Super FriendMessaggi 5,366 Membro dal Mar 2017 #4

    Predefinito

    C'è da dire che, non essendo appunto nuovi alle relazioni, le esperienze passate lasciano il segno. Quindi è abbastanza comprensibile il non voler pensare al domani, visto che le batoste arrivano (o meglio, potrebbero arrivare) quando meno te lo aspetti, e di godersi l'oggi, giorno dopo giorno.



    Oggi va bene così, a domani penseremo domani...
    Non si vede bene che col cuore, l'essenziale è invisibile agli occhi. (Antoine de Saint-Exupéry)
     
  5. L'avatar di la-psicolabile

    la-psicolabile la-psicolabile è offline Super ApprendistaMessaggi 838 Membro dal Dec 2017 #5

    Predefinito

    Per come sono fatta io sarebbe il top trovare un uomo così ... io non amo chi mi pressa con progetti e mi tiene il fiato sul collo. Tieni presente che il primo anno è un rodaggio quindi è bello vivere alla giornata secondo me , dà l'idea di una coppia più passionale meno vissuta. Quando si comincia a programmare viaggi , gite ai musei , serate di ballo ecc si è già scaduti nella noia
    Quando sono andato a scuola, mi hanno chiesto cosa volessi diventare da grande. Ho risposto “felice”. Mi dissero che non avevo capito l’esercizio e io risposi che loro non avevano capito la vita.
    (John Lennon)
     
  6. Anto86 Anto86 è offline ApprendistaMessaggi 492 Membro dal Apr 2018 #6

    Predefinito

    bisogna che tu capisca se dietro il voler vivere alla giornata non si celi il desiderio di farsi gli affaracci propri. alle volte è proprio questa la discriminante tra "viversi alla giornata" in modo piacevole o meno.
    da parte sua ha che dice che per lui la vostra relazione è seria. anche se io personalmente tendo a non credere più a mezza parola di quello che uno dice e prendere in maggior considerazione ciò che uno fa. perchè la gente parla parla, spesso senza alcuna concretezza.
    tra l'altro devi capire se va bene a te, perchè è successo anche a me sta cosa del voler vivere alla giornata con una e però non poter prenotare un tavolo da qui a dopodomani è anche fastidioso. la goccia che fece traboccare il vaso fu che le chiesi di uscire una sera così a caso, volevo andare da una parte e sentivo di non riuscire ad andar da solo in quel posto, causa ricordi di una persona che non c'è più. ed ora infatti ognuno vive la sua giornata, io la mia e lei la sua.
     
  7. L'avatar di Melite

    Melite Melite è online FriendMessaggi 3,746 Membro dal Oct 2017 #7

    Predefinito

    Avevo un ragazzo esattamente così, al sabato fino all'ultimo non si sapeva cosa avremmo fatto. Era impegnato con il lavoro e diceva che non voleva avere anche l'ansia di dover programmare il tempo libero.

    Se dici che lo vedi corretto nei tuoi confronti, secondo me non puoi far altro che accettare questo suo modo di essere, magari sarebbe meglio parlarne seriamente e venirsi in contro (qualche volta non programmate ma altre volte sì, per esempio le ferie).

    Se a non voler fare progetti a scadenza breve non ci vedo niente di male (a patto che mi includano), vedo peggio quelli a più lunga scadenza, perché dopo 10 mesi uno dovrebbe aver capito se fra due mesi vorrà stare ancora con la stessa persona. Bisogna capire se dietro a questo suo non voler fare progetti non ci sia dell'altro, appunto come diceva Anto86: ma non tanto che lui voglia farsi i fatti suoi, quanto per il fatto che

    a) tiene in considerazione solo le sue necessità;
    b) potrebbe tradire il fatto che lui effettivamente non sa se fra due mesi vorrà stare ancora con te.

    Questi punti vanno secondo me assolutamente discussi e chiariti.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]