i vostri comici preferiti? - Pagina 7

Discussione iniziata da SweeT AnnA il 17-06-2009 - 63 messaggi - 29562 Visite

Like Tree4Likes
  1. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 9,199 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #61

    Predefinito

    Oh, un topic... divertente.

    Vedo che si parla sia di comici attuali sia del passato. Tra quelli di oggi, anche a me piacciono molto Aldo, Giovanni e Giacomo. Trovo "forte" anche Crozza, quando fa le imitazioni, in particolare di Zaia; da veneto, l'avete capito.
    Tra quelli di una volta... trovo divertenti tuttora un po' tutti. Mi sono salvato una scenetta, che altro non era che uno spot pubblicitario: "Totò cassiere".
    Mi piacevano molto e me li guardo tuttora, Franco Franchi e Ciccio Ingrassia. Poi le imitazioni di Noschese. Che dire, poi, di Sandra Mondaini e Raimondo Vianello? Non di meno in certe trasmissioni in cui ad affiancarli c' è pure Gianni Agus.

    Io credo che l'arte vera che caratterizza un comico sia pure far ridere, con motivi che in realtà sarebbero tristi o noiosi.
    Una battuta, detta la prima e anche la seconda volta, diverte; normalmente annoia già alla terza. Franco e Ciccio, di caratteristico, più ripetevano una certa frase, più divertivano. Non si vedeva l'ora di assistere alla puntata, per risentire la gag. Loro espressioni celebri: "Soprassediamo", "Delucidami" (Franco traeva una spazzola che passava sulla giacca di Ciccio), "Lasciamo cadere la cosa".....


    Paesaggio di mare, a Capri. Rigorosamente dipinto in orario d'ufficio, tra un inserimento e un altro, ve piasa o no ve piasa.
     
  2. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 9,199 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #62

    Predefinito

    Ho voglia di cercarmi qualcosa anche di Bramieri. Non solo sapeva raccontare barzellette in un certo modo; era un comico in grande stile.
    Paesaggio di mare, a Capri. Rigorosamente dipinto in orario d'ufficio, tra un inserimento e un altro, ve piasa o no ve piasa.
     
  3. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 9,199 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #63

    Predefinito

    Scusate, vedo che nella pagina indietro c'e' un riferimento anche a Fiorello. Forse ne ho accennato. Non mi diverte. Vi prego di non scandalizzarvi... Non voglio assolutamente dire che non sia divertente. E' negato per far ridere... questo non lo dirò mai.
    La realtà è che il suo humour l'ho già goduto e gustato anzitempo, agosto 1982.
    Ero una recluta, al primo mese di leva, a Bari. L' attuale comico, con gli stessi gesti, lazzi e battute - quanto meno dello stesso genere - divertiva noi. Qualcuno gliel'aveva accennato e predetto: così avrebbe potuto farsi strada, guadagnando soldi e notorietà. Quella recluta ... aveva profetizzato.

    Una volta stavamo facendo la solita marcia. A un certo punto, si sente la voce del caporale istruttore: "Passo!". Un bel po' di noi, me compreso, hanno dato il classico colpo di piede sinistro per terra. Il caporale (con la sua voce vera) disse:
    "Chi ha dato il passo? Fiorello, il tesserino".
    Il ritiro momentaneo del tesserino era il modo di applicare una punizione, in quella caserma a Bari.
    Aneddoto sulla persona e ricordo di un tempo andato, anche se, del servizio militare, nostalgia non avrò mai.
    Paesaggio di mare, a Capri. Rigorosamente dipinto in orario d'ufficio, tra un inserimento e un altro, ve piasa o no ve piasa.