Vorrei tanto un figlio ma lui continua a dirmi che vuole aspettare

Discussione iniziata da erin92 il 15-01-2022 - 28 messaggi - 2639 Visite

Like Tree9Likes
  1. erin92 erin92 è offline Messaggi 2 Membro dal Jan 2022 #1

    Predefinito Vorrei tanto un figlio ma lui continua a dirmi che vuole aspettare

    Ciao a tutti!!
    Sono nuova del forum, mi sono appena iscritta e presentata
    Ho 29 anni, a dire il vero quasi 30 ed e' da un po' di tempo che e' scattato in me un fortissimo desiderio di maternita'.
    Sto con lui da 7 anni di cui 6 di convivenza. Lui e' piu' piccolo di me pero'...ha 3 anni di meno e quindi ha appena fatto i 27 anni.
    Abbiamo appena comprato una bellissima villetta con tanto spazio, abbiamo due lavori full-time a tempo indeterminato, insomma non ci manca nulla economicamente.
    Nel 2024 ci sposeremo eppure quando tiro fuori l' argomento figli lui mi dice sempre che devo avere pazienza, che arriveranno in futuro ma che ad oggi non sono tra le sue priorita'...che vuole aspettare...mi dice che lui ha solo 27 anni e che si vuole godere la vita ancora un po', vuole viaggiare e fare esperienze che poi quando ci saranno i figli non potremo piu' fare.
    Dice anche che comunque io ho quasi 30 anni e quindi ho ancora tempo e che non mi devo preoccupare, mi dice di godermi la vita adesso e che poi tutto arrivera' al momento giusto.
    Lui dice che vorrebbe diventare papa' a 32 anni ovvero tra 5 anni (con un po' di margine di compromesso dato che io vorrei farlo adesso) ma io gli dico che tra 5 anni io avro' 35 anni e che onestamente vorrei iniziare a provarci un bel po' prima dato che non ci manca nulla.
    Ultimamente tiro fuori spesso questo argomento per vedere se riesco a smuovere qualcosa in lui ma quando lo tiro fuori spesso lui si innervosisce e mi dice che lo sto opprimendo e che piu' lo presso piu' lui non vorra' affrontare questo discorso...e cosi' finisce sempre che litighiamo per questo motivo senza concludere nulla.
    Consigli? io ho troppa paura che (avendo io l' istinto genitoriale molto piu' forte rispetto a lui)..che magari un domani mi dica che ha cambiato idea e che non voglia proprio figli nemmeno in futuro dato che non vedo in lui, al momento, lo stesso istinto genitoriale che ho io. Ho paura che gli anni passino e di rimanere fregata!
    Gliene ho parlato e lui mi ha promesso che un figlio arrivera' e mi ha ribadito che devo solo avere pazienza e aspettare....non so piu' che pensare, io un figlio lo voglio a tutti i costi. Tutte le mie amiche mi hanno detto che ci sta che a 27 anni, di questi tempi, non si senta pronto. Mi hanno consigliato di non parlare piu' di questo argomento e di lasciarli spazio e che poi sara' lui ad affrontare la cosa, consigliate la stessa cosa? Grazie mille a chi rispondera'!


     
  2. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline Super FriendMessaggi 5,940 Membro dal Nov 2019
    Località Vergate sul Mincio, Italia.
    #2

    Predefinito

    Io credo che nessun uomo che voglia godersi la vita, a 27 anni abbia voglia di segarsi le gambe volutamente mettendo al mondo un figlio.
    Il punto è che a volte la donna si stufa di un bambinone già cresciuto da un'altra e ne vuole uno tutto suo. Si chiama desiderio di maternità.
    Lui forse teme così di fare la fine del fuco e cerca di rimandarne il giorno 🤷🏻*♂️
    Se la vita ti sorride... ha una paresi.
     
  3. L'avatar di Lovecroft789

    Lovecroft789 Lovecroft789 è offline ApprendistaMessaggi 473 Membro dal Oct 2021 #3

    Predefinito

    Edit
    Ultima modifica di Lovecroft789; 15-01-2022 alle 22:30
     
  4. trale trale è offline SeniorMessaggi 14,879 Membro dal Feb 2015 #4

    Predefinito

    Lascialo
    Fraxo likes this.
     
  5. L'avatar di Lovecroft789

    Lovecroft789 Lovecroft789 è offline ApprendistaMessaggi 473 Membro dal Oct 2021 #5

    Predefinito

    @Erin

    Più insisti, più vorrà fare il contrario.
    Un figlio deve essere desiderato da entrambi e se lui non vuole, non ti rimane altro che accettare.

    Capisco pure il tuo ragionamento, hai paura degli anni che passano e che tra 5 anni ti dicca che non è ancora pronto.
    È un rischio che ti devi assumere.
    Ma sei sicura che lo merita?
    7 anni insieme non sono pochi.

    Senno, lo lasci, ti trovi uno che sogna da anni essere padre e il sogno di maternità si realizza,ma non per forza sarà un buon compagno per te.
    Nella vita nessuno ci garantisce niente, vorresti garanzie e sentirti rassicurata , ma la vita dipende dalle tue decisioni.

    La vostra relazione funziona bene?o stai fiutando qualcosa che non va?
    Forse hai un buon sesto senso che ti avvertisce, non lo so, sei l'unica a saperlo.
    norge likes this.
     
  6. trale trale è offline SeniorMessaggi 14,879 Membro dal Feb 2015 #6

    Predefinito

    Ma come si fa a programmare di sposarsi nel 2024?
    Non ha molto senso ... già questo è un campanello di allarme a mio pare.
    Fraxo and Gigetta89 like this.
     
  7. Fraxo Fraxo è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 2,926 Membro dal Nov 2021 #7

    Predefinito

    La questione qua è che se state insieme perché è un rapporto programmato con tappe già fissate e accuratamente inserite in agenda.... cioè il sentimento dove sta?

    A parte che non tutti la pensano come il tuo compagno, in verità molti si, ma altri invece credono fortemente che un figlio sia un qualcosa di bello e spettacolare, un miracolo, certo porterà sacrifici e tante altre responsabilità ma, non è che si fa un figlio perché si pensa ai sacrifici e alle responsabilità, lo si fa perché è una ragione di vita, un qualcosa che nasce fra l'amore di due persone, una creatura che si amerà incondizionatamente, una nuova vita che vedrai crescere e maturare nel tempo a cui donarti con tutto/a te stesso/a.

    I discorsi che molti fanno sui figli, sembrano come se stessero a parlare delle donne stesse, che @@ stare con loro, si salvano solamente perché sono bucate altrimenti chi ce lo fa fare a stargli appresso tutti i santi giorni? (Non è brutto come discorso?)

    erin92, fai una cosa, smetti di dargliela, digli che fra 5 anni tromberete di nuovo per fare un figlio, vediamo se ci resta insieme a te.

    Ci fu un'altra utente tempo fa che il marito le faceva la stessa cosa, è arrivata se ricordo bene quasi a 40 anni se non di più, mia sorella con il suo ex dicevano la stessa cosa, "per divertirsi" rimandavano, ora ha 50 anni e i figli manco col binocolo li vede.

    Prendi in mano la tua vita, non è una cosa che debba decidere lui questa, è una cosa importantissima in una coppia e se non si arriva ad essere d'accordo su questo argomento tanto vale finirla prima che inizi.

    Voler navigare in acque profonde con qualcuno che non sa nuotare e soffre di mal di mare è un viaggio che è meglio risparmiarsi.
     
  8. L'avatar di Avatar64

    Avatar64 Avatar64 è offline FriendMessaggi 4,012 Membro dal Jun 2021
    Località Italia
    #8

    Predefinito

    La genitorialità a volte è più spiccata solo in uno dei due componenti di una coppia, perché i tempi sono diversi.

    Generalmente è quasi sempre la donna che spinge, mentre l’uomo tende a rallentare e posticipare.
    Perciò, quello che vi sta capitando è nella norma.
    Ti chiedi che fare per far cambiare idea al tuo ragazzo?
    Niente.
    Le persone non cambiano con lo scorrere del tempo, piuttosto maturano con le esperienze fatte ed acquisiscono consapevolezza di sé e nuovi desideri.

    Nondimeno, voi già convivete ed avete anche fatto un passo impegnativo, quale l’acquisto di una casa, che vi vincolerà nel bene e nel male per il futuro.
    Già questo è un passo importante, oggi, molti ragazzi solo all’idea di convivere oppure di acquistare una casa insieme al patner, preferiscono scappare e lasciare.

    Perciò, devi avere fiducia nel tuo lui, che almeno questi passi li ha fatti.
    Il figlio arriverà, quando sarà pronto, ma dovrà essere, comunque, una scelta condivisa di entrambi e non gliela potrai mai imporre con la tua volontà o con un ricatto.
    In bocca al lupo 🍀.


    “Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui”
    (Ezra Pound)
     
  9. L'avatar di MonacoFrigido

    MonacoFrigido MonacoFrigido è offline SeniorMessaggi 13,026 Membro dal Jun 2016
    Località A nord-est rispetto a PINASO
    #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da erin92 Visualizza Messaggio
    Lui dice che vorrebbe diventare papa' a 32 anni ovvero tra 5 anni (con un po' di margine di compromesso dato che io vorrei farlo adesso) ma io gli dico che tra 5 anni io avro' 35 anni e che onestamente vorrei iniziare a provarci un bel po' prima dato che non ci manca nulla.
    Tra 5 anni rischia di essere troppo tardi.
    L'orologio biologico femminile non è una leggenda.
    Il fatto che esistano donne che diventano mamme a 35 anni o anche più tardi, non significa che sia una cosa così automatica.
    Per cui se aspetti fino a 35 anni devi anche accettare l'idea che potresti non averlo mai.
    Gli utenti del forum
     
  10. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 23,696 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #10

    Predefinito

    Erin,
    grossissimo problema!
    Allora, questo è uno di quei casi in cui l'età dei partners in coppia è chiaramente "invertita" rispetto agl'interessi dei singoli. Praticamente entrambi siete nel giusto: tu hai la giusta età per sentire urgente l'essere mamma e lui ha la necessità di completare una serie di esperienze giuste per la sua età e l'essere padre sarebbe l'impedimento irrimediabile.
    C'è anche da dire un'altra cosa importante, la persona passionale sei tu, sei tu che litighi per ottenere ad ogni costo ciò che senti necessario per te.

    Cosa ti consiglio? Difficile dare consigli perché la tua impellenza è un istinto irrazionale. Come si argina o razionalizza un istinto? Del resto se a lui manca la spinta per diventare padre poco ci si può fare ... il buon senso mi suggerisce un punto intermedio, un paio d'anni di attesa per te e per lui un paio d'anni di leggera giovinezza in meno. Ma qui si deve anche tener conto della situazione casa che gioca a tuo favore e di matrimonio già in agenda che gioca a suo favore ... punto intermedio ... rifletti ... appena sposati si fanno i bimbi!
    ... another perspective ...